Come riconquistare un uomo: ecco come aiutarti

Per riconquistare un uomo occorre sapere esattamente come comportarci per evitare passi falsi. A volte quando leggiamo o ascoltiamo dei consigli su come farlo ci troviamo davanti a suggerimenti contraddittori: si legge di essere spontanei e mostrare interamente i propri sentimenti; altri dicono di essere non insistenti e di non esagerare con le manifestazioni sentimentali.

Ma come dobbiamo comportarci allora per riconquistare un uomo in maniera corretta ed efficace? Cosa fare se non ci vogliamo “rassegnare” perchè proviamo ancora qualcosa per lui?

Sei un uomo che ha perso il suo fantastico amore? Allora scopri i segreti per riconquistare una ex ragazza.

Come riconquistare un uomo: ecco qualche consiglio

Prima di tutto occorre precisare che queste cose non avvengono mai velocemente e che occorre avere pazienza. Non bisogna fare leva sulla propria sofferenza o sul fatto che vi sentite in colpa; qualora vi riusciste, si darebbe luogo soltanto ad una relazione destinata a finire presto, perchè non fondata su un “vero” proposito di ricominciare ma sul “vittimismo”, che crea condizioni di disparità che incrineranno il rapporto.

Bisogna evitare di fare perno su motivazioni banali e retoriche come quella di non gettare via gli anni passati assieme; questi infatti ormai costituiscono il passato (che è immutabile) e se la relazione deve ricominciare, quest’ultima non può farlo “poichè è da X anni che state insieme“.

Occorre che ci siano dei presupposti concreti che facciano da pilastro al riavviamento della coppia, e il tempo passato insieme non è un presupposto sufficente, perchè bisogna vedere se le cose funzionano nel “momento presente”, non nel passato. Sarebbe del tutto inutile per convincerlo a ricominciare con voi.

Minacciarlo o rinfacciargli che lo amiate ancora non è certo consigliato, e ciò servirebbe solamente ad allontanarlo di più.

Se invece dimostrate di tenere a lui al punto da accettare la sua scelta e di  rispettare in ogni caso la sua decisione, questa dimostrazione di maturità porrà sicuramente a favore vostro.

La pazienza ti aiutrerà a riconquistarlo

 

Per riconquistare un uomo ci vuole pazienza

Non cercate di convincerlo a ricredersi sulla nuova donna che ha scelto dicendo che è “l’ennesima sciocca senza valore” che un giorno o l’altro lo lascerà; anche se avete ragione, lui crederà comunque che vi sbagliate.

Dirgli che voi siete migliore di “lei” e che solo con voi lui sarà felice è un altro grande errore, poichè egli comunque si fiderà di più del suo giudizio e della sua esperienza che della vostra opinione.

Anzichè puntare sui difetti della nuova compagna è meglio fargli capire che in qualche modo vi sentite responsabili del fallimento del rapporto e che siete disponibili a dialogare per farlo funzionare meglio. Proponete a lui di suggerire quali cambiamenti voi dovreste adottare, senza ribattere con orgoglio ma anche senza umiliarvi.

E’anche bene prendere coscenza che per il momento quella persona è perduta e che dovete riconquistarla facendola innamorare di voi nuovamente; la vecchia storia è ormai finita e la nuova con voi dovrà essere una nuova versione (migliore) della precedente, non un suo continuo.

Infine fategli capire che non volete costringerlo a rimettersi con voi, che non avete intenzione di forzarlo. Dargli un termine al di là del quale voi non gli date la possibilità di ripensamento è sciocco; i vostri sentimenti nei suoi riguardi non muteranno certo con rapidità, allo scadere di un termine.

Per riconquistare un uomo bisogna far capire che avete accettato la conclusione della vostra storia e che desideriate lasciare aperta una porta tra voi per far rinascere il rapporto quando lui si sentirà di farlo. A quel punto però dovrà anche capire che voi per lui non ci sarete per sempre.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento