quali attività sportive praticare a 5 anni

Ti interessa il tema dello SPORT? Allora scopri come far esplodere il 90% del potenziale del tuo cervello che ancora non usi » SCOPRILO

Lo sport è importante, ha una rilevante valenza anche nella vita e nello sviluppo psicofisico dei bambini piccoli. Le attività sportive per bambini insegnano a vivere ed a socializzare; contemporaneamente l’esercizio fisico mirato e ben svolto aiuta a sviluppoare il corpo in maniera armoniosa ed equilibrata.

Intorno ai 4\5 anni il bambino è pronto a diventare un baby sportivo a lavorare sul suo corpo e sulla sua mente.

All’età di 5 anni il piccolo atleta può già scegliere tra una vasta gamma di attività sportive per bambini, ma quando è giusto iniziare in funzione della specifica attività? Ecco l’età giusta per lo sport nei bambini.

Quali sono le attività sportive per bambini di 5 anni?

Nuoto, tennis, danza, ginnastica artistica e calcetto sono sport praticabili a 5 anni e rappresentano alcune tra le attività sportive più gettonate tra i bambini.

– Il nuoto è uno sport cosiddetto completo, è così definito perchè è capace di sostenere un armonioso e totale sviluppo fisico potenziando il sistema cardiocircolatorio ed innalzando le difese immunitarie.

– Il tennis è un’attività sportiva ricca, capace di sommare tecnica, concentrazione e intelligenza dinamica. Infatti questa pratica sportiva pretende spiccate doti di coordinamento e livelli d’attenzione assai alti.

In passato il tennis era guardato con sospetto dai genitori dei piccoli atleti che temevano uno sviluppo disarmonico degli arti, nel tennis contemporaneo questo pericolo è scongiurato perchè gli atleti praticano sin da piccolissimi una specifica ginnastica complementare volta a equilibrare lo sforzo muscolare (e quindi il potenziamento) degli arti.

– La danza, che appassiona molte bambine, è lo sport della leggerezza e dell’eleganza. Il ballo aiuta l’acquisizione di corrette regole posturali, rende il corpo sinuoso e flessibile, potenzia lo sviluppo articolare e affina l’equilibrio.

Relativamente alla danza esiste, però, una regola base, un principio “certo” da non trascurare: la danza classica dovrebbe costituire il punto di partenza èer ogni evoluzione futura delle piccole ballerine o dei piccoli ballerini.

In altre parole non è proficuo partire dalla danza moderna (o da altre discipline similari), meglio è principiare dalla danza quali sono le attività sportive adatte ai bambini di 5 anniclassica che tutto insegna della postura, dei movimenti essenziali e delle tecniche elementari, potendo poi trovare la propria strada negli anni, approfondendo competenze e studi.

– La ginnastica artistica è paragonabile alla danza in punto di benefici fisici e competenze, è altrettanto dinamica e alla stessa stregua del ballo assicura una buona armonia e duttilità fisica.

– Il calcetto è uno sport molto alla moda nel nosto paese, ciò dipende in larga misura dalla grande popolarita del calcio italiano.

Giocando a calcio il bambino affina le sue competenze motorie; svolge un’attività aerobica impegnativa (poichè il calcetto pretende dall’attleta lunghe corse su e giù per il campo); impara a coordinare se stesso nello spazio circostante e acquisisce il senso del gruppo legandosi alla sua squadra.

Chi deve scegliere le attività sportive per i bambini di 5 anni?

 

La risposta a questo quesito è semplice e tassativa: il bambino stesso deve scegliere lo sport che intende praticare.

Le attività sportive per bambini devo innanzitutto essere “palestre di vita” ed il miglior modo per crescere è certamente divertirsi, in questo senso è importante che il bambino tragga piacere dallo sport.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento