Vendere tutto a tutti?

Che tu sia un libero professionista, un commerciale (oresponsabile commerciale), un imprenditore o ancora un network marketer, se hai a che fare con la vendita prima o poi avrai sentito una di queste cose:

Una vendita fallita

  1. “Non aveva soldi”
  2. “Ha detto che mi farà sapere”
  3. “Ci sta pensando ma sembra convinto…”
  4. “La gente non compra”
  5. “ecc. ecc. ecc.”

Una domanda: ma tu ci credi?

Se tu ci credi il problema sei tu, se non ci credi (come speriamo) allora il problema è del venditore che te lo dice.
Ecco come aiutarli:

SAI COSA NE PENSA IL PIU’ GRANDE VENDITORE DEL MONDO?

Joe Girard - Il più grande venditore del mondo

Questo signore che vedi qui a fianco si chiama Joe Girard ed è il più grande venditore del mondo.

Non per modo di dire, ma detiene proprio un Guiness World Record per il numero di macchine vendute.

13.001 macchine in 15 annidi carriera, circa 887 macchine ogni anno, più di 3 macchine al giorno.

Quando gli chiesero cosa ne pensasse riguardo questo tipo di atteggiamento da parte degli altri venditori, ricordando anche parte della sua esperienza personale, lui rispose:

“sono scuse da dilettanti, risposte inaccettabili ma il problema è più profondo. Il fatto è che se cresci in una casa in cui tuo padre è il capo, e lui ti dice che sei proprio un buono a nulla fin dal primo giorno della tua vita che riesci a ricordare, e ti picchia violentemente mentre te lo dice, tu ci credi.”

EMOZIONI + AZIONI: ECCO COME SI FORMA
L’ IDENTITA’ E GLI STANDARD (ANCHE DEL VENDITORE)

Identità e standard

Credi cha Girard avrebbe mai detto: “mi farà sapere”? No, non l’ha mai detto.

Credi che Girard avrebbe mai detto: “non hanno soldi”?No, non l’ha mai detto.

Credi che Girard avrebbe mai detto: “la gente non compra”?No, non l’ha mai detto.

Sai una cosa? Neanche loro lo diranno, se i loro standardsaranno alti, se la loro identità sarà definita, il solo pensiero di immaginare una cosa del genere gli farà venire da ridere.

#COME FORMARE L’IDENTITA’ DEL VENDITORE

Qui trovi i 3 step pratici per trasformare un semplice venditore della tua risorsa più preziosa e intanto, con questo semplice esercizio puoi contribuire fortementea formare la sua identità, a settare gli standard (ovviamente se sei tu il commerciale, il venditore, fallo tu).

1. Prendi un foglio bianco e scrivi sopra a lettere cubitali IO SONO

2. Riempi la parte sottostante con una dichiarazione: un commerciale/venditore da XXX vendite al mese, ovvero XXX vendite al giorno

3. Poi continua così: “mi piacciono i miei clienti e a loro piaccio io”.

4. Infine prendi il foglio e, per 15 giorni, faglielo leggere prima di iniziare la giornata lavorativa, tutte le mattine.

Questo avrà un impatto concreto sull’identità e vedrai chenel giro di 15/20 giorni non passerà più neanche per l’anticamera del cervello di tirare fuori scuse come quelle di cui sopra, scuse da dilettanti.

E A PROPOSITO DI STANDARD E IDENTITA’ ECCO COSA AFFERMAVA JOE GIRARD

“Ho brutti sintomi di astinenza se non vendo auto ogni giorno,
molte auto.”

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento