0 oggetti | €0

Ciao Lettore, come stai?

Questo maggio con questa pioggia sembra volerci mettere proprio alla prova. Eh si, una prova davvero forte, che incide sul nostro stato d’animo, perchè magari con un pò di sole e di caldo andrebbe tutto un pò meglio, ma questa è una sfida, perchè come direbbe un mio caro cantante Jovanotti, “c’è sole e luna dentro di me”, eh si, se fuori piove, per te deve essere una bella giornata di pioggia come quando c’è il sole una bella giornata di sole.

Detto questo, voglio parlarti di auto-stima. Saprai sicuramente cosa è, in poche ma chiarissime parole, è “avere fiducia in se stessi”.

E come la si sviluppa? Semplicemente mettendosi alla prova, semplicemente facendo ciò di cui abbiamo paura, ciò di cui non facciamo perchè chissà gli altri cosa possono pensare o dire. Devi oltrepassare quel limite, che a volte lo facciamo diventare talmente grande che diventa uno scalino, poi un muretto, poi un muro, fino a diventare un muro enorme di cemento armato difficile da battere.

Attento ho detto “difficile” e non “impossibile”. Superare le proprie paure è difficile, non ti racconto frottole, ma perchè frustarsi con se stessi delle proprie paure, quando basta un pò di impegno di quello serio per cambiare? In realtà basta volerlo davvero, per esempio, se una persona si lamenta che ha troppa ciccia e vuole dimagrire, ma continua a stare sempre seduta e non cambiare la propria alimentazione, difficile che ottiene ciò che desidera.

Per farti capire meglio quello che intendo, ti lascio con un dialogo che ho avuto con un amico proprio in merito alla paura.

lui: ho paura

io: di cosa hai paura?

lui: ho paura di sbagliare, di essere preso in giro, di diventare rosso, di dirgli quello che penso

io: ok, e cosa fai o stai facendo per poter cambiare questa situazione?

lui: niente. ti ho detto, ho paura.

io: la paura è normale che ci sia, è un’emozione come tante altre e puoi gestirla

lui: parli facile, che cosa posso fare?

io: affronta la paura! solo così puoi superarla. ti si mette il fastidio allo stomaco? ti sudano le mani? diventi rosso? lasciali andare è così che si cresce

lui: devo prendere coraggio, perchè così, lo so, mi faccio male da solo

io: questo è un passo avanti già. è un pò come gli esami. vai li che stringi le chiappe, e poi quando inizi a parlare, vai liscio

lui: quindi devo fare come se stessi facendo un esame

io: si. perchè se non impari a gestire le tue paure, saranno loro a gestire te.




16 commenti /

Lascia un commento →

Lascia il tuo commento