Felicità: una parola che a volte è difficile descrivere.

Felicità = lo stato d’animo (emozione) positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri. (N.B.: ovvero i propri bisogni)

entusiasmoScopo di questa serie di articoli ispirati al corso multimediale “il Siero della Felicità” è quello di dare preziose informazioni a chiunque, sia ai lettori che hanno avuto fiducia in me (e che RINGRAZIO DI CUORE) e nel modello che ho creato, sia a tutte le persone che seguono questo portale ma non hanno ancora colto l’occasione di migliorare il loro “entusiasmo” vitale…

Mi chiedo e Ti chiedo: com’è possibile? Con tutte le risorse che il portale Piùchepuoi offre da diversi anni, ancora non ti sei focalizzato su ciò di cui hai veramente bisogno per vivere meglio di così?

Allora mi permetto di dare ulteriore manforte a questa incessante ricerca dell’uomo moderno: LA RICERCA DELLA FELICITA’.

Il primo passo del corso multimediale è alla base di tutto il modello e ti permette di capire meglio la tua situazione. Molto importante per poi lavorare sulla tua serenità, indispensabile per trovare la chiave che apre la porta della felicità.

Ciò che ho scritto è una sorta di viaggio alla scoperta dei tuoi bisogni, di cosa ti manca e cosa vorresti migliorare. Questo primo passo ti permette di scoprire “più in profondità” la tua persona e conoscere alcune cose a cui prima magari non davi troppa importanza.

Comincia a farti le giuste domande e poi troverai ottime risposte.

Alla fine avrai sicuramente più chiara la tua situazione e potrai capire cosa ti manca e ciò che ti serve per una vita più serena e felice… e quindi vivere con maggiore ENTUSIASMO!!!

Queste le 8 DOMANDE che mi sono fatto io:

  1. Quali aspetti della mia vita mi soddisfano?
  2. Cosa mi dà maggiore fiducia in me stesso?
  3. Quante cose diverse mi appassionano?
  4. Qual è lo scopo principale della mia vita?
  5. Chi amo veramente e chi mi ama sul serio?
  6. Cosa posso fare per migliorare me stesso?
  7. Come posso aiutare gli altri a essere felici?
  8. Quali azioni mi entusiasmano davvero?

Posso darti tranquillamente tutte 8 le risposte, ma se leggerai un po’ della mia storia nelle “note sull’autore” (alla fine del Manuale del corso) oppure  nel mio blog (Coaching-Benessere.it) troverai SOLO CIO’ CHE SODDISFA I MIEI BISOGNI, ciò che mi fa vivere meglio…. ma non significa che faccia star meglio anche te!

Posso darti ottimi spunti di riflessione, certo, esempi ed esperienze su cui meditare ma il nocciolo di tutto il corso e del mio concetto di felicità si trova nelle esercitazioni pratiche, che ti consentono di cercare DENTRO DI TE ciò che ti soddisfa veramente!

Le domande giuste sono un’ottimo strumento per partire col piede giusto. E allora…

Questo è QUELLO CHE PUOI FARE TU, oggi:

  • Stampa le 8 domande che ti ho elencato prima
  • Prenditi dieci minuti di tranquillità, devi essere da solo/a
  • Siediti magari all’aria aperta in questa splendida giornata di fine estate
  • Leggi attentamente una domanda per volta, lentamente e a bassa voce
  • Dopo ogni domanda chiudi gli occhi e respira lentamente per tre volte
  • Ascolta la tua “vocina interiore” e pensa d’istinto ad una prima risposta
  • Apri gli occhi e scrivi la risposta “istintiva” accanto alla relativa domanda
  • Rileggi la risposta lentamente e a bassa voce, razionalmente puoi ritoccarla…

… ma è LA RISPOSTA che stai cercando dal profondo del tuo “essere”!

Questo è il 1° passo sulla strada della tua felicità, mi auguro di averti aiutato a capire di cosa hai bisogno VERAMENTE.

Nessuno lontano dalla verità può dirsi felice.

(Seneca)

8 Commenti

Lascia un commento
  • Marco

    Ciao Stefano,

    sono contento che ti sia piaciuto. Vorrei condividere questo magnifico etimo della parola
    entusiasmo, dal Greco:
    en theos

    avere Dio dentro, o essere canali dell’energia divina.

    A presto e buona giornata,

    Marco

    Rispondi
    • stefano bresciani

      Grazie Marco, sono un fan dell’etimologia delle parole e il significato di entusiasmo calza a pennello in questa domenica fantasmagorica :-)
      Buona giornata anche a te e grazie della delucidazione!!!
      Stefano

  • stefano bresciani

    Grazie Francesco!
    Condivido pienamente le tue parole

    Rispondi
  • Francesco benesserefisicoementale.com

    Per ottenere delle buone risposte dalla nostra mente è necessario farsi delle buone domande.

    Ho sempre dato molta importanza al potere delle domande per capire chi sono e dove voglio andare e spesso le uso per far comprendere ai miei amici che cosa gli occorre per essere più felici oppure per fargli capire che in realtà sono già felici e non lo sapevano.

    Complimenti per l’articolo!

    Rispondi
  • Marco Ferraro

    Stefano Complimenti! Belle queste domande sonono uno strumento potente ed efficace, Grazie!

    Rispondi
    • stefano bresciani

      Grazie Marco!
      Le domande giuste sono uno strumento potentissimo, concordo!

  • Marco

    Grazie Stefano,

    questo articolo arriva oggi forse come un segnale, una campanella.
    Soprattutto il farsi ed il rispondere a determinate domande, in pace e senza fretta…

    sentendo le rispose affiorare dall’interno.

    Grazie ancora, è e sarà un imput in più per andare avanti,

    Marco

    Rispondi
    • stefano bresciani

      Grazie Marco, interessantissimo il tuo sito web formazione-spirituale, ho dato una prima occhiata e sicuramente ci ritornerò a breve.
      Mi fa piacere di averti dato questo segnale,
      Stefano

Lascia il tuo commento

Lascia un commento