Ti sei mai chiesto perchè in un oceano di infinite possibilità ricreiamo sempre la stessa realtà?

Perchè  ogni anno, sia a livello individuale che sociale,  si ripresentano puntualmente  sempre gli stessi problemi, anche se, come sempre, ci  proponiamo  all’inizio dell’anno  di risolverli e ci auguriamo un mondo diverso e migliore?

NULLA SUCCEDE PER CASO!!!!!

La spiegazione si trova in una verità che tutti dovrebbero conoscere:  SONO LE NOSTRE CONVINZIONI CHE CREANO LA NOSTRA REALTA’!!!!
Esistono diversi dati scientifici che dimostrano questa grande verità: l’effetto placebo, l’effetto nocebo, le profezie che si autoavverano etc.

La tua realtà nasce prima nella tua mente e nel tuo cuore, solo poi si concretizza!!!!!!

Non ci credi?

Chiediti perchè  sei dove sei? Questa realtà non è forse il frutto di una decisione avvenuta nella tua mente?

Fai un piccolo esperimento, sospendi la lettura ed osserva tutto ciò che esiste attorno a te.

Sicuramente noterai che tutto ciò che ti circonda è nato prima nella mente e nel cuore di qualcuno e, certamente,  il principale protagonista di tutto ciò che ti circonda, nella maggior parte dei casi, sei tu stesso/a.

La grande verità è che la realtà che vivi non è altro che lo specchio di tutti i tuoi pensieri e di tutte le tue convinzioni.

La stessa cosa vale, naturalmente,  per la realtà che viviamo a livello sociale.

Se vogliamo, di conseguenza, cambiare veramente la nostra realtà, se vogliamo un 2012 diverso, dobbiamo cambiare le nostre convinzioni.
Il mio augurio per il 2012  è, pertanto, che ciascuno si impegni per cambiare  o contribuire a cambiare le convinzioni limitanti e fuorvianti, al fine di realizzare sia i propri sogni che un mondo migliore.
AUGURI DI CUORE ad Italo Pentimalli, a tutto il suo staff , a tutti gli autori ed a  tutti gli utenti di  PiuChePuoi e  Grazie per tutto quello che ciascuno di voi, in varie occasioni, soprattutto attraverso i commenti,  è riuscito a darmi!!!!!!!!

4 Commenti

Lascia un commento
  • Claudio

    Ciao Michele,
    grazie veramente per aver letto ed apprezzato alcune mie breve riflessioni fatte in occasione del mio personale augurio, fatto a tutti i lettori di PiuChePuoi, per un 2012 più ricco ed entusiasmante.
    Sono perfettamente d’accordo con te i veri limiti per la realizzazione dei nostri sogni sono dentro ciascuno di noi. Bisogna partire sempre dalla propria interiorità. Grazie per il tuo prezioso contributo.
    Claudio

    Rispondi
  • Michele Russo

    Bell’articolo Claudio, sono contento che ogni giorno ti impegni per divulgare nel mondo queste ricette mantenute per anni nascoste. E’ ora che la gente si svegli. Posso suggerire una tecnica semplice che sfrutta il potere del linguaggio e che sfrutta il concetto di relatività del tempo. Quando ci poniamo un obiettivo abituiamoci ad esprimerci parlando al presente e non al futuro. Il tempo è relativo! Anzi si realizzerà più facilmente parlando addirittura al passato come se l’evento si fosse già verificato. Non so se mi spiego?! Io lo faccio spesso e i risultati sono sorprendenti. Molti dei limiti che l’uomo ha sono creati proprio da lui stesso. Spero di essere stato utile a tutti i lettori. A presto!

    Rispondi
  • Claudio

    Grazie Umberto, vedo che siamo in perfetta sintonia.
    Speriamo solo che sempre più gente lo capisca.
    Ti auguro un 2012 favoloso all’insegna dei giusti pensieri e delle giuste convinzioni.
    AUGURI
    Claudio

    Rispondi
  • Umberto

    Meraviglioso articolo Claudio, non potrei essere più d’accordo con quanto hai scritto.
    Si è parlato tanto (forse troppo) della famosa “legge d’attrazione”, sono state vendute milioni di copie del libro ed è stato visto chissà quante volte anche il film.
    Chiamiamola “legge d’attrazione”, chiamiamolo “grande segreto”, diamo a questo fenomeno la definizione che più ci garba….il concetto non cambia.
    Ed il concetto è proprio quello di cui parli tu Claudio: sono le cose in cui crediamo, di cui siamo convinti (anche a livello inconscio), che creano la nostra realtà.
    Se non ci piace la realtà che stiamo vivendo dobbiamo necessariamente cambiare i nostri pensieri….e per cambiare i nostri pensieri dobbiamo prima cambiare le convinzioni che abbiamo riguardo a qualcosa, sia esso il denaro, l’amore, la salute, la gente, il bene e il male, e via dicendo.
    Tutto parte sempre dalla mente, è fondamentale capirlo, accettarlo e agire di conseguenza…..altrimenti il 2012 sarà solo un anno come tanti altri.
    Un grande augurio anche da parte mia.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento