0 oggetti | €0

Coraggio: quando Steve Jobs sfidò il mercato



C’era mai bisogno di un altro telefonino?

Colossi del calbro di Nokia e Samsung dominavano già il mercato, perchè mai entrare in un settore già così inflazionato e competitivo?

E soprattutto, perchè avrebbe dovuto farlo un’azienda che aveva costruito fino ad allora computer?

Non voglio un telefonino, voglio un telefonino con UN SOLO TASTO

Le biografie raccontano che questo fu quello che Steve Jobs disse ai suoi ingegneri.

Stanco della complessità alla quale erano arrivati i telefonini disse loro: faremo un telefonino, ma non un telefonino normale, uno con un solo tasto.

Gli ingegneri rimasero perplessi e risposero: ma un telefonino con un solo tasto non si può fare.

Steve Jobs replicò: non mi interessa se si può fare o no, voi fatelo.

Fu così, che qualche mese dopo, nacque il primo iPhone. Indovinate un po’? Con un solo tasto.

Le sfide richiedono coraggio

Le sfide richiedono coraggio, l’innovazione lo richiede.
Ottenere risultati superiori alla media significa fare cose diverse da quelle che fa la media.

L’atteggiamento, prima di tutto e poi le strategie.

Essere in grado di superare le proprie paure e avere il coraggio di guardare oltre.

Quanto coraggio stai mettendo nella tua vita e nella tua attività?

“Il coraggio di sbagliare.
La volontà di esserci.
La responsabilità di scegliersi”.

C’è un modo diverso di vedere le cose.

Più che puoi,

sempre.




0 commenti /

Lascia un commento →

Lascia il tuo commento