.
Aprile 2011 ricco rispetto al quadrimestre dell’anno scorso il miglioramento per le casse dello stato e di circa 6 miliardi accostato a quello dell’anno scorso e di 1,9 miliardi rispetto al primo quadrimestre dell’anno passato.
E’ al lavoro il Tesoro sul decreto sviluppo che potrebbe essere portato in Consiglio dei Ministri gia’ questa settimana. Secondo Renato Brunetta il pacchetto arrivera’ in Cdm ”nei prossimi giorni” e, per le norme anti-burocrazia, il pacchetto vale per le imprese 10-12 miliardi. Tra le novita’ in arrivo, dovrebbero essere riviste le regole dello spesometro limitando l’obbligo di fornire il codice fiscale dell’acquirente solo per gli acquisti sopra i 3.600 euro fatti in contanti. Il piano per lo sviluppo dell’edilizia e dei lavori pubblici dovrebbe prevedere, con lo snellimento delle procedure per gli appalti pubblici, anche 200 milioni di euro prelevati dalle riserve tecniche di Inps e Inail per finanziare un piano straordinario per costruzione e ristrutturazione di edifici e scuole pubbliche. La stabilizzazione dei precari della scuola dovrebbe poi essere spalmata su tre anni. Il Tesoro mette intanto a segno un buon risultato dei conti di cassa dei primi quattro mesi. Il fabbisogno di aprile si ferma a 8,8 miliardi grazie al buon andamento delle entrate. Cosi’ nel primo quadrimestre il fabbisogno scende dai quasi 42 miliardi del 2001 ai 40,1 miliardi di quest’anno.

Fonte:CL-Studio

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento