Gli esperti di Psicologia e Crescita Personale ormai fanno riferimento a questo eclatante ed inconsueto concetto, che poi concetto non è, il “Qui ed Ora” o meglio come citato anche nel film: “L’attimo fuggente” con Robin Williams

File:L'attimo fuggente.png Un film che vi consiglio assolutamente di vedere (se qualcuno non lo ha ancora visto), in quanto è ricco di suggerimenti interessanti.

Il “Qui ed Ora” è l’emblema del vivere la vita in ogni istante, e questo credo sia fondamentale per chiunque vuole crescere come persona ed iniziare a giorie e godere di tutto quello che ci viene offerto dalla Vita.

Ma quanti riescono a vivere “Hic et nunc”? (cioè “qui ed ora”), questo io non so dirlo, ma so una sacra verità che ho appreso attraverso l’esperienza e cioè che chiunque desidera essere considerato come una persona con le sue qualità, le sue potenzialità e che nella propria essenza è unico, non esiste al mondo un altra persona identica, a meno che non siano due gemelli. Ognuno desidera essere ascoltato ed ascoltare e tutti hanno voglia di mettersi in gioco per migliorare se stessi.

Ognuno desidera essere capitano della propria nave, ed in tal senso intendo che la nave è la propria vita. Per creare un futuro migliore credo sia fondamentale riuscire a vivere nel “Qui ed Ora” senza temere il proprio futuro.

Io credo che fondamentalmente dentro ognuno di noi abbiamo tutto quello che ci occorre per far fronte alle difficoltà e soprattutto abbiamo la capacità di scrivere il nostro copione come desideriamo, basta essere consapevoli della gabbia che ci siamo creati attraverso il lungo processo di apprendimento inculcato dai mass media (giornali, televisone ecc.), dalla quale possiamo liberarci solo attraverso una distillazione mentale.

Chi pratica la Meditazione agisce a livello subconscio ed entra in contatto con il nucleo centrale del proprio Essere da cui scaturisce tutta la forza e la gioia per affrontare la Vita in modo leggero e senza sforzo. Nel lavorare con i miei automatismi ho creato una parola che funziona come antidoto ai miei sabotaggi. Tu hai una tua frase o parola che funziona come antidoto? Ti assicuro che funziona e soprattutto ti assicuro che chiunque ha dentro di sé molti antidoti.

Inoltre credo che ci sono verità senza tempo e principi universali riscoperti attraverso i secoli che oggi possono essere divulgati attraverso chi nutre un reale amore per se stessi e per il mondo. Non credo esista una separazione fra me e te che leggi questo articolo ed inoltre non credo che il mondo sia così grande come vogliono farci credere.

Sono felice di essere dove mi trovo e desidero condividere con chiunque un qualcosa di veramente fantastico per riuscire a superare la crisi che stiamo attraversando, crisi non solo economica, ma soprattutto una crisi che mi ha indotto a cambiare direzione e finalmete ho vissuto l’esperienza di vivere nel “Qui ed Ora”

Non credo che sia difficile e soprattutto non credo che poche persone riescono a viverlo, anzi sono convinto che più passa il tempo ed anche Tu se Vuoi riuscirai a vivere il “momento presente“.

Questa non è scienza, ma Vita Reale, cioè la vita che ognuno di noi desidera vivere come Re del proprio tempo e del proprio spazio.

Inoltre desidero sottolineare un aspetto molto interessante che molti lo usano come pretesto per sabotarsi e viene usato da alcuni per dissuadere dal vivere il presente, cioè che chi vive nel presente non è vero che non considera il domani o il futuro, ma anzi riesce a tracciare la propria strada ed applicarsi ai propri progetti come un guerriero che va in guerra per vincere. Sono convinto, e questo lo dico in quanto ho toccato con mano, che ogni giorno vivo per portare avanti i miei progetti senza fatica e con una leggerezza che mi rende sempre più forte.

Scrivo questo articolo in quanto sono felice di far parte della Vita e credo che molte persone vivono la stessa esperienza. Ti invito a confrontarti con quanto ho scritto attraverso il Tuo commento che per me risulta essere molto importante. 

A presto

Gennaro Ponzo

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento