Ti interessa il tema dello SPORT? Allora scopri come far esplodere il 90% del potenziale del tuo cervello che ancora non usi » SCOPRILO

atletica leggera sport perfetto per i bambiniL’atletica per i bambini è un’ottima attività per farli sviluppare in modo sano.

Quando si parla di atletica per bambini si intendono: i salti, la corsa, i giavellotti, i pesi, gli ostacoli e le aste, tutti elementi indispensabili per praticare questo sport.

L’atletica comunque non è molto praticata dai più piccoli, forse perchè poco conosciuta e diffusa in Italia, non come succede per il nuoto che viene sempre considerato lo sport migliore; il nuoto per i bambini è la migliore attività possibile.

L’atletica per i bambini è uno sport che presenta alcuni particolari vantaggi:

E’ uno sport che può essere praticato all’aria aperta, soprattutto d’estate, è questo aspetto aiuta il bambino a migliorare la sua capacità di coordinamento negli spazi aperti e oltre alla coordinazione è uno sport che consente di migliorare aspetti come: resistenza, potenza, velocità e agilità.

Oltre che uno sport in grado di migliorare in modo completo il bambino l’atletica si rivela essere anche un’ottima scuola di vita poichè permette di confrontarsi con le proprie paure e superarle, di rapportarsi e imparare concetti fondamentali come: gruppo, vittoria e sconfitta e con l’aiuto dell’allenatore si cresce e si migliora.

Tutto deve iniziare come un gioco

 

migliorare divertendosiL’atletica leggera richiede un certo tipo di capacità di coordinazione neuro-muscolare e metaboliche che prima di una certa età non sono sviluppate.

Nell’organismo dei bambini, prima di una certa età, manca un enzima detto PFK che ha la funzione di metabolizzare gli zuccheri che forniscono pronta energia necessaria per attività di elevata intensità.Fino all’adolescenza è quindi più corretto parlare di pre-atletica utile per migliorare dal punto di vista motorio.L’approccio iniziale deve essere un’esperienza di svago e un’occasione per socializzare.

La maggior parte dei genitori tende a scegliere all’inizio per i propri figli attività sportive molto settoriali che non permettono loro di svilupparsi in modo equilibrato e armonico, ma gli allenamenti per i bambini inizialmente più che sviluppare qualcosa di tecnico devono puntare a farli divertire e a sviluppare competenze generali su: riflessi, equilibrio e forza.

L’età indicata per i bambini per approcciarsi all’atletica è intorno agli 8-10 anni, se poi si vuole arrivare a competere a livello agonistico è comunque consigliabile non iniziare troppo tardi, potrebbe andare bene iniziare intorno ai sedici anni.

L’approccio iniziale a questo sport, così come a tutti gli altri sport, deve essere improntato sull’aspetto giocoso, favorendo il movimento naturale del bambino, poichè all’inizio il bambino non tollera sforzi prolungati, in cui ci si mette alla prova confrontandosi con altri bambini della stessa età così da imparare a migliorare in modo sano.

L’atletica per i bambini si differenzia da tutti gli altri sport di squadra perchè in questo sport il bambino è solo con se stesso, può contare solo sulle sue forze e sulla sua volontà per migliorare e vincere. L’atletica è dunque uno sport che fa crescere la responsabilità individuale.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento