Ti interessa il tema dello SPORT? Allora scopri come far esplodere il 90% del potenziale del tuo cervello che ancora non usi » SCOPRILO

Nella scelta delle attività sportive per i bambini, si deve considerare che ogni sport ha le proprie caratteristiche. La prima esigenza dei bambini moderni è combattere il rischio di sovrappeso, per cui la prima indicazione è sicuramente uno sport in cui il movimento sia un aspetto predominante.

Scegliere le attività sportive per i bambiniIn merito alle attività sportive per i bambini, una indagine Istat osserva che solo un bambino ogni dieci svolge una regolare attività fisica.

Uno su cinque pratica uno sport, solo una volta a settimana, mentre quattro su dieci si dedicano ai videogiochi e alla televisione per oltre tre ore al giorno.

Secondo il Presidente della Società Italiana di Pediatria, Armando Calzolari, è importante iniziare con lo sport il prima possibile, in modo che muoversi diventi una piacevole abitudine.

Già in età prescolare, infatti, sarebbe indicato che ogni bambino imparasse a nuotare, considerando anche il fatto che il nuoto è uno sport piuttosto completo ed indicato anche per i giovanissimi.

Per scegliere le migliori attività sportive per i bambini il primo suggerimento è considerare la comodità: inutile scegliere il basket se il campo più vicino è troppo distante, o se il corso comporta dei costi che la famiglia può sostenere solo per un breve periodo. Bisognerebbe inoltre ascoltare i ragazzini e assecondare per quanto possibile le loro inclinazioni, perché uno sport deve anche divertire.

Non hai bambini a cui far praticare sport? Allora potrebbe interessarti come avere addominali scolpiti da vero campione.

Nei primi due o tre anni della scuola elementare sarebbe consigliabile far provare più attività sportive per i bambini, per capire cosa piace di più e fare emergere eventuali, inaspettati talenti.

 

Nella scelta di uno sport di squadra piuttosto che uno individuale, i pediatri raccomandano di non obbligare i piccoli in contesti per loro stressanti e spiacevoli, perché lo sport ideale asseconda sia il fisico che il carattere.

Consigli per scegliere uno sport per il proprio figlioEsistono poi alcune attività sportive per i bambini molto di moda, come la danza e la ginnastica artistica (sopratutto per le femmine) che potrebbero comportare problemi fisici alla schiena e alla postura.

Questo problema si può evitare se queste attività vengono associate ad esercizi che facciano da contrappeso e bilancino il carico sul fisico.

In merito alle attività sportive per i bambini dagli 11 ai 14 anni, la Federazione Medico Sportiva Italiana osserva che il 37% degli adolescenti svolge meno di due ore di sport a settimana, considerando anche le ore che la scuola dedica all’educazione fisica.

Per questi ragazzini, sarebbe consigliabile utilizzare la bicicletta per il tragitto casa – scuola tutti i giorni, facendo sempre attenzione al peso degli zaini.

Secondo uno studio pubblicato dal Journal of Adolescent Health, un esercizio costante migliora il fisico, il carattere, le performance scolastiche e la qualità del sonno: praticare attività sportive per i bambini rappresenta anche una valvola di sfogo sociale, che favorisce il rapporto con i coetanei limitando di conseguenza emarginazione e fenomeni di bullismo.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento