Ti interessa il tema dello SPORT? Allora scopri come far esplodere il 90% del potenziale del tuo cervello che ancora non usi » SCOPRILO

Sport e bambini per un futuro equilibratoQuando si parla della relazione tra sport e bambini ciò che viene in mente prima di tutto è il lato ludico della questione: salti, corsa, palloni che scappano a destra e a sinistra, capriole e gridolini di divertimento. Sebbene questo sia un fattore importantissimo all’interno di questa relazione, non è l’unico degno di nota.

Sport è bambini sono infatti un’accoppiata vincente anche per quel che riguarda la salute del corpo e della mente. Abituare l’organismo ad un’attività fisica regolare e costante nel tempo è infatti il migliore metodo di prevenzione per scongiurare il rischio di malattie non solo nell’infanzia, ma anche nell’età adulta.

Le attività sportive per i bambini non sono solo un modo per farli crescere sani e forti, ma possono essere anche il giusto metodo per incanalare l’aggressività o l’iperattività degli stessi; leggi sport e bambini un modo per farli sfogare.

Sport e bambini per un futuro all’insegna della salute

Chi pratica uno sport già dalla più tenera età diminuisce di molto la probabilità di sviluppare patologie legate ad una vita sedentaria: diabete, obesità, problemi articolari, disturbi all’apparato circolatorio e respiratorio nonché a quello scheletrico e muscolare.

Per la salute si tratta quindi di un vero e proprio metodo di prevenzione. È dimostrato infatti che chi già da bambino ha dei problemi di sovrappeso e obesità tenderà a trascinarli anche nell’età adulta, con tutte le problematiche che ne conseguono.

Inoltre, se si inizia uno sport durante l’infanzia, molto probabilmente si continuerà a praticarlo anche con il passare degli anni, nonostante gli impegni che studi e lavoro comportano. Prima si inizia, insomma, prima si impara a ritagliare uno spazio da dedicare all’attività motoria a prescindere dai cambiamenti di vita che ognuno incontra durante la sua strada.

L’effetto preventivo dello sport riguarda anche la salute della mente, perché infonde un più alto senso di considerazione di sé. La maggiore autostima che scaturisce dalla pratica regolare di una disciplina sportiva permette di scongiurare il rischio di incappare in malattie insidiose come anoressia e bulimia, tipiche nelle ragazze specialmente durante i delicati anni dell’adolescenza. Questo perché lo sport aiuta a creare un’immagine di sé e del proprio corpo positiva e infonde più sicurezza nei propri mezzi e nelle proprie potenzialità.

Sport come antidoto alle cattive abitudini

 

Sport e bambini: l'accoppiata  della saluteUn altro vantaggio nasce dalla consapevolezza dell’importanza di mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato. Chiunque pratichi uno sport conosce la necessità di un’alimentazione bilanciata e si tiene alla larga da tutte quelle sostanze che possono in qualche modo danneggiare l’organismo, come tabacco, sostanze stupefacenti e alcolici assunti in quantità smodate.

Abituarsi già dall’infanzia e dall’adolescenza ad uno stile di vita salutare, che esclude tutti questi “vizi” dannosi, incide su quelle che saranno poi le scelte della vita adulta.

Sport e bambini sono davvero un ambo vincente: la loro sinergia aiuta non solo a migliorare il presente, ma anche a costruire le basi per un futuro radioso.

0 Commenti

Lascia un commento

    Lascia il tuo commento

    Lascia un commento