0 oggetti | €0


Tecnica per curare l’Ansia con ”L’IMMAGINAZIONE GUIDATA”


YOGANANDAUn grande Saggio indiano, svami Sri Yukteswar diceva:
“Guarda in faccia la paura, ed essa cesserà di turbarti”.
Questo è il Segreto per Eliminare la Paura e Superare i Turbamenti Interiori che ne derivano.
In Psicoterapia è molto utile usare una Tecnica di Immaginazione Guidata per superare le Paure, l’Ansia, le Tensioni Interiori che minano la nostra Calma e la Serenità Interiore.
Le Nostre Emozioni mutano nel tempo, crescono e si trasformano come dei bambini, e ci dicono, ci informano e ci suggeriscono cio’ che và Bene e ciò che non và in quel particolare periodo della nostra vita che stiamo vivendo.
Per questo non devi trascurare le tue Emozioni, ma devi imparare ad Accoglierle, a Sentirle, a Comprenderne il Profondo Significato che nascondono dentro di sé.
Ogni nostro stato interiore: Ansia, Desiderio, Disagio, Gioia, è parte del NOSTRO NATURALE PROCESSO EVOLUTIVO,  così queste emozioni rappresentano dei Momenti di Passaggio Indispensabili, e quindi sono delle Tracce Vitali di Sviluppo.

ansiaChiudi gli occhi, Rilassati e prova a DARE UNA FORMA A QUESTA TUA ANSIA E ALLE TUE PAURE, PROVA A TRASFORMARLE IN UNA IMMAGINE, un’Immagine Reale o Fantastica, quella che ti viene Spontaneamente, e dopo averla Visualizzata prova piano piano a dire a te stessa/o cosa vedi.

LE EMOZIONI CI PARLANO ATTRAVERSO LE IMMAGINI
Le Immagini sono il “Veicolo” attraverso cui le Emozioni Profonde ci Parlano, Comunicano con noi e ci Suggeriscono cosa dobbiamo fare in quel particolare periodo della nostra vita.
Attraverso questa “Tecnica di Immaginazione Visiva” possiamo vedere come le EMOZIONI HANNO IN SE’ UN SUGGERIMENTO PER NOI, SONO PRESENZE DELL’ANIMA CARICHE DI ENERGIA CHE CI POSSONO SUGGERIRE E DARE CONSIGLI PER SUPERARE UNA SITUAZIONE O SULLA STRADA DA SEGUIRE NELLA VITA,  come le scelte da fare, i comportamenti da eseguire, le persone di cui dobbiamo fidarci, ecc.
In pratica queste Energie Profonde ci aiutano ad Evolverci Interiormente ed il primo Contatto che prendono con noi stessi è attraverso le Emozioni interiori, all’inizio Diffuse, Caotiche, Indifferenziate come un Ansia Generalizzata, o una Tensione Interna, un Disagio Diffuso, e poi piano piano prendono corpo e si differenziano man mano che le Guardiamo negli occhi dandogli appunto una Immagine o una Parola, una Frase su cui Riflettere.
Creando una Forma ed un’Immagine alle Emozioni che hai dentro, all’Ansia, alla Paura, queste Emozioni e queste Energie Bloccate nel Corpo, spesso in una Parte Specifica del Corpo, possono finalmente Esprimersi, Aprirsi, Trovare un Canale di Espressione, ad esempio ecco una TECNICA DI VISUALIZZAZIONE UTILE
1 – Siediti Tranquillamente in un posto silenzioso e Prova a Sentire le Emozioni che piano piano salgono alla tua coscienza
2 – Prova a dare una Forma ed un’Immagine all’Emozione che Senti
3 – A cosa Somiglia? Cosa potrebbe Essere?
4 – Prova a Dargli un Nome
5 – Da Dove Viene?
6 – Dove Si Trova?
7 – Se si tratta di una figura umana, guarda come è vestita, cosa porta con sé, che profumi ha
8 – Se non vedi tutti i particolari, metticeli tu con la fantasia
9 – Una volta che l’ “Immagine-Simbolo” si è costituita e composta, portala con te e osservala anche nei giorni successivi
In Pratica:
TRASFORMARE LE PROPRIE PAURE, O ANSIE IN UNA “IMMAGINE-GUIDA”, PERMETTE DI INNESCARE UN PROCESSO DI TRASFORMAZIONE INTERIORE CHE SI TRADUCE IN UN PROCESSO EVOLUTIVO E TERAPEUTICO MOLTO PROFONDO E PERMETTE INOLTRE ALLE EMOZIONI PROFONDE COME ANSIA, PAURA, PANICO, RABBIA,ED ALTRO DI ESPRIMERSI E MANIFESTARSI APERTAMENTE
Le Energie Bloccate trovano così un CANALE DI ESPRESSIONE e possono Trasformarsi in Energie Positive, che ci Aiutano a Trovare una Strada Personale, Originale, Unica per ESPRIMERE NOI STESSI
Continua………




8 commenti /

Lascia un commento →
  • Tiziana

    Dove posso trovare la seconda parte dell’articolo sull’ansia?
    Molto interessante. Graie
    Tiziana

  • Ciao Tiziana,
    mentre preparo la seconda parte dell’articolo per Superare l’ansia, ti invito a leggere anche un altro articolo che avevo scritto su questo sito intitolato:
    “Ansia: Come Eliminarla”.
    L’hai letto?
    Ciao a presto
    dott. Rolando Tavolieri

  • MICHELA

    salve volevo sapere secondo lei qual’è il modo migliore per superare una fobia che porta poi anche ad attacchi di ansia grazie mille

  • Pingback: Vincere l’Ansia e la Paura – Aiuto, Informazione e Sostegno Psicologico

  • michele

    Salve crisi d’ansia prima di sedermi a tavola e non solo una settimana fa mi mancava l’aria ora è come se avessi sempre vuoti d’aria come in aereo e poi mi viene un mal di testa tremendo al punto che scatto in un pianto liberatorio per poi stare bene dopo pochi minuti. Grazie

  • alessandra

    Io soffro da disturbi di attacchi di panico da esattamente 31 anni…..e devo dire di aver provato di tutto…analisi…psicofarmaci….autosuggestione….e chi piu’ ne ha piu’ ne metta….mi sono arresa la fatto che dalla paura di aver paura …..purtroppo non si guarisce….e’ un meccanismo strano….dopo il primo episodio….l’imput rimane per sempre nel nostro cervello….e l’esperienza e’ talmente devastante…..che dimenticarla e’ praticamente impossibile, cosi il nostro cervello ci ricorda di aver paura di riprovare le stesse sensazioni…un circolo vizioso, che a parte qualche breve periodo di “pace”..si ripete sempre ed inesorabilmente.

  • Gentile Alessandra,
    Un metodo che ti consiglio per Superare i tuoi attacchi di panico è:

    1 – IL DIARIO DI BORDO

    È un blocchettino su cui scriverai uno schema suddiviso in diverse colonne relative a:
    - data
    - ora
    - luogo
    - situazione
    - persone
    - pensieri
    - sintomi
    - reazioni
    dovrai avere sempre con té e compilare al presentarsi di ogni “episodio” di panico che avrai.
    Fai questo per un mese e poi vedi cosa è Cambiato in te.

    Chiediti inoltre:
    “come mi comporterei, diversamente da come mi comporto, come se non avessi più il mio problema?”
    Poi metti in pratica la più piccola e minimale tra queste cose,
    una nuova ogni giorno.
    Inoltre chiediti:
    “Cosa dovrei fare o non fare, pensare o non pensare, se volessi volontariamente peggiorare la mia situazione?”
    Usa queste tecniche e poi fammi sapere come è andata, ok?
    Un cordiale saluto
    Dott. Rolando Tavolieri

  • marco

    Salve é da un nano,e mezzo che s’offre di dap non riesco à capire da cosa sono scatenate queste attacchi e pultroppo sto perdendo ilcontrôler della mia vita accetto qualsiasi consiglio à vado da 5 mesi da una psicologa

Lascia il tuo commento