Ti interessa il tema dello SPORT? Allora scopri come far esplodere il 90% del potenziale del tuo cervello che ancora non usi » SCOPRILO

Consigli per addominali scolpitiGli esercizi per gli addominali sono uno dei temi più popolari ma anche più controversi di tutto il panorama del fitness. Elastici, palle mediche, macchinari più o meno complessi, gadget ed espedienti di ogni tipo hanno invaso il mercato puntando a chi cerca da anni di ottenere una pancia piatta e una tartaruga da sogno.

Il problema è che la maggior parte degli esercizi per addominali proposti non sempre si rivelano il miglior metodo per ottenere risultati concreti. Questo perché l’aspetto più importante nell’allenamento per la ricerca della tartaruga è la perdita del grasso in eccesso sul ventre, che copre il muscolo. Molte persone infatti sono già dotate di fasce muscolari sviluppate, che rimangono però coperte sotto uno strato di adipe.

Ricordiamo inoltre che non è affatto necessario andare in palestra per ottenere addominali scolpiti, infatti è possibile raggiungere ottimi risultati anche allenandosi a casa; addominali a casa per la prova costume.

Come sviluppare i tuoi addominali in un mese

Invece di concentrare tutte le tue energie su esercizi mirati, inizia quindi con un allenamento per ridurre la massa grassa e, allo stesso tempo, potenziare la massa magra. A questo scopo la soluzione migliore è una combinazione di esercizi che – con diversi gradi di intensità progressiva – vadano a sviluppare le diverse parti del corpo in modo armonioso, e che coinvolgano più fasce muscolari contemporaneamente.

Gli esercizi più efficaci sono quelli che coinvolgono i grandi gruppi muscolari delle gambe e del busto, perché aumentano il ritmo del metabolismo e favoriscono la perdita di grasso. Affiancare esercizi di questo tipo ad un’attività cardio, come la corsa o il nuoto, e ai crunch è senza dubbio il modo migliore per arrivare al tuo risultato velocemente.

Esercizi specifici per addominali da sogno

 

Esercizi specifici per gli addominali

Un errore comune quando si tratta di crunch è affidarsi ad esercizi rapidi che danno a malapena la possibilità ai tuoi muscoli di lavorare. Se desideri sviluppare davvero degli addominali tonici, non perdere tempo con esercizi che prevedono 20 o 30 ripetizioni ciascuno. Preferisci invece esercizi di resistenza che non prevedano più di 10-15 ripetizioni.

In generale, questi esercizi comprendono – partendo da una posizione supina – la salita delle spalle da terra e il contemporaneo avvicinamento delle ginocchia al petto, e includono decine di varianti diverse. Un esempio? Steso a terra tieni le mani incrociate sul petto e le gambe stese. Ora porta il ginocchio sinistro verso il petto e cerca di avvicinarti il più possibile ad esso con la spalla destra. Ritorna a verso il pavimento con tutto il corpo (sarebbe meglio non appoggiare mai del tutto le gambe e le spalle a terra) e ripeti con la gamba destra e la spalla sinistra.

Spesso, le stesse persone che si vantano di riuscire ad eseguire 100 crunch tradizionali di fila non riescono nemmeno ad arrivare a 10 ripetizioni di questo esercizio, semplicemente perché i loro addominali non sono abituati a lavorare sotto uno sforzo più intenso.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento