L’Abbandono verso l’altro, verso il partner è un fenomeno che dipende da vari fattori e aspetti del proprio vissuto personale e dagli Aspetti Interiori della persona
Non tutti siamo capaci ad Abbandonarci alla nostra conpagna (o Compagno), nel senso di esprimere in modo libero i nostri Sentimenti sia a parole che con un gesto, o guardando il nostro partner negli occhi.
Non tutti siamo capaci di “Lasciarci Andare” in modo completo al nostro partner, in tutti i sensi: corpo, mente e cuore.coppia
Queste difficoltà possono dipendere da vari fattori:
-Dal nostro Carattere
-Dal nostro Vissuto Personale
-Dalla Fiducia che riponiamo nel partner
-Dalla Stima che abbiamo di noi
-Dal nostro modo di Relazionarci con gli altri
-Dalla nostra “Introversione” o “Estroversione”
-Dall’Educazione Ricevuta
-Dalle Esperienze Avute nel passato
Ti sei mai chiesto se Sei Capace di Abbandonarti al tuo Partner?
Ad esempio di Abbandonarti nella vita sessuale, nel confidargli qualcosa di personale, in un gesto carino e affettuoso, nel Contatto fisico (che ha anche una Valenza Psicologica), nella Complicità con lui/lei,ecc
Intanto l’Abbandono presuppone che i due partner abbiano una grande Fiducia l’uno verso l’altro e quindi che si sia instaurata una Profonda Sintonia Interiore tra loro.
Invece il fatto di non riuscire a lasciarsi andare può anche Dipendere da una Paura di Fondo, la Paura a Darsi all’altro (spiegato molto bene nel libro di Alexander Lowen:”  Bioenergetica ”)
La Paura di Abbandonarsi all’altro può Significare: la Paura di Perdere Qualcosa di Sé.
La domanda che ci dobbiamo porre è: Se ci Abbandoniamo Completamente all’Altro Cosa possiamo Perdere di noi stessi? Qual è la Parte Interiore che possiamo perdere?
Ad esempio possiamo rischiare di perdere:
-1) Il Potere che abbiamo su di noi
-2) La Stima di lui/lei (se la fiducia è stata tradita)
-3) Il Controllo che abbiamo di noi
-4) La Possibilità di Scegliere e di Decidere
-5) La nostra Libertà
Esaminiamo singolarmente questi casi:coppia
1) –Perdere il Potere che abbiamo su di noi
Abbandonandoci completamente all’altro, e cioè dandogli quello che fa parte della nostra vita:
le nostre confidenze più intime, i nostri pensieri, le cose materiali, seguendo passivamente i consigli del partner, non pensando altro che a lui e a quello che rappresenta per noi, non facciamo altro che precludere il nostro Potere su noi Stessi, perché in questo modo siamo in balia del nostro partner in modo totale o quasi, diventiamo quasi suoi “schiavi” a livello affettivo, e così tutto ciò che fa il nostro partner và bene, tutto quello che dice lo accettiamo, anche se a volte non siamo d’accordo con lui, ogni sua scelta è la nostra scelta, ci sacrifichiamo totalmente a lui anche se lo facciamo per amore, perché gli vogliamo bene.
In questo modo che può durare poco o tanto tempo, se dovesse succedere qualcosa di negativo nella coppia, discussioni, incomprensioni, o cose gravi come un tradimento, o se il partner non ci ama più, la parte lesa vede cadere un castello che ha costruito e solidificato nel tempo, in pratica oltre a perdere il proprio partner, perde tutto ciò che era associato a lui: i consigli che ci dava, le decisioni prese, le cose interiori ed esteriori che gli avevamo affidato, così per una persona che si affida ciecamente al proprio partner, il dolore di perderlo viene amplificato, ma nello stesso tempo la cosa utile che viene fuori è che finalmente si aprono gli occhi e si vede la realtà come è, e si capisce che ci si è affidati a lui in modo esagerato, troppo senza un minimo di indipendenza e di autonomia di cui i due partner hanno bisogno.
2)Perdere la Stima e la Fiducia di lui/lei
Se doniamo noi stessi al partner in modo globale, se gli diamo i nostri pensieri più intimi, le nostre emozioni più profonde, i nostri segreti più nascosti, se il partner non dovesse apprezzare quello che gli stiamo concedendo e condividendo con lui, se col tempo dovesse succedere qualcosa nella coppia per cui lui dovesse prenderci in giro, o parlare male di noi agli altri, o lamentarsi di noi, ecco che perderemo la fiducia e la stima che avevamo, anche questo può generare in noi una profonda paura, quella di perdere la sua stima ma anche di perdere la nostra parte privata fatta da emozioni, pensieri e cose intime che verrebbero rivelate agli altricoppia
3)La Paura di perdere il Controllo che abbiamo di noi
Se lasciamo che sia il nostro partner a Decidere le questioni nella coppia, se deleghiamo a lui tutte le scelte, le cose da fare, da decidere che riguardano la coppia, noi perderemo il controllo della situazione, della relazione con tutte le cose attinenti in proposito.
E’ come se non potessimo più gestire la situazione in ogni suo aspetto. In questo caso, se non lasciamo a noi stessi un margine di potere, di scelta, di decisione, di coinvolgimento e condivisione col partner della vita di coppia, può nascere la paura di non riuscire, e questo ci potrà far perdere anche la nostra autostima perché sono aspetti correlati, potrà nascere in noi un complesso di inferiorità che ci tormenterà.
In questo caso infatti non ci sarà più una parità di poteri, di ruoli assunti nella coppia, ma un partner prevarrà sull’altro, lui decide e l’altro accetta la decisione, lui domina e l’altro è dominato, uno sceglie e l’altro accetta questo.
Questo rapporto non è armonico, non c’è una sintonia, anche se alcune coppie sono contente della loro relazione fatta così, col tempo una tende a dominare sempre più e l’altra invece tende ad essere sempre più passiva.
4)La Possibilità di Scegliere e di Decidere

Per ritrovare un’equilibrio nella coppia si dovrebbe sempre avere un margine sufficiente di potere decisionale, di scelta, di partecipazione alla vita attiva della coppia affinchè uno non prevalichi l’altro anche in modo inconsapevole a volte.
In una situazione di questo tipo il partner passivo può generare in sé stesso disagio, ansia, dubbi, indecisioni che minano la nostra autostima e il controllo di noi.
Nell’Abbandono verso l’altro Ci Dovrebbe Essere un Equilibrio basato sul dare e sull’avere, sull’Essere Attivi e Passivi a seconda delle situazioni, sulla capacità di donarci all’altro ma anche di tenere un margine di controllo e potere nella relazione per evitare di offrire un potere esagerato all’altro partnercoppia
5)La Paura di perdere la nostra Libertà
Ovviamente se ci abbandoniamo totalmente al nostro partner, una delle paure che più di ogni altro può venir fuori è quella di Perdere la nostra Libertà.
La Libertà è Sacra, è uno degli aspetti più importanti della nostra vita, nel mondo dove viviamo, nel lavoro, nei rapporti con gli altri ed anche nel rapporto di coppia.
La libertà a volte viene minata da comportamenti sbagliati del partner, o dai diversi ruoli che si assumono liberamente e non nella coppia stessa, di conseguenza la capacità di darci al nostro partner può far nascere in noi anche una paura di perderci troppo nel partner e quindi di perdere la nostra libertà
dott. Rolando Tavolieri

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento