Spesso sottovaluti quanto potere hai sulla tua vita. Non so se questo articolo ti aiuterà a capire quanto tu possa influire sulla tua esistenza ma so che può esserti assolutamente utile per trovare la tua strada.

Frequentemente pensiamo che i fatti abbiano il potere di influenzare la nostra vita invece io sono qui per dirti che non è così, è diverso. A volte non abbiamo il controllo sugli avvenimenti ma abbiamo sempre il controllo sulle nostre credenze e possiamo decidere come interpretarli.

L’interpretazione a sua volta è il primo passo verso una reazione e verso il concretizzarsi dei risultati.

Fai finta per un attimo di aver fatto un colloquio di lavoro e di essere scartato dal selezionatore. A questo punto puoi rassegnarti e pensare che hai fallito e che non sei tagliato per quel mestiere. Se scegli di pensare così probabilmente non farai più altri colloqui e non realizzerai i tuoi desideri.

Puoi invece decidere di pensare che quel colloquio e solo quel colloquio non sia andato bene ma che grazie a questo hai capito in che modo migliorarti per poter riuscire nel colloquio successivo. Come vedi i due modi diversi di affrontare la situazione sono in grado di far scattare dinamiche e comportamenti opposti. Se hai scelto di pensare come la seconda persona ti ributterai con entusiasmo nello studio cercando di migliorare ciò che è perfettibile per poterti poi proporre ad un altro datore di lavoro.

La prossima volta sarai più sicuro di te perché sai esattamente come non commettere determinati errori.

In questo caso il rifiuto ti ha aperto la strada verso una rinnovata motivazione e ti ha permesso semplicemente di raggiungere con più facilità il tuo obiettivo.

Questo accade in ogni campo della vita.

Il segreto consiste infatti nel rendersi conto che tu hai un grande potere sul tuo presente e sul tuo futuro e che nulla è precostituito e che le tue azioni determinano i tuoi risultati. Mi chiedo se ti rendi già conto che ti basta cambiare anche una sola convinzione per ottenere nuove cose.

La prima convinzione che vorrei che apprendessi è che rimandare non solo non serve a nulla ma è il primo modo per dire addio alla realizzazione dei tuoi sogni. Se vuoi iniziare a cambiare la tua vita devi assolutamente iniziare adesso a fare qualche cosa e smettere di rimandare anche se solo per 5 minuti quello che desideri fare.

Fortunatamente i fulmini non cadono su dal mare, è curioso come a volte basti davvero poco per modificare la nostra visione della vita, no? Anche a me è capitato in passato di dover rapidamente eliminare un’abitudine nociva o di doverne acquisire una più funzionale.

Inizialmente non è stato facile ma poi ho imparato come fare e adesso mi riesce naturale. Cambiare è naturale. Cambiare significa arricchire la tua vita. Arricchire la tua vita significa migliorarla. Cambiare significa migliorare la tua vita.

Adesso concentrati per un attimo su quello a cui non credi, ti stai rendendo conto che puoi da subito iniziare a stare meglio?

Rifletti su queste mie parole se vuoi.

Io la penso così,

Sinceramente,

Marco Antuzi.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento