Riconquistare una ex è un’azione che richiede un’organizzazione razionale.
Al contrario di quanto si potrebbe pensare infatti i sentimenti di amore ed odio, vengono gestiti dalla mente.

Non si può parlare di vere e proprie strategie per riconquistare una ex, ma si può far leva razionalmente su alcuni impulsi emozionali, come del resto è possibile fare la medesima cosa per conoscere una ragazza, ecco 3 modi.come Riconquistare una ex

Spesso le relazioni finiscono in maniera confusionale, dentro un vortice di rabbia e delusione al quale contribuiscono di frequente problemi personali esterni alla coppia.
Dopo aver metabolizzato la rottura e dopo un’attenta riflessione sugli errori propri e altrui, si può decidere di riconquistare la propria ex secondo alcune indicazioni e accortezze.

Gli errori da evitare per riconquistare una ex

Se vuoi riconquistare la tua ex, devi avere un atteggiamento propositivo.
Arrabbiarsi è inutile e controproducente, anche se esistono validi motivi. Se l’obiettivo è la riconquista bisogna canalizzare la rabbia in qualcos’altro, lo sport o un hobby rappresentano, in questa caso, la giusta valvola di sfogo.

Evita di seguirla o di contattarla di frequente. Questo atteggiamento non dimostra che sei davvero innamorato, è piuttosto sinonimo di debolezza e insicurezza.
Anche se hai capito che hai sbagliato avrai modo di dimostrarlo più avanti: del tempo di recupero dopo una rottura serve sia a lei che a te.

Non cancellare il suo nome dalle chat o i social network; anche per quello ci sarà tempo.

consigli e suggerimenti per riconquistare una exEvita assolutamente di implorarla dicendole che la tua vita senza di te è finita. In questo modo fai leva sul senso di colpa e se lei ti dirà di si, sarà solo per pietà.

Non essere geloso e possessivo; se al momento non state insieme non ne hai nessun diritto e la allontanerai ancora di più perché si sentirà privata della libertà.

Tre consigli indispensabili per riconquistare una ex

 

1) comprendere a fondo i motivi della rottura.
È indispensabile capire dove hai sbagliato; se credi di averlo intuito probabilmente non è così, devi chiederlo alla tua ex ed esserne sicuro, così potrai prenderti del tempo per lavorare sugli atteggiamenti da cambiare.

2) avere pazienza.
La pazienza è la virtù dei forti e degli uomini adulti. Molto spesso le donne si lamentano dell’immaturità del proprio partner che si palesa di frequente tramite atteggiamenti frenetici e impulsivi. Se riuscirai a dimostrarle di avere pazienza, sei sulla buona strada per riconquistare la tua ex.

3) Circondati di amici (meglio se amiche), ma senza esagerare.
Il messaggio che devi trasmettere è “sono ancora l’uomo interessante di cui ti sei innamorata la prima volta, vedi?”. Se invece cominci a frequentare tutte le donne che ti capitano davanti, la tua ex penserà che non sei più innamorato di lei e che ha fatto bene a lasciarti.

Questi consigli dimostrano che l’unica via da seguire per riconquistare una ex è lavorare su se stessi prima di tutto per migliorarsi; così facendo se l’obiettivo non verrà raggiunto, di sicuro il tempo impiegato per riconquistare una ex non risulterà sprecato.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento