autostima,assertività,confini personali

autostima,assertività,confini personali

 QUANTO E’ IMPORTANTE AVERE DEI CONFINI PERSONALI?
Avere dei confini  personali ok e’essenziale per il tuo benessere psicofisico.Immaginateli come dei filtri che comunicano agli altri cio ‘che e’ loro permesso dire,fare…con te e cio’ che non lo e’.

Spesso alcune persone per paura di far arrabbiare l’altra persona o per quieto vivere non esercitano questo diritto di essere rispettate e lasciano che l’altro invada il loro spazio,manipoli o obblighi a fare qualcosa contro la loro volonta’ o nel peggiore dei casi si arriva a subire la violenza verbale o fisica.
Questo significa avere dei confini deboli.
Al contrario una persona aggressiva che in genere controlla,intimidisce,
critica avra’ dei confini rigidi per tenere gli altri a distanza.
In entrambi i casi questi due tipi di persone non hanno dei confini ok

12 buoni motivi per avere dei buoni confini
1 per vivere una vita equilibrata
2 per prevenire sprechi di energie e stress
3 per non farti carico delle responsabilità che competono ad altri o dipendere dalla loro giudizio
4 per gestire le persone arroganti,
prepotenti che voglio controllarti
5 per far valere i tuoi diritti senza essere buonista o aggressivo
6 per prevenire la rabbia e il rancore..dopo
7 per avere un buon rapporto con capi,colleghi,clienti al lavoro
8 per sviluppare il tuo potere personale
9 per essere coerente con te stesso e far rispettare il tuo valore
10 per mantenere buone relazioni nel rispetto reciproco
11 per negoziare in modo da arrivare al win-win
12 per mantenere alta la tua autostima

5 Commenti

Lascia un commento
  • vittoria nervi

    grazie a tutti per i commenti
    Un po’ in ritardo ma completamente sinceri

    Rispondi
  • Angelo

    Con garbo e tatto,
    ed un pizzico di permesso,
    gentile dot.sa Nervi Vittoria,
    mi prendo l’iniziativa di postare un commento
    all’articolo di sua penna.

    Se mi è concesso esprimermi, con diretta eleganza,
    per una più confidenziale esposizione, sarà mia cura essere diretto!

    Qusto articolo evidenzia un argomento
    tanto antico quantoattuale; è pane da antropologi.

    La distanza interpersonale e i rapporti spaziali
    tra le persone e l’ambiente giocano un ruolo fondamentale nel sentirsi a proprio agio o a disagio in una data situazione.

    Quindi gentile Vittoria, mi sorge l’idea che questo tuo significativo enunciato vuole evidenziare il fatto che questa è una scienza esatta che comprende, per raggiungere ottimi risultati:

    -una buona comunicazione basata sul rispetto

    -la prossemica che anch’ella, come disciplina è altrettanto importante.

    Purtroppo, come per altre cose importanti, se ne parla poco o niente!
    …ed ecco qui che talvolta insorgono tanti fastidi e problematiche legate proprio in particolare ad una mancata base educativa
    in tal senso.
    Non per tutti ma per tanti!

    E’ un ottimo argomento Vittoria, penso proprio che anche questa materia è pane per i tuoi denti date le tue competenze professionali.

    Scrivi articoli interessanti e grazie alle tue capacità li rendi comprensibili e facili all’apprendimento, questo mondo ha bisogno di tante persone che posseggano sensibilmente
    le tue qualità e doti professionali.

    Grazie a te, e ad altri professionisti, qui presenti su PIUCHEPUOI.IT,ho potuto fare un ripasso per rinfrescare la memoria ed ulteriormente accrescerela su argomenti
    utili ed interessantissimi!

    Sei brava!
    Cordiali saluti.
    Angelo

    Rispondi
  • patrizia

    punto 1 punto 4 equilibrio la base per stare bene coni piedi per terra domare l’arroganza io mi difendo con il silenzio

    Rispondi
  • GVB1978

    più che farsi amare troppo, direi farsi usare troppo senza rispettare i propri bisogni ma di contro dando troppo all’altro. che è una bella differenza tra l’amare il prossimo ed amare se stessi, prima di tutto che significa quindi capire e comprendere ed accettare se stessi.

    concordo con pasquale sul fatto che come si evince: in medio stat virtus.

    Rispondi
  • pasqualefoglia

    Molto istruttivo il tuo articolo!
    Confini deboli: sei altruista e debole e perciò ti fai amare troppo e invadere dagli altri;
    Confini rigidi: sei egoista e aggressivo e perciò mantieni troppo le distanze e non ti fai amare.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento