Guadagno la miseria di mille euro al mese. E mia moglie mi disprezza: mi considera un povero sfigato. Tapino sul lavoro, tapino in famiglia: ho proprio sbagliato tutto nella vita!
Mauro, 33 anni

Tua moglie sbaglia a farti sentire un fallito: con il suo atteggiamento peggiora la situazione. Ti demoralizza, ti spegne. Ti toglie la voglia di migliorare. Perché ti toglie l’autostima, il bene più prezioso per un uomo. E nessuno come la nostra donna riesce a motivarci, o a demotivarci.
Falle vedere che non sei così. Che puoi fare di più. Impegnati a migliorare la tua posizione: fallo per dimostrare a lei, ma prima ancora a te, che vali. Impegnati con grinta, con rabbia. Con la voglia di riscatto che hai nel cuore. Come il pugile Rocky quando sale sul ring. Ma prima ancora sappi che vali non per quello che hai nel portafoglio, bensì nel cervello. E nel cuore. Speriamo lo capisca anche lei.

2 Commenti

Lascia un commento
  • Angelo

    Carissimo Mario, è un enorme piacere leggerTi qui, su questo “Pianeta” di “Piuchepuoi”! Solo oggi mi sono accorto che, tra le Tue molteplici e nobili attività, fai tappa anche su questa importante Rivista interattiva; era da un pò di tempo che mio malgrado, preso dal turbinio degli impegni quotidiani, ho avuto poco tempo da dedicare allo sfloglio di queste interessantissime pagine cariche di contenuti unici. Seguirò con passione ciò che pubblicherai, stanne certo, e ci vediamo di là, ad Albenga il 29 maggio c.a. per la presentazione del Tuo Libro ” DONNE BASTA PAURA” insieme alla fenomenale Patrizia. Ciao Mario, un grande abbraccio!! :-)
    Angelo Durante

    Rispondi
  • Peppe

    Mauro,
    secondo me tua moglie ha proprio ragione: SEI UNO SFIGATO!!!
    dico davvero… 1.000 € a 33 anni… SFIGATO!!!

    parola di disoccupato
    ;)))

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento