Relax e benessere per ritrovare l'equilibrioNel frenetico, stressante mondo di oggi, trovare il tempo per un po’ di relax e recuperare un adeguato livello di benessere può essere difficile. Tuttavia, è importante riuscire a ritagliarsi degli spazi quotidiani per ricaricare le pile ed evitare di farsi sopraffare da stress o, nella peggiore delle ipotesi, di sviluppare problemi di salute.

Il relax e la conseguente sensazione di benessere diffuso che  porta, sono essenziali per mantenere un equilibrio psicofisico che ci consenta di affrontare le giornate, anche le più impegnative, con il piede giusto.

Cerchi un modo per rilassarti in ufficio? Ecco due esercizi rapidi.

Relax e benessere sono soggettivi

Ogni individuo ha un modo diverso per rilassarsi. Alcuni trovano pace meditando o facendo yoga, altri preferiscono leggere un libro o schiacciare un pisolino, altri ancora si rigenerano praticando un’attività fisica o facendo due passi nel parco. Come fare a capire qual è l’attività più adatta a te? Sperimenta, prova, fatti guidare dalla curiosità e soprattutto ascolta il tuo corpo: ciò che alla fine ti farà sentire sereno, tranquillo e riposato sarà il tuo personalissimo metodo di rilassamento.

Relax e benessere psicofisicoNon tutti però hanno tempo a sufficienza per dedicarsi a un corso di yoga o per una siesta pomeridiana. Se questo è il tuo caso, puoi optare per un rilassamento “mentale” da mettere in pratica dieci minuti ogni giorno. Qualche esempio? Chiudi gli occhi e immagina di tuffarti in piscina, o di galleggiare su di un materassino in un mare cristallino, o qualsiasi altra immagine ti porti tranquillità. Anche i pensieri più semplici possono essere efficaci: il tuo bambino addormentato in braccio a te, il tuo animale domestico o il profumo di una crostata appena sfornata.

In linea generale, inoltre, è buona noma imparare a controllare il ritmo del respiro. Lo stress induce a una respirazione fatta di brevi “raffiche”, tu stesso lo avrai sperimentato in situazioni di ansia o pericolo. Sforzati invece seguire un andamento meno frenetico e di respirare profondamente, magari utilizzando la respirazione “di pancia”. A volte basta questo semplice accorgimento per ridurre il livello di stress ed entrare in uno stato di quiete.

Rallentare e organizzare: i segreti del relax

 

La maggior parte delle persone non si rende conto che una vita “multitasking” è la prima causa di stress. Anche se i compiti che svolgi non sono particolarmente complicati o di vitale importanza, sovrapporre più attività allo stesso momento porta a sovraccaricare il cervello, richiede il doppio dell’energia e aumenta lo stress, il tutto a discapito del tuo benessere mentale e fisico.

Cerca di rallentare il ritmo delle tue giornate e di considerare un problema per volta. Dovrai certo compiere uno sforzo organizzativo, e magari sacrificare qualche impegno non del tutto indispensabile, ma ne guadagnerai in salute e buonumore.

Ignorare i segnali del tuo corpo alla lunga può diventare pericoloso. Per questo è importante inserire ogni giorno delle piccole oasi di relax quotidiano, per staccare la spina e costruire, un passo alla volta, il tuo personale benessere.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento