Cos’hai sul comodino,  in cassaforte o in cassetta di sicurezza? Gli ori di famiglia?

Quando stai male ed il dolore attanaglia il tuo corpo o la tristezza annebbia la tua mente, cosa fai? Vai a prendere la collana, il braccialetto, l’anello?

scrignoNella maggior parte dei casi non ti ricorderai neanche di averli, a meno che, qualcuno di essi, non sia legato ad una persona a te cara e a precisi bei ricordi.

Tu hai uno scrigno più importante ed è nel tuo cuore. E’ una scatola senza forma e dalle dimensioni variabili che può contenere gioielli all’infinito. Ogni volta che tuo figlio ti sorride, che una tua amica ti abbraccia, che tuo marito ti bacia senza motivo,  un gioiello entra nel tuo portagioie. E allora, fai silenzio! Quando tuo figlio, tuo marito, tua moglie, …, ti parlano: ascoltali, e fallo con attenzione, perché ogni parola d’amore non è certo uno zircone ma un nuovo splendido diamante. E rispondi col cuore, così anche il loro scrigno si riempirà di tutto ciò di cui si ha più bisogno nei momenti difficili.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento