immobili domandeImmobili: ma è ancora possibile guadagnare con gli immobili?

Ma è ancora possibile guadagnare comprando e rivendendo appartamenti?

Ma le tasse non incidono troppo  sul guadagno facendo sì che alla fine stringi stringi non rimanga niente?

Le occasioni immobiliari oggi non ci sono più come un tempo: se ci fossero davvero le opportunità di sicuro le farebbero tutti.

Io ho un amico agente immobiliare… se non lo fa lui chi lo fa?

L’immobiliare? Se non lo vivi 30 ore alla giornata è impossibile!

Metti anche che abbia trovato l’affare giusto… e i soldi?

Io ho solo il mio stipendio, ho una famiglia e devo pagare il mutuo: non posso farlo!

Potrei continuare a riportare tante domande che continuamente tutte le persone si fanno e che sinceramente all’inizio anch’io mi ponevo.
E chissà quante anche a voi ne verranno.

Ho voluto iniziare questo mio primo post con delle domande perché ritengo di fondamentale importanza come primo passo di questo percorso mettere sul piatto tutti i possibili interrogativi, dubbi, pensieri… tutto ciò che definiremo “credenze limitanti” e spesso e volentieri “autosabotaggi”.

A questo punto?
immobili

Bene.

Bè diciamo che sulla carta la risposta alla domanda iniziale “è ancora possibile guadagnare con gli immobili?” è SI, è ancora possibile guadagnare con gli immobili a patto che si seguano determinate strategie. PUNTO!

Nei miei prossimi contributi capiremo ciò che serve per permetterci di iniziare questo percorso definendo cos’è il mercato immobiliare, i competitors di questo settore, la classificazione immobiliare, le normative tecnico-giuridiche… insomma tutto ciò di cui si ha bisogno di sapere per potersi muovere…

Entreremo nel dettaglio di tecniche concrete e precise che se applicate …
;-)

13 Commenti

Lascia un commento
  • moreno

    Caro Emanuele,
    io insisto nella mia linea e non scrivo xxxxxxxxxx.
    So benissimo che il denaro si può chiedere pure ad amici/parenti/conoscenti ma io purtroppo non ho avuto la fortuna di averlo in prestito da questa gente. Tu magari sì ma come vedi non tutti hanno questa possibilità!
    Quindi bando alle ciance.La vendita di compromesso l’ho fatta due volte nel 2005 e 2006 ed allora il mercato era tale che la faceva funzionare benissimo adesso no.
    Sono d’accordo con te che i corsi non risolvono il problema, anzi, sono un affare per chi li tiene.

    Rispondi
  • emanuele vallone

    Ragazzi
    dopo aver letto alcuni post… scrivo il presente arrivando subito al dunque… senza tanti giri di parole:
    1) per investire in immobili abbiamo davvero molte strade da poter percorrere…
    2) i soldi non li mettono a disposizione solo le banche
    3) se ai punti 1 e 2 non date altre risposte che “mutuo, banche, rogito…” allora non potete scrivere “è tutta una vendita di fumo”
    4)investire vuol dire innanzitutto investire su se stessi, sulla formazione,che non vuol dire fare o non fare corsi… vuol dire anche semplicemente CHIEDERE!!!

    Avete mai visto un bimbo di 2 anni quando ha fame?
    Piange, ti indica la mela, borbotta qualcosa… così un bimbo di 7 anni… magari non piange ma chiedere e domanda una cosa fino a che non la ottiene… o meglio… finchè non ha una risposta…

    Il lato pratico della cosa?
    I primi investimenti fatti (esperienza personale) non avendo la possibilità di finanziamneti in banca ma essendo davvero opportunità incredibili quelle che avevo tra le mani… cosa dovevo fare?

    Ma secondo voi io dovevo star fermo?
    Non dovevo far niente?
    Mi dovevo fermare al primo no di una banca… di due banche.. di 10 banche… di tutte le banche?
    allora?

    p.s: prima di scrivere delle delle xxxxxxxx vi chiedo un momento di riflessione… chiedetevi “ma se avessi tra le mani un affare e le banche mi dicono di no?” non mi dite che lo mollate… che non lo fate…
    perchè allora non è un problema di investimento o di immobili…

    buona giornata

    Rispondi
  • moreno

    Allora Felicia?
    Stiamo aspettando da mesi………………se ci indichi una banca che ti finanzia gli affari immobiliari solo perchè in quanto tali senza guardare i tuoi redditi…………..oppure sono solo chiacchiere?Aspettiamo fatti!!

    Rispondi
  • Felicia

    Salve anch’io sono agente immobilare da poco e credo che per poter far soldi con l’immobilare bisogan diventare unici e professionali..stò elaborando un mio sito…e credo anch’io che senza soldi sipuò diventare ottimi immobiliaristi…
    Felicia Amato
    la conttaterò presto

    Rispondi
  • enrico

    ciao, Fabio
    tu sei di Modena?
    Che ne dici se ci mettessimo in contatto?
    Intanto ha ragione Moreno:visto che nessuno si azzarda a smentirlo…………………

    Rispondi
  • moreno

    Caro Fabio,
    è tutta una vendita di fumo…………………
    1)alla proposta o al compromesso devi lasciare una caparra di migliaia di euro altrochè 0 oppure 100!
    2)Sì,allacci un mutuo e quindi…………….devi pagare la rate!E se ti rimane sul groppone per 20 mesi…………………..

    Rispondi
  • fabio

    mi sa dire come fare a investire in immobili senza soldi? ho preso nozioni su come investire leggendo diversi libri tra i quali anche quelli di bardolla,e tutti dicono che si puo’ ma mi dice come?ho un buon avvocato e un commercialisra,ma mi dice come posso dirgli vorrei investire in immobili!ah ah e i soldi?mi dice che in teoria le tecniche sono valide pero’!come posso come dicono di fare diverse proposte decine poi posso trovare un immobile al 30

    %in meno,ma poi mi scusi le altre proposte? le volevo chiedere se per fare una proposta si puo’ lasciare una caparra di 100 euro?ma poi nel caso io trovassi un immobile al 30%in meno ,dovrei allacciare un mutuo,e se la rivendo dopo un anno?vorrei che mi rispondiate con onesta’ e sincerita’,in attesa le porgo distinti saluti

    Rispondi
  • nicola

    ciao emanuele,hai scritto un bel articolo,
    certo come saprai molte persone non hanno più molta fiducia nel guadagno in immobili;
    Per colpa di questa ultima crisi,molti hanno visto le banche ipotecare la prima casa comprata anche con molto sacrificio.

    Penso che tu conosca l’ultima moratoria in atto per sospendere i mutui di persone che hanno perso il lavoro,e quindi in molti penso che l’ultima cosa che faranno è investire in un’altro immobile,con tutta la psicosi che si è creata il mercato è parecchio fermo.

    La mia speranza è che il mercato risorga presto,perchè si possono davvero fare affari con gli immobili,ed è un peccato rinunciare a questa fetta di mercato davvero fruttoso.

    Rispondi
  • stefano

    Ciao Emanuele sono Stefano e faccio l’agente immbiliare da tanti anni, ci sentiamo su questo argomento sul quale investo energie da cosi tanti anni… ora più che mai abbiamo bisogno di persone motivanti con le quali rapportarci..

    Rispondi
  • Silvio Vellani

    Caiao Emanuele
    mi chiamo Silvio,anche io abito nela provincia di Modena.Ho letto con molto interese il Tuo nuovo articolo e sinceremente sono rimasto affascinato e incuriosito dalle Tue conoscenze professionali.Ho una piccola cifra con alcuni zero che ho risparmiato lavorando sodo dalla mattina alla sera e che vorrei investire in immobili.Ti chiedevo se fosse possibile incontrarci e iniziare così una collaborazione professinale.
    GRAZIE

    Rispondi
    • emanuele vallone

      Ciao Silvio.
      Se hai “una piccola cifra con alcuni zero” posso dirti che parti già alla grande, con un passo in più in questo percorso: i latini dicevano “E rivo flumina magna facere” cioè “Far di un ruscello un grande fiume”.
      Più avanti vedremo infatti che i soldi non sono la condizione necessaria per investire in immobili… vedi mutui, parenti, amici, business angel… o addirittura fare operazioni senza soldi… ma pian piano… siamo partiti oggi: le vedremo tutte queste cose!
      A presto.

  • matteo

    Salve Emanuele,
    Sono Matteo, un ragazzo di 20 della provincia della Spezia.
    Sto frequentando un corso per Agente immobiliare, organizzato da Confcommercio della mia città.
    Ho trovato l’articolo interessante e spero di poter fare qualcosa anch’io in questo settore.
    Sono sicuro che i tuoi articoli saranno per me fonte di utili informazioni per quella che spero che sarà la mia attività.
    Ti saluto cordialmente
    Matteo

    Rispondi
    • emanuele vallone

      Ciao Matteo!
      ti ringrazio e spero davvero di dare un contributo che sia il più possibile “concreto”… voglio dare delle nozioni precise così che ognuno potrà, se vorrà, applicarle per poter aver risultato!
      A presto.
      p.s: studia per il corso di agente immobiliare: soprattutto diritto, normativa, fisco… ;-) saranno fondamentali…

Lascia il tuo commento

Lascia un commento