Ecco le tecniche per riuscire a sedurreEssenzialmente la seduzione è un gioco mentale giocato tra due individui per invogliare una persona in una relazione sessuale, aggirando o alterando il suo modo di pensare.

Prendendo coscienza che la seduzione è soltanto un gioco mentale che chiunque può giocare se si conoscono le tecniche, è possibile che chi sia stato soltanto spettatore di questo diventi improvvisamente padrone del gioco. Questo risultato si può ottenere utilizzando opportune tecniche di seduzione mentale.

La seduzione e le tecniche: ecco come comportarsi

Prima di tutto occorre essere interessati, attenti e pronti ad ascoltare. Quando ci si impegna per il sesso opposto, il nostro atteggiamento positivo viene registrato nel subconscio della persona che si vuole sedurre.

Quest’ultima analizzerà le informazioni a livello inconscio ed elaborerà pensieri positivi nei confronti dell’altra. Uno dei modi più potenti per sedurre una persona è quindi l‘attenzione. Ci sono molte situazioni in cui questa tecnica è utile.

Ad esempio a tavola, è bene spostare la sedia ad una signora per farla sedere prima o ridere insieme a lei se questa si trova in una situazione imbarazzante, ma meno divertente di quello che potrebbe essere.

Tutto questo invia un segnale di armonia che permette al “fattore fascino” di inserirsi nella situazione. E’ anche consigliabile abbinare ad una normale conversazione un intenso contatto con gli occhi. Questa azione invia segnali tramite il nervo ottico ai due diversi emisferi del cervello e, di conseguenza, l’altra persona perderà la concentrazione sul discorso e inconsciamente inizierà a flirtare.

E’ comunque positivo cercare di evitare conversazioni noiose che possano distrarre negativamente il partner, discutendo invece di argomenti divertenti e piacevoli che destino interesse.

Creare fascino e mistero

 

La seduzione è come un gioco tra preda e predatore

Inoltre è bene non esporre da subito troppe informazioni sulla propria persona; tenendosi per sè queste informazioni durante la prima conversazione, si creano un mucchio di domande nella persona che si vuole sedurre e la curiosità da parte di quest’ultima aumenta esponenzialmente. Creando mistero e fascino.

Pertanto è anche importante, nel caso in cui ci si senta irresistibilmente attratti da questa persona, di non rivelare i propri sentimenti troppo presto. Questo perché rivelando tutto in una volta si renderà inevitabilmente noioso l’incontro successivo.

Le tecniche di seduzione inoltre richiedeno di essere a volte un po’arroganti e divertenti, e non troppo sdolcinati; tutto questo infatti toglie mistero e fascino nell’approccio.

Inoltre, questo dovrebbe essere fatto in modo sapiente, un mix di dolcezza e malizia, punzecchiando ogni tanto l’altro per metterne alla prova l’orgoglio, senza per questo essere offensivi o volgari. Se ciò è fatto bene si riesce ad affascinare ed invogliare il subconscio del partner.

E’anche fondamentale prendere un po’di tempo ed analizzare se stessi per individuare le proprie migliori qualità. Queste possono essere un sorriso, le parti del proprio corpo, l’ironia o qualsiasi altra qualità, che dovrebbe essere migliorata e potenziata.

A volte , il linguaggio del corpo funziona anche meglio della comunicazione verbale perché invia segnali sessuali positivi direttamente alla mente subconscia.

I trucchi di cui sopra sono molto efficaci e non occorre molto tempo per padroneggiarli o per gestire la conversione a proprio vantaggio. Il punto più importante da ricordare, per quanto concerne le tecniche di seduzione, è che l’attrazione non è una scelta, ma il risultato della somma di una serie di segnali positivi inviati a livello subconscio tra due persone, “preda” e “cacciatore”.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento