Ti interessa il tema dello SPORT? Allora scopri come far esplodere il 90% del potenziale del tuo cervello che ancora non usi » SCOPRILO


Esercizi perfetti per addominali scolpitiScegliere il  tipo di esercizio da inserire nel tuo allenamento per ottenere addominali scolpiti è fondamentale, e segna la differenza tra ottenere grandi progressi e risultati concreti, oppure vanificare ogni sforzo rischiando oltretutto di farsi male.

Il busto è composto da centinaia di muscoli diversi. Se il tuo obiettivo è ottenere addominali scolpiti e un fisico tonico, dovrai tener conto di questa varietà e orientare il tuo allenamento di modo che punti a sviluppare non solo gli addominali a tutti i livelli, ma anche schiena e regione pelvica. Ogni muscolo richiede esercizi specifici per poter lavorare nel modo più corretto e concorrere a creare la forma fisica a cui aspiri.

Non bisogna comunque dimenticare che per avere addominali da campione è necessario seguire un regime alimentare specifico senza però morire di fame.

Addominali scopliti: ecco gli esercizi perfetti

Gli esercizi proposti qui di seguito sono un’ottima base da cui partire se sei un principiante, ma sono anche perfette varianti (o aggiunte) alla tua attuale routine di allenamento.

Esercizio 1 – Sdraiati sulla schiena, con le mani distese lungo i fianchi. Alza le gambe fino a creare un angolo di novanta gradi con il busto, tenendo le ginocchia leggermente piegate e la piante dei piedi rivolte verso il soffitto. Questa è la tua posizione di partenza. Mantenendo gli addominali in tensione abbassa lentamente la gamba destra fino a quando il tallone arriverà a una distanza di qualche centimetro dal suolo, quindi riportala in alto. Ripeti per quindici volte, quindi passa alla gamba sinistra.

Esercizio 2 – Sdraiati sulla schiena, con le ginocchia piegate e i piedi a terra. Distendi le braccia sopra la tua testa, lasciandole appoggiate al pavimento. Mentre espiri, porta lentamente le ginocchia verso il petto contraendo gli addominali. Ritorna quindi alla posizione di partenza inspirando.

Esercizio 3 – Sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati al pavimento. Solleva il bacino da terra mantenendo una costante contrazione degli addominali. Questa è la tua posizione di partenza. Ora solleva un piede dal pavimento, estendendo la gamba destra verso l’alto, fino a quando non sarà completamente dritta, quindi riportala alla posizione iniziale e compi lo stesso movimento con la sinistra. Ripeti la sequenza alternando le due gambe per un totale di venti ripetizioni (dieci per lato).

Addominali scolpiti: questione di tempo

 

3 esercizi per addominali scolpiti

Se questa routine ti sembra troppo facile, e senti che i tuoi addominali non lavorano abbastanza, mantienila per una settimana, quindi prosegui inserendo più serie, oppure aggiungendo altri esercizi. Se, al contrario, ti sembra troppo impegnativa, diminuisci le ripetizioni a 5-6 per esercizio, avendo cura però di allenarti ogni giorno. Con il tempo e il graduale sviluppo del muscolo, riuscirai ad aumentare il carico di lavoro.

Oltre a questi esercizi inserisci nel tuo programma di allenamento anche delle sessioni aerobiche: correre, nuotare o andare in bici per mezz’ora due o tre volte a settimana ti permetterà di bruciare i grassi e di eliminare quindi lo strato di adipe, lasciando emergere i tuoi addominali scolpiti.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento