Riposo e relax sono componenti essenziali nella vita dell’individuo moderno; essi sono fedeli alleati nella strenua lotta contro il nemico giurato del secolo moderno: lo stress. Esso è definito come la risposta fisiologica o psicologica a stimoli nocivi che intervengono dall’ambiente esterno sull’individuo. Vi è una risposta biologica che il corpo invia, ed è proprio la somatizzazione dello stress, ed è proprio qui che entra in gioco l’importanza del relax per ritrovare l’equilibrio psicofisico.

Questo processo consiste nel accusare fisicamente i sintomi dello stress cronico, che spesso porta delle disfunzioni dell’apparato cardio-circolatorio, manifestandosi con episodi di ipertensione, tachicardia, e in alcuni casi addirittura ischemia o infarto. L’unica soluzione è quella di concedersi una pausa, tenendo presente che riposo e relax, diventano essenziali per il nostro corpo.

Sentire l’esigenza di staccare un po’ la famosa spina, è qualcosa di molto importante per la salute fisica e psicologica dell’individuo. Abbiamo visto che, dal punto di vista fisico, lo stress agisce sugli apparati, in particolare quello cardio-circolatorio. Dal punto di vista psicologico, invece, si registrano ripercussioni sul comportamento del soggetto, inducendolo a comportamenti isterici e sociopatici.

Per far fronte a tutti questi effetti che si manifestano sull’organismo, il primo passo da fare è una variazione del proprio stile di vita: si parte da un cambiamento dal punto di vista alimentare, per poi passare ad un’introduzione di un’attività fisica leggera, così da poter abbreviare la corsa verso il riposo e relax.

Riposo e relax: come raggiungere questi obiettivi

relax ed equilibrio psicofisicoL’alimentazione corretta, ed una moderata attività fisica, aiutano molto a ritrovare l’equilibrio. In particolare l’attività fisica favorisce la produzione di endorfine, ossia dei neurotrasmettitori in grado di provocare una piacevole sensazione di euforia o di sonnolenza; che a loro volta favoriscono una sensazione di riposo e relax.

Per accantonare, appunto, lo stress occorre dunque praticare una regolare e quotidiana attività fisica indicata per 5 giorni su 7, per almeno 60 minuti al giono.

Gli sport più quotati per questo preciso scopo sono: sport di squadra come calcio e pallavolo, la corsa o camminata veloce, ed anche il nuoto. Importantissimo è anche il sonno, che in questi casi, gioca un ruolo fondamentale: è importante riposarsi bene almeno per 8 ore ogni notte!

Una volta riequilibrata l’attività fisica e l’alimentazione, bisogna imparare a rilassare il proprio corpo non solo a livello fisico e mentale, ma anche dal punto di vista emotivo.

Non è sufficiente una correzione dal punto di vista alimentare, fisico, oppure dormire più ore; esistono delle vere e proprie tecniche di rilassamento. Molte di esse affondano le proprie radici nell’antica medicina cinese, altre invece, sono il risultato di anni di studio sul comportamento sociologico dell’individuo, altre ancora, sono “metodi fai da te”, spesso molto efficaci, che diventano indispensabili per il raggiungimento del riposo e relax.

Uno dei metodi “fai da te” con lo scopo del riposo e relax, consiste nel training autogeno. Questa tecnica prevede di raggiungere un livello di concentrazione tale, da consentire la gestione autonoma delle proprie tensioni, ansie ed emozioni.

Questa tecnica, inizialmente, era molto usata dagli alteti per raggiungere un alto livello di concentrazione; e successivamente è stata ampliata e adoperata anche per la cura dei disturbi psicosomatici. Il training autogeno consiste nell’imparare alcune posizioni del corpo che inducono al rilassamento muscolare, e svolgere gli esercizi mirati per ogni apparato; secondo questa tecnica è possibile ritrovare l’equilibrio senza l’aiuto di un terapeuta.

Metodi fai da te, per ridare benessere e relax al corpo e alla mente

 

raggiungimento dell'equilibrioAltri metodi “fai da te” sono la meditazione e l’escursionismo; in comune, hanno lo scopo primario di mettersi in contatto con se stessi e l’ambiente circostante. La meditazione è un controllo della propria mente, così induce l’impulso del rilassamento direttamente dal cervello ai muscoli; inoltre è un ottimo modo per chiudersi in una bolla di sapone, per il tempo necessario alla disintossicazione della quotidianetà.

L’alternativa alla meditazione e al training autogeno è l’escursionismo, importante perchè concilia l’esercizio fisico al sentirsi una sola identità con la natura circostante. In questi ambienti dove il riposo ed il relax dominano, è possibile riequilibrarsi e scaricarsi dagli insopportabili nervosismi di ogni giorno.

Per quanto riguarda, invece, le tecniche dell’antica medicina cinese, importante è il Qui Gong il cui scopo è riequilibrare il corpo e la mente tramite la ricerca dell’energia vitale (il Qui).

Essa si compone di esercizi fatti da movimenti molto lenti e fluidi, così che l’energia vitale possa scorrere all’interno dell’anima e dello spirito dell’individuo, ed apportargli benessere. Il riposo ed il relax sono raggiungibili anche attraverso lo yoga, che consiste in una serie di esercizi mirati all’allungamento muscolare, così da favorire la soluzione per ogni tensione fisica e dell’anima.

Vi sono altre due tecniche che non sono esattamente mediche, ma agiscono da supporto a delle terapie mediche: esse sono la cromoterapia, ossia la terapia dei colori, e la musicoterapia.

La cromoterapia si basa sull’influenza che i colori possano avere sulla vita, e sullo stato d’animo dell’individuo; quindi concentrandosi su colori che donano serenità, anche il corpo e la mente del soggetto percepiscono il riposo ed il relax dell’intero organismo. Diversamente la musicoterapia propone attaverso la musica, un riequilibrio delle proprie emozioni e sensazioni, poichè diverse sono le reazioni degli individui all’ascolto di musica.

Per concludere possiamo dire che, ciò che rende veramenente efficaci queste tecniche, è semplicemente l’amore verso se stessi, e per il proprio benessere. Solo in questo modo il corpo e la mente si potranno fondere alla ricerca di riposo e relax.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento