Parliamoci chiaro.

Fin da piccolo ti hanno insegnato che il mondo materiale è più reale del mondo immateriale……e forse tu ci hai sempre creduto.

E’ così?

Forse non hai mai avuto occasione di riflettere sull’importanza e sulla validità di questa  presunta verità.

Questa convinzione profondamente radicata dentro di te ha sicuramente influenzato molte tue scelte ed ha contribuito a determinare la qualità dei tuoi pensieri, delle tue parole, delle tue azioni.  E tutto questo ha  notevolmente condizionato la qualità della vita che stai vivendo.

La tua capacità di rimettere in discussione questa verità, ritenuta assoluta nella nostra società consumistica, potrà aggiungere valore alla tua vita e fare la differenza fra il successo ed il fallimento, fra la gioia e la sofferenza, fra la salute e la malattia.

Vediamo di riflettere insieme.  Partiamo da te che hai la pazienza di leggere ciò che scrivo,  perchè forse sei capitato per caso ( il caso, comunque, non esiste)  o sei un frequentatore di piuchepuoi  per cui  hai la nobile voglia di capire, di mettere in discussione  e di crescere.

Partiamo da te e dalla tua realtà.

Fermati per un attimo nella lettura. Guardati attorno, osserva tutto ciò che puoi vedere e toccare………..e poi dimmi se tutto ciò che ti circonda non è nato prima nel mondo immateriale: nel mondo dei pensieri e dei sogni di qualcuno che lo ha progettato e/o lo ha realizzato  e, poi, nel mondo immateriale  di te stesso che ti ha portato a decidere di circondarti di ciò che attualmente hai visto o toccato.

Basterebbe questo per farti capire che tutto nasce prima nella nostra mente e nel nostro cuore.

Se è così, allora, il mondo immateriale è molto più reale del mondo materiale.

L’invisibile è molto più importante del visibile. Esattamente il contrario di ciò che ci hanno fatto sempre credere.

La realtà che viviamo è prevalentemente una proiezione materiale del nostro mondo immateriale.

Detto altrimenti, la realtà che viviamo è lo specchio dei nostri pensieri e delle nostre convinzioni.  Uno specchio di ciò che alberga nel nostro cuore e nel nostro cervello.

La conseguenza logica di questa profonda verità è che se vuoi cambiare veramente la tua realtà materiale devi, prima di tutto e soprattutto, cambiare i tuoi pensieri e le tue convinzioni.

Devi riappropriarti della consapevolezza che dentro di te esiste un potere  straordinario e magico: i tuoi pensieri.

Solo modificando i tuoi pensieri e le tue convinzioni puoi modificare profondamente la tua realtà e, quindi, la qualità della tua vita.

La consapevolezza piena di questa verità e di questo tuo potere interiore rappresenta la più grande risorsa che puoi mobilizzare per guarire o per fare la differenza nella tua vita relazionale, professionale e sentimentale.

Hai dentro di te un’arma ed un potere ben superiore a quello che ti hanno fatto credere.

Se vuoi veramente cambiare la tua vita e dare il tuo contributo per un mondo migliore devi iniziare da te, ed, in particolare, dalla consapevolezza che dentro di te esiste un potere straordinario: i tuoi pensieri.

I tuoi pensieri sono i tuoi più potenti amici o nemici.

I tuoi pensieri rappresentano la vera fonte della tua prigione o della tua liberazione.

I tuoi pensieri sono la vera fonte della tua malattia o della tua guarigione.

Se vuoi guarire devi, prima di tutto e soprattutto, guarire i tuoi pensieri e le tue convinzioni.

Esistono montagne di dati provenienti dalle frontiere della scienza, dalla fisica quantistica alla biologia molecolare, dalle neuroscienze alla psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI), che  dimostrano che i tuoi pensieri modificano, anche anatomicamente oltre che fisiologicamente, il tuo cervello, ma anche, il tuo corpo e l’ambiente in cui ti trovi.

Quanto ho appena detto ha delle conseguenze veramente straordinarie.

Probabilmente ti starai chiedendo : vuoi dire forse che posso cambiare il mio cervello, il mio corpo ed il mio ambiente solo con i miei pensieri?

Si!!!!  E’  proprio così!!!

Anzi, ti dirò di più: dentro di te esiste un potere superiore a quello di qualsiasi pillola.

I tuoi pensieri pesano.

Esistono diversi dati scientifici, che artatamente non vengono divulgati, che dimostrano che i  tuoi pensieri modificano sia la biologia delle tue cellule che  il funzionamento dei tuoi organi.

Se, in questo momento, ti parlassi di argomenti o scene erotiche, probabilmente vedresti e sentiresti evidenti effetti sul tuo corpo.

Nello stesso modo, qualunque parola e pensiero  invia messaggi biochimici ad ogni cellula del tuo  corpo, anche se non sono altrettanto facilmente  visibili od avvertibili con i tuoi sensi.

Esiste, ad esempio, una malattia psichiatrica, la cosi detta  Personalità multipla, caratterizzata dal fatto che questi pazienti acquistano in momenti diversi personalità completamente diverse, dimenticandosi ogni volta delle personalità precedenti. Si è visto che alcuni pazienti quando acquistano una certa personalità hanno il diabete mellito; quando, invece, gli stessi pazienti, hanno una diversa personalità hanno la glicemia perfettamente normale, guariscono dal diabete. La stessa cosa si è verificata e documentata per alcune allergie.

Quando questi pazienti hanno una certa personalità pensano, si emozionano ed agiscono in modo diverso rispetto a quando hanno altri tipi di personalità.

I tuoi pensieri modificano la biologia delle tue cellule.

Le persone più energiche, sane e vitali hanno i pensieri più energici, sani e vitali.

Se vuoi modificare la qualità della tua vita focalizzati sulla qualità dei tuoi pensieri.

23 Commenti

Lascia un commento
  • angelo gagliardini

    Davvero illuminante Dottore…ho scoperto da poco
    questo blog e trovo che tuttocio’ postato e suggerito
    sia una ventata di positivita’ e costituisca una password per sbloccare l’immenso potenziale della mente e magari svoltare situazione…Grazie davvero!!

    Rispondi
  • Dany

    Ho iniziato la terapia col mio medico, è una persona molto umana e mi ha detto che tra quattro o 5 giorni dobbiamo rivederci per cercare di capire le cause che stanno dietro a questa crisi perchè ora nn sono molto lucida, è una cosa che mi succede ogni volta che mi fidanzo, dopo un anno quando l’innamoramento passa scatta tutto ciò, nn so più che fare perché anche io vorrei una relazione stabile, magari dei figli però sto così, ma lei in che città si trova? Sarebbe possibile eventualmente fare una visita con lei? Poiché nello stato in cui mi trovo ho paura ad andare dai dottori “normali” perchè non hanno molto tatto, il corso l’ho acquistato e quanto prima inizierò a fare gli esercizi, grazie mille per la disponibilità

    Rispondi
  • Claudio

    Ciao Dany,
    da quello che dici sembra che tu soffra di una sindrome ansioso-depressiva. Per la Medicina Olistica la prima cosa da fare è capire la causa, o meglio, le cause che hanno determinato questo tuo problema. C’è chi ha giustamente ha detto “rimuovi la causa e l’effetto sparirà” e se l’effetto non sparisce sarà sicuramente molto più facile ottenere benefici con la terapia. La tua malattia non và sottovalutata e ti consiglio di farti seguire da un medico esperto. I farmaci se usati bene possono essere estremamente utili, ma da soli non sono sufficienti a risolvere alla radice il problema. Non conosco a Roma un medico che curi con metodo olistico.
    Ti consiglio anche di seguire il corso multimediale “Come guarire con la Medicina Olistica”. Troverai molte informazioni ed esercizi che ti potranno aiutare tanto. Vedrai che ti gioverà notevolmente. Fammi sapere. Se hai bisogno di ulteriori informazioni puoi approfittare di me.
    Un forte abbraccio di luce e Buona vita.
    Claudio

    Rispondi
  • Claudio

    Carissima Carlotta,
    il segreto della vita per avere sempre il pieno di energia è essere se stessi e vivere la vita in coerenza con la realizzazione della propria unicità e specificità.
    Altrimenti succede quello che dici tu: ti senti inadeguata, ti senti svuotata di energia e ti sembra di vivere la vita che non è tua.
    Quando si perde il contatto vero con se stessi si perde il contatto con la vera fonte di energia, con i veri punti di riferimento e ci si perde nel mondo.
    Il consiglio che ti posso dare è quello che devi imparare a conoscerti, devi imparare a capire qual’è la tua missione su questa terra, vedrai che l’energia e tutto il resto verranno da soli. Se hai bisogno di ulteriori precisazioni puoi approfittare della mia disponibilità.
    Buona vita
    Claudio

    Rispondi
  • Dany

    Caro Dottore, ho bisogno di aiuto, da circa 4 mesi sto soffrendo di depressione e attacchi di panico, non mi sono aiutata con nulla perchè ho paura delle medicine ma ieri sera ho avuto un attacco fortissimo e sono dovuta andare all’ospedale e mi hanno dato un calmante, poi in farmacia la dottoressa mi ha detto di fare la cura farmacologica per questi attacchi perchè non è a vita, serve a ripristinare una sostanza che il cervello non riesce più a produrre da solo, lei cosa ne pensa, conosce qualcuno a Roma che si occupi di medicina olistica dal quale indirizzarmi? la prego mi aiuti grazie

    Rispondi
  • Claudio

    Ciao Monica,
    è un vero onore ed un grande piacere ricevere commenti positivi da una grande esperta come te. Hai centrato il profondo significato del mio post. Devo confessarti che leggo con molto piacere e con molta attenzione i tuoi interessantissimi articoli, che consiglio a tutti di leggere.
    Con grande stima ed affetto
    Claudio

    Rispondi
  • Claudio

    Ciao Carla,
    grazie per aver espresso il tuo parere positivo. Siamo esseri umani ed abbiamo bisogno di questi input positivi come fonte di energia per continuare a lavorare gratuitamente e con sempre più entusiasmo per tutti voi.
    Buona vita
    Claudio

    Rispondi
  • Claudio

    Carissima Emanuela,
    grazie per aver letto e commentato favorevolmente il mio post.
    Mi chiedi “come si fa ad avere energia se va tutto storto”. Io sono fermamente convinto che la vita che conduciamo sia lo specchio delle nostre convinzioni. Ci sono maree di dati scientifici che dimostrano che sono le nostre convinzioni che creano la nostra realtà. Ti consiglio di leggere ciò che ho scritto su questo argomento negli altri miei post. Per cui se tutto ti va storto forse hai bisogno di rivedere alla radice le tue convinzioni, i tuoi pensieri ed i tuoi atteggiamenti nei confronti di te stessa, degli altri e del mondo.
    Grazie di nuovo per il tuo contributo e ritienimi a disposizione per eventuali approfondimenti.
    Buona Vita
    Claudio

    Rispondi
  • carlotta

    come si fa ad andare avanti con energia se ti senti inadeguata e hai la sensazione di vivere una vita che
    non tua. Ti alzi al mattino avendo la sensazione che debba succedere qualcosa (non so se in negativo o positivo) arriva la sera ed è sempre la stessa cosa, la notte non dormi per i problemi che ci sono e ti chiedi che senso a tutto questo. Spesso mi chiedo perchè ho scelto questa vita non so che lezione devo imparare, so solo che non ne posso più.Mi scuso per lo sfogo. grazie

    Rispondi
  • monica giovine

    Straordinario! L’articolo esprime concetti simili alla biologia delle credenze del dott. Bruce H.Lipton. Dimostra quanto la nostra mente con le sue credenze coscie ed inconsce, sia la “centralina” che guida tutte le cellule del nostro corpo, che modella il nostro corpo e crea la malattia quindi può anche creare la guarigione. Complimenti sinceri.

    Rispondi
  • Claudio

    Ciao Loredana,
    grazie per il tuo contributo. Si, sono perfettamente d’accordo con te, all’inizio c’è il buio…poi arriva la luce. Se riflettiamo a fondo, capiamo che il buio non deve far paura perchè, in realtà, non esiste, in quanto il buio è solo assenza di luce. Esiste solo la luce. E basta una piccola scintilla di luce per squarciare il buio.
    Buona Vita
    Claudio

    Rispondi
  • Claudio

    Ciao Kosta,
    veramente grazie per il tuo commento. Ricevere i complimenti da un esperto del meraviglioso sito di PiuChePuoi fa sicuramente doppiamente piacere. Permettimi, però, di darti anche io i miei più sinceri e sentiti complimenti per il tuo entusiasmo, per come affronti la vita, per quello che fai e per i messaggi estremamente positivi che diffondi.
    Continua così……non ti stancare mai di seminare nella giusta direzione. Da cosa nasce cosa. Qualche seme sicuramente germoglierà e darà i frutti che desideri.
    Un forte abbraccio e buona vita
    Claudio

    Rispondi
  • Lucia

    Carissimo Miche, io come Lei, attendiamo con ansia che il Dott. Pagliara riesca a trovare il tempo per leggere e rispondere al Suo accorato messaggio! Quando un familiare soffre di una malattia così grave, tutti i suoi cari soffrono con lui, nell’impotenza purtroppo…Cercando il più delle volte conforto nella preghiera, se hanno la fortuna di vivere una dimensione spirituale che suggerisca loro che la Morte può essere vissuta come una Transizione e come una Trasformazione della nostra Essenza più vera! Così l’eventualità di un distacco dal proprio familiare cessa di essere un evento terribile che ci porterà via l’amata o l’amato…per trasformarsi in un Evento di crescita e di Evoluzione Spirituale reciproca, nell’Amore, nel perdono profondo, nella cura dell’altro, nella serenità, nel contatto fisico amorevole…nella condivisione di un sorriso, un abbraccio amorevole…Oggi, fortunatamente,i protocolli prevedono la somministrazione di cure palliative che sicuramente la famiglia può richiedere (nel caso ci fosse “ritrosia” da parte del personale medico, ma di solito, non accade più) al fine di un trapasso tranquillo…A te, Michele, e alla tua cara sorella auguro tuttavia di vero cuore, una pronta guarigione…grazie alla potente e pura Energia della consapevolezza che, come forse saprai, viaggia alla velocità della Luce, come dimostrano le scoperte della Fisica Quantistica. Auguri! In caso di bisogno, sono su FB: Lucia Pellegrino, Modena Per comuicazioni, usa messaggi privati

    Rispondi
  • Carla

    complimenti mi ha colpito molto

    Rispondi
  • emanuela

    l’articolo è molto interessante, ma come si fa ad avere energia se va tutto storto?

    Rispondi
  • Loredana Filippi

    La vita nasce nel buio: “all’inizio è il buio. All’inizio “deve” essere il buio…” (Liber mutus, filosofia ermetica) Grazie per l’articolo.

    Rispondi
  • Claudio

    Grazie di cuore….Marina.
    Ogni commento rappresenta una fonte di energia positiva per ciò che facciamo.
    Buona vita
    Claudio

    Rispondi
  • Claudio

    Carissimo Umberto,
    grazie di cuore per il tuo commento e per il tuo prezioso contributo.
    Ho dato anche un’occhiata al tuo bellissimo ed interessantissimo blog.
    Complimenti, sono sicuro che gli uomini come te cambieranno il mondo.
    Teniamoci in contatto.
    Buona vita

    Rispondi
  • Claudio

    Carissimo Michele,
    quanto riferisci mi ha particolarmente emozionato. Mi dispiace veramente per le condizioni in cui si trova tua sorella.
    Mi chiedi giustamente se posso fare qualcosa.
    Devi sapere che, per essere nelle condizioni di poterti dire cosa può fare, devo necessariamente sapere cosa ha già fatto e cosa sta facendo. E’ importante anche sapere tutto ciò che ha fatto ai fini diagnositici e come ha fatto ad arrivare al punto in cui si trova.
    Se vuoi sapere di più sulla medicina Olistica, che è sicuramente la medicina che può fare di più, ti consiglio di leggere ciò che ho già scritto in merito sul meraviglioso sito di piuchepuoi e, soprattutto, di leggere il mio libro “La via della guarigione”.
    A breve ci saranno importanti e positive novità in merito.
    Per quanto riguarda i dati di tua sorella di cui ho bisogno, se vuoi tutelare la privacy, puoi anche contattarmi alla mia e-mail.
    Ti auguro tanta luce.

    Rispondi
  • costantino

    Complimenti vivissimi Dottore, è per questo che nutro il mio corpo e la mia mente in modo sano con alimenti corretti, tanto esercizio fisico e più di tutto pensieri chiari e puliti e soprattutto mirati allo scopo positivo che intendiamo raggiungere.

    Quotidianamente insegno questo ai miei Guerrieri del Sorriso, ad alimentare la mente continuamente con le informazioni che ti porteranno dove vuoi arrivare …

    Grazie e MERAVIGLIOSA VITA …

    Kosta Happy Coach http://iohounsogno.it

    Rispondi
  • marina

    magnifico articolo! davvero.

    Rispondi
  • michele

    Sa dottore mi sono imbattuto per caso sul suo sito mentre sfogliavo pagine sul web e leggendo quello che c’è scritto mi ha colpito tanto le cose che ho letto. Per la verità il problema mio e un altro. Sono siamo disperati (sopratutto mia madre),mia sorella e in coma profondo per una gravissimo tumore al cervello.Se puo ancora avere un po di pazienza a leggere quello che scrivo, la diagnosi dice che mia sorella a: il terzo ventricolo notevolmente deformato per la presenza appunto di un VOLUMINOSO processo aspansivo probabilmente intra assiale a partenza dalla regione talamo che si estende verso l’alto deformando i ventricoli laterali ed anche il corpo calloso con forte dislocazione del setto pellucido. ridotti gli spazi della base e della convessità cerebrale e cerebellare. un deciso enhancemente sotto forma di cercine irregolare e noduli che si estendono dalla regione ipotalamo ipofisaria verso l’alto deformando notevolmente i talami ed i ventricoli laaterali e posteriormente ad interessare la cisterna ambies ed il mesencegalo fino a raggiungere la porzione superiore del quarto ventricolo. Conclusione un voluminoso processo espansivo intra assiale polilobulato a partenza dalla regione talamica sinistra che si estende lungo la mediana con componente necrotico cistica. Questo e ciò che la mia povera sorellina a. Mi creda dottore se lei può dire o fare qualc’cosa perfavore c’è l’ho faccia sapere ci renderebbe tanto felici. Fratello di Bellomo Maria Cristina 36 anni (Caltanissetta) cellulare 348.3206270 Grazie.

    Rispondi
  • Umberto

    Mi è piaciuto tantissimo questo articolo Claudio, bravo davvero.
    Mi sto appassionando da un pò di tempo alla legge d’attrazione (anche se non amo molto chiamarla con questo nome) e sto imparando che ciò a cui penso e soprattutto ciò in cui credo, crea la mia realtà.
    Quando scrivo post su questi argomenti e parlo di cose che potrebbero sembrare “frasi fatte”, concludo spesso con una massima meravigliosa di Henry Ford: “Che tu creda di farcela o di non farcela, avrai comunque ragione.”
    Questo aforisma riassume un pò tutto questo post e tutto quello che si potrebbe dire sul potenziale infinito della mente umana.
    Puoi creare ogni cosa la tua mente concepisca, sia in chiave positiva sia in chiave negativa, se davvero ci credi.
    Altra cosa che sto imparando e che anche tu hai sottolineato in questo articolo, è che l’invisibile vale molto di più del visibile.
    Credere nell’invisibile significa avere la profonda convinzione che qualcosa che oggi esiste solo nella nostra mente, domani esisterà anche nel mondo reale, sarà appunto visibile a tutti.
    Senza però il potere magico dell’immaginazione nulla di concreto potrebbe essere tale; capire a fondo questo concetto potrebbe aprire porte che condurrebbero ad un’esistenza ricca e felice, ed è ovviamente l’augurio che faccio a chiunque.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento