Ti interessa il tema dello SPORT? Allora scopri come far esplodere il 90% del potenziale del tuo cervello che ancora non usi » SCOPRILO

addominali perfetti in 8 settimanePer arrivare ad avere addominali perfetti in un lasso di tempo predeterminato, è prima di tutto necessario stabilire a priori un programma con una precisa tabella di marcia altrimenti se si procede come si suol dire, a braccio, molto probabilmente falliremo nel nostro intento, pertanto facciamo il punto della situazione.

Gli addominali perfetti per essere tali devono prima di tutto avere una grandezza adeguata, e solo dopo possono essere scoperti dall’eventuale strato di grasso e acqua che li ricopre; questo significa che fare una dieta mirata per asciugarsi può non servire allo scopo se la parete addominale non è sviluppata.

Non vuoi saperne di addominali da campione ma pensi a quale sia il miglior sport da far praticare a tuo figlio? Se le cose stanno così allora chiediti se le arti marziali sono indicate per i bambini.

Addominali scolpiti e allenamento in palestra

A questo proposito parliamo quindi degli esercizi da svolgere; uno dei più efficaci e conosciuti è il crunch, da effettuarsi per la parte così detta degli addominali alti; per il basso ventre abbiamo invece le alzate gambe, altro esercizio noto e diffuso nella maggior parte delle palestre.

Otto settimane è un periodo più che adeguato per ottenere un ottimo risultato ed avere finalmente la possibilità di sfoggiare in spiaggia la famosa tartaruga che tanto fa impazzire le donne; abbiamo a questo punto tutti gli ingredienti per la nostra ricetta di successo e possiamo quindi dare il via ai lavori.

Abbiamo detto che è necessario rinforzare la parete addominale prima di “scoprirla”; per raggiungere questo obbiettivo dovremo intervenire con esercizi detti di massa, per fare ciò sarà necessario applicare carichi sempre crescenti diciamo per le prime 4 settimane per tre volte la settimana con un numero di ripetizioni non superiore alle 12 (e 5 serie con recupero tra una e l’altra di 180 secondi), esattamente come si farebbe per un gruppo muscolare come i tricipiti, per esempio.

In seguito raggiunto un buon incremento di volume, potremo iniziare ad aumentare il numero di ripetizioni diminuendo o addirittura eliminando i carichi aggiuntivi, che si applicano, nel caso degli addominali,  in esercizi come il crunch al cavo.

Alimentazione, recupero e motivazione. Questa la giusta ricetta per avere addominali scolpiti

 

addolinali perfetti, ecco la giusta ricettaNell’ambito di questo programma di allenamento dovremo coadiuvare con il giusto regime alimentare, quindi eliminare alcol, dolci e cucine con soffritti e grassi saturi, prediligendo alimenti fresci e cucinati al vapore o lessi; bere molta acqua lontano dai pasti e prendere l’abitudine di mangiare poco e spesso per tenere il metabolismo sempre in azione.

Infine a tutto ciò va assicurata la giusta dose di recupero fisico; si perchè se il corpo non recupera adeguatamente le energie perdute, si stresserà e otterremo il risultato contrario a quello ricercato; inoltre è chiaro che un aspetto fondamentale che non va assolutamente sottovalutato è la costanza e la determinazione con cui si porterà avanti il programma su detto, senza motivazione è impossibile raggiungere qualunque risultato.

Facendo come suggerito sopra in 8 settimane avremo addominali perfetti, garantito.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento