Chiedo scusa a tutti voi, amministratori del sito e lettori, per questa mia lunga assenza.  Sono felice di tornare in questo luogo privilegiato e spero non me ne vogliate !

Come promesso nello scorso articolo, ti suggerisco un elenco di semplici attività a costo zero e facili da svolgere. Si tratta solo di spunti, consigli, idee.  Naturalmente (in base alla tua personalità, ai tuoi gusti e aspirazioni),  potrai trovare numerose e valide alternative ai miei suggerimenti, che restano comunque solidi riferimenti di base, pur nella loro semplicità e apparente banalità.

Il senso  è  indicarti dei modi per imparare a prenderti cura di te stesso. Se stai vivendo un momento di smarrimento o difficoltà, già la decisione di fare qualcosa per te stesso e l’azione conseguente, metteranno in moto un circolo virtuoso che ti farà sentire meglio e ti aiuterà a riattivare le tue risorse e a vedere tutto meno nero.  Se invece già stai bene, i consigli che seguono non potranno che aiutarti a stare ancora meglio e magari a scoprire aspetti di te stesso o competenze e talenti che non sospettavi di avere. Si tratta di attività che richiedono soltanto – ma non è poco – un po’ di costanzaaffinché  la loro pratica possa diventare una sana abitudine di auto-cura. Potrai trarne  nutrimento, maggiore autodeterminazione, più  fiducia in te stesso,  gioia e visione rinnovata della vita, per guardare ai problemi in modo più sereno e positivo.

Tra tutte le attività di seguito consigliate non ce n’è una migliore delle altre:  la migliore sarà quella che ti darà maggiore beneficio, quella  più adatta al tuo temperamento, ai tuoi gusti  o alla necessità del momento;  nella scelta abbandonati all’istinto e alla curiosità di sperimentare anche quello che non avresti mai supposto per te.  Detto questo, l’ordine che segue non è relativo all’importanza delle attività suggerite. Lascia andare i pregiudizi e apriti alla sorpresa, ma   non dimenticare la costanza…..che almeno in alcune attività è fondamentale.

Ecco l’elenco delle mie  “buone abitudini”:

Medita

Numerosi e profondi sono i benefici che la meditazione può portare nella tua vita. Sono tanti i tipi di pratiche meditative tra cui poter trovare quella più adatta a te e abbondante è la letteratura in proposito, se volessi documentarti. La meditazione è potente nel farti acquistare lucidità mentale e chiarezza, concentrazione, calma, equidistanza dai problemi. Può risolvere l’insonnia e aumentare le difese immunitarrie. Ultimo ma fondamentale, può aiutarti a riconoscere la dimensione spirituale, cosa che già di per sè rappresenta una grossa conquista esistenziale, in grado di farti ritrovare il senso profondo della tua vita.

Ascolta buona musica

Se sei proprio giù di corda, l’ascolto di una musica “giusta” per te in quel momento (cioè non troppo dissonante dal tuo umore) può essere un potente mezzo per modificare il tuo stato d’animo e “tirarti su” !  Dedicati ad una piccola  “ricerca musicale”  per scoprire nuovi brani o nuovi generi che possano darti la “carica”. Personalmente  – di qualunque genere si tratti – consiglio i classici intramontabili che garantiscono sempre un’ottima qualità. E’ oramai assodato che la musica è in grado di produrre cambiamenti a livello fisiologico. Buona ricerca e buon ascolto !

Danza

La danza è uno strumento potentissimo per ravvivare la tua gioia di vivere, per tornare a stare bene nel tuo corpo, per liberare tensioni, per comunicare ai tuoi compagni di danze, attraverso il corpo, aspetti profondi di te inesprimibili a parole. E’ anche un ottimo modo per socializzare. Certo non penso al frastuono della discoteca….ma danza ! A scuola di ballo, da solo, in coppia, in gruppo, liscio, salsa, tip-tap, nel salotto di casa….. Trova le musiche che più ti mettono voglia di ballare e sentirai che gioia per corpo e spirito !

Leggi ogni giorno qualcosa

Cerca testi significativi  e stimolanti per te, che alimentino in te la possibilità di guardare al mondo e alla vita in modo nuovo, con nuovo entusiasmo.  Non ha importanza il genere: puoi scegliere fra testi di spiritualità o letteratura classica, poesia, filosofia o frasi di personaggi celebri. Inizia con quello che ti sembra più attraente o proprio da quello che conosci meno. Chissà quali scoperte potresti fare ! e di tanto in tanto torna col pensiero su quanto letto per capire se ti ha suggerito qualcosa di importante per riconsiderare i tuoi problemi in modo diverso. Se credi che la lettura non faccia per te, ti consiglio di tentare fiché non trovi quella che ti coinvolge al punto giusto. Potrai ricevere dalla  lettura grande consolazione, nutrimento, emozione. 

Anche dalle biografie dei grandi personaggi  puoi trarre  ispirazione:   conoscere la vita di un personaggio celebre o di successo da cui ti senti particolarmente attratto può aiutarti a emulare il suo modo di affrontare le  difficoltà  e il modo in cui le ha superate, gli ostacoli e i successi che ha incontrato. Tutto ciò può offrirti ricchi spunti di riflessione, nuove idee, nuova forza, una più ampia prospettiva ai tuoi problemi.

Apriti al nuovo

Cerca di “spezzare” la monotonia dello stesso schema quotidiano che mantieni da anni:  stesso programma televisivo… stesso ristorante…stesso giornale… stesso percorso per andare a lavorare… stessi orari…stesso week-end…stesse abitudini alimentari… Sperimenta qualcosa di diverso, introduci nuovi stimoli nelle tue giornate. La novità di per sé è benefica e spezzare gli schemi ti aiuterà a sentirti rivitalizzato. Potrai trarre beneficio a più livelli da qualche semplice cambiamento di abitudini.

Apprezza ciò che già hai…

invece di restare concentrato su quello che non hai! In genere viviamo distrattamente, dando le cose per scontate, anche quelle belle di cui potremmo gioire o essere fieri. Cerca di prendere coscienza di tutto ciò che di positivo esiste nella tua vita, in qualunque senso,  e gioiscine.  Diventa cosciente delle tue qualità e apprezzale, tutti ne abbiamo. Giorno dopo giorno arricchisci l’elenco delle cose buone che fanno parte della tua vita e prova gratitudine per essere così fortunato da averle. Ti aiuterà a vedere tutto più ottimisticamente.

…e migliora ciò che non ti soddisfa di te

Se credi di avere delle carenze nella tua personalità che ti creano problemi di autostima o nel rapporto con  gli altri, cerca di capire cosa davvero vuoi migliorare di te stesso per superare questa insoddisfazione e…. semplicemente fallo. Fai un piano d’azione per colmare ciò che vivi come una tua lacuna. La nuova prospettiva e il solo fatto di agire nel senso di una tua crescita sarà “terapeutico” e ti darà la sensazione di avere già in gran parte superato il problema.

Termina qui questa prima parte di suggerimenti. Ti aspetto alla prossima “puntata” fiduciosa  nel buon esito delle tue “sperimentazioni. Mi farà piacere se nel frattempo vorrai farmi sapere come va.

Un abbraccio. Susanna 

 

4 Commenti

Lascia un commento
  • Richisolution

    Grazie Susanna… son quelle cose che sappiamo un po’ tutti, ma che a volte troppo presi dalla nostra realtà schematizzata, sembra dimentichiamo. Fortuna… c’è chi ce lo ricorda.
    La Danza? Basta accendere la radio e ballare per casa stirando o lavando piatti, in stile Mrs. Doubtfire :)
    C’è un’ottima radio libera in rete, ad esempio jango.com musica d’alta qualità, gratuita, che essendo in lingua originale non ti obbliga a seguire il testo della canzone e fa da sottofondo alla nostra creatività…

    Rispondi
    • susanna ciacci

      Grazie per l’apprezzamento e per l’informazione interessante sulla radio!
      Allora….buon ascolto e buona danza !
      Alla prossima.
      Susanna

  • Andrea

    Trovo i tuoi consigli molto positivi.Grazie Susanna!:)

    Rispondi
    • susanna ciacci

      Grazie a te del tuo riscontro positivo. Trovo molto utili e apprezzo sempre i feed-back dei lettori. Mi auguro sinceramente che questi suggerimenti possano tornare concretamente utili a chi troverà il desiderio e il tempo di sperimentarli.
      Un caro saluto.
      Susanna

Lascia il tuo commento

Lascia un commento