Eccovi qui!

Il grande momento è arrivato.  Avete finalmente deciso di cambiare!

Bene, sono felice per voi ed orgogliosa di voi! Il primo consiglio è di NON iniziare nessun programma per la perdita del peso per piacere agli altri.: perdere peso deve essere un vostro obiettivo, solo VOSTRO…se lo fate per gli altri alla prima difficoltà, al primo stallo sarete al palo perchè perderete fiducia e vi sembrerà di aver subito una sconfitta… inoltre non sempre troverete qualcuno che si ricorderà di dirvi: “BRAVO/A”.

Lasciate perdere le diete “fai da te”, quelle che promettono miracoli in poco tempo o la dieta che “l’ha fatta la mia amica e con lei ha funzionato”. Ve lo sconsiglio con il cuore. DOVETE IMPARARE A VOLERVI BENE ED UN REGIME ALIMENTARE CONTROLLATO E SANO OLTRE A MIGLIORARE ESTETICAMENTE IL VOSTRO CORPO PORTERA’ BENEFICI ALLA VOSTRA SALUTE.

Potete scegliere molte strade, ma chiedete sempre il parere del vostro medico, nessuno meglio di lui può consigliarvi.

Imparate che qualunque dieta, qualunque sistema deciderete di utilizzare funzionerà solo ed esclusivamente se ci crederete fino in fondo. ..Quando deciderete di iniziare fissate un obiettivo e scrivete anche il giorno in cui vorrete raggiungerlo.

Ora vi spiego un trucchetto: avete 30 kg. da perdere e vi spaventa solo l’idea? Fate una cosa che sembra sciocca, ma non lo è assolutamente e funziona:

Prendete carta e penna e scrivete i vostri 30 kg. Il vostro obiettivo è di perderli in un anno? Bene!

Dividete i vostri 30 kg. per un anno e diventeranno 2,5 kg. al mese. MICA MALE, NO?

Non vi sembra che la cosa sia più accettabile e sembri meno spaventosa?

Piccoli obiettivi vi porteranno a grandi risultati!

Ovviamente questo è un calcolo matematico. Il nostro corpo ha reazioni diverse che dipendono da molti fattori:

se avete iniziato più volte delle diete, se prendete farmaci, se non vi sentite bene…

Non diventate nemici della bilancia: imparate a trattare la bilancia come l’estratto conto dei vostri progressi. Se investite in azioni che non rendono cambiate l’investimento. Se quando vi pesate qualcosa non va…potete cambiare il piano…magari avete bevuto poco, magari avete esagerato con il pane, magari l’integratore che avete aggiunto non fa al caso vostro…, magari vi siete “dimenticati” di fare un pò di attività fisica ;).

Nulla è irreversibile…pianificate le vostre giornate e tenete un diario di ciò che avete mangiato, così saprete quali alimenti vi aiutano a smaltire peso e quali invece non vanno bene per il vostro metabolismo.

IN OGNI CASO SIATE ORGOGLIOSI DI VOI, GRATIFICATEVI QUANDO PERDETE PESO E QUANDO INVECE L’AGO DELLA BILANCIA NON SCENDE RIVEDETE IL VOSTRO DIARIO ALIMENTARE, SENZA MORTIFICARVI PENSANDO CHE NON CE LA FARETE MAI…..Ce la farete, eccome!!

L’importante è che impariate ad occuparvi di voi. Amate il vostro corpo, osservatelo davanti allo specchio, non abbiate paura di ciò che lo specchio riflette: dite al vostro corpo che lo amate!!

Abbandonate le palandrane nere o grigie, le maglie informi…comunicate al vostro corpo che lo state aiutando a  combattere la corazza che lo avvolge…vi ripagherà con risposte incredibili.

Coccolatevi, massaggiatevi con creme morbide e profumate, fate bagni con oli essenziali rilassanti e candele.

Per ora è tutto…”meglio alzarsi da tavola con un pò di appetito”…no?

A presto!

W voi e W la vita!

2 Commenti

Lascia un commento
  • Ivana

    Bellissimo tuo articolo mi chiamo Ivana e sono una consulente benessere e stile di vita .. collaboro con una grande azienda, che ne è leader al livello mondiale. Mi piace tantissimo quanto dici in questo articolo e lo condivido perfettamente sono convinta, che la motivazione è alla base di qualsiasi cosa perchè si possa ottenere un vero risultato e soppratutto portare a termine ciò, che si sta faccendo. Io aiuto le persone perdere peso,con aiuto dei prodotti complementari , che la nostra azienda ci da a disposizione e sopratutto con l’assistenza, che diamo al cliente che è fondamentale per il risultato. Mi piace tantissimo nn si può descrìvere la soddisfazione che si prova quando si aiuta nel miglioramento delle altre persone. Complimenti ancora pr il tuo lavoro. Ivana

    Rispondi
    • perino nicoletta

      Cara Ivana,
      sicuramente siamo colleghe, ma in questo mio spazio affronto le problematiche che ruotano intorno alle nostre fragilità.
      Non basta aiutare le persone a perdere peso, bisogna vincere i pesi mentali.
      Sai, ci sono persone che hanno paura a perdere peso perchè hanno paura di non piacere più ai loro cari, oppure perchè non si ritoverebbero:
      il peso è una grande costrizione ed un muro dietro al quale molti si nascondono per paura di essere giudicati, per la vergogna di non sentirsi all’altezza.
      Mi piace e condivido la tua riflessione sulla motivazione e la parola “aiuto” che hai usato.
      Brava, sei in linea con me. Aiutare le persone a perdere peso non è guadagnare soldi, è vedere negli occhi di una persona una nuova luce, sentire un grazie, vedere che si mettono in gioco con nuovo entusiasmo e ritrovano la voglia di vivere!
      A me piace fare foto prima, durante e dopo perchè non osservo il fisico, guardo i cambiamenti nell’atteggiamento.
      So che farai un ottimo lavoro!
      Complimenti!

      W te e W la vita!

Lascia il tuo commento

Lascia un commento