domande dell'happy coachGiorni fa, guardavo un video su youtube di Anthony Robbins, un grande motivatore, che parlava di una sua esperienza e alla fine dava questa regola “La vita paga qualsiasi somma, siamo capaci di chiedere con coraggio e intelligenza.” La Bibbia dice “CHIEDI E TI SARÀ DATO” ma dobbiamo farlo in modo intelligente, con chiarezza e motivando le nostre richieste.

Per vivere una vita straordinaria occorre una mente straordinaria e per ottenere uno stato mentale eccellente occorre farsi le domande giuste. Il nostro cervello risponde a domande banali con risposte banale, a DOMANDE INTELLIGENTI CON RISPOSTE INTELLIGENTI. :)

Iniziati a chiedere “Cosa c’è di utile in questa situazione”? oppure “Come posso reagire la prossima volta”. Una delle domande più potenti è “Come posso aiutare un amico in questa stessa mia situazione” e alla fine, siamo noi stessi gli amici da aiutare.

Siamo bravi ad aiutare gli altri “Fai così se vuoi …” siamo meno bravi ad aiutare noi stessi, a darci le giuste regole e consigli per rimetterci sulla retta via.

FACCIAMOCI LE DOMANDE GIUSTE “Come posso svolgere al meglio questo compito” e stai pur certo che la tua mente risponderà, troverà le risposte giuste per te. E tu devi essere disposto ad agire e seguirle!

Mi domandano spesso se il solo pensare ad avvenimenti positivi può bastare per attrarli nella vita.

Dipende sempre da quanto davvero si vuole ottenere quel qualcosa che si desidera. :)

C’è stato un tempo in cui mi immaginavo di vivere nel benessere fisico: stavo bene, anzi benissimo, ma si realizzava poco di tutto ciò che pensavo.

La mia salute, nonostante i miei pensieri positivi, andava peggiorando e anche se affermavo sempre “E’ tutto MERAVIGLIOSAMENTE  bene”, il mio corpo non reagiva ai miei pensieri. Il pensiero positivo è importante quanto le azioni giuste, quelle che ti avvicinano sempre più al tuo obiettivo.

Se voglio imparare il cinese non continuo solo a meditare e ripetermi “io conosco perfettamente il cinese”, ma prima o poi un libro devo pure aprirlo, devo iniziare ad esercitarmi.

Sono gli errori che fanno la differenza, i fallimenti che con il giusto atteggiamento e il pensiero positivo si trasformano in risultati. Devi avere una fiducia incrollabile che raggiungerai il tuo obiettivo e devi anche alzare il sedere da quella sedia; molti vorrebbero ottenere risultati diversi ripetendo sempre le stesse azioni quotidiane.

È IMPOSSIBILE! Sarebbe impossibile per te diventare un’atleta che percorre i 400 metri volando, se continui ad andare in macchina anche dal salumiere, a 200 metri da casa. Quello che fa la differenza è l’AZIONE!

Il pensiero positivo è un’ottima partenza, ma da solo non basta per cambiare le propria vita. Devi avere delle strategie per cambiare ciò che pensi, che provi e che fai ogni giorno della tua vita…. Quello che farai proprio ora è ciò che darà forma al tuo destino.
Diventa amico di stesso e comincia a mettere la tua attenzione sulle soluzioni invece che sui problemi.

Vuoi cominciare il viaggio?

9 Commenti

Lascia un commento
  • Irena

    Grande articolo, finalmente qualcosa di incoraggiante!!!

    Rispondi
  • Diamante

    PRAGMATISMO, Kosta, PRAGMATISMO!!
    Non so se lia si riferisse a questo nel suo commento ma di sicuro io sì :-))
    Appoggio totalmente il tuo punto di vista. Dopo avere ascoltato nella mia vita troppi bla-bla-bla inconcludenti, sono approdata alla considerazione:
    meno chiacchiere (troppo spesso tanto “pie” ed “illuminate” quanto “vuote” e “sterili”) e più FATTI, AZIONI anche se questo comporta rimboccarsi le maniche, faticare e sudare.
    Bravo Kosta, mi piacciono le sfumature costruttive (pragmatiche, appunto) che sei stato capace di mettere in luce nel tuo post. Complimenti.

    Rispondi
    • costantino

      Grazie, in effetti è l’agire quello che mi ha sempre contraddistinto.
      Ricorda “esistono due tipologie di persone fallite nella vita: quelli che agiscono senza pensare e, quelli che pensano senza agire!”
      Grazie e Meravigliosa Vita

    • Noname

      Quoto

  • Klara

    Costantino..con le tue parole,la tua dedizione ,la tua bontà aiuterai anche chi è depresso..Le tue parole..contano tanto..E’ molto impoortante quello che fai..la tua sensibilità è grande..

    Rispondi
  • Claudio

    Complimenti, un bel post!
    Semplice, immediato, efficace e motivante.
    Bravo.

    Rispondi
    • costantino

      Grazie dell’incoraggiamento, per me è il modo in cui trasformo tutte le mie giornate. Ogni mattina scrivo sul mio diario “Oggi sarà una giornata meravigliosa e mi accadrà qualcosa di straordinario” OGGI SIETE VOI LO STRAORDINARIO!!

      @lia: in che senso dici “finalmente qualcuno che smuove qualcosa! ” GRAZIE e Meravigliosa vita a tutti!

  • marco

    Un grande articolo. Condivido perfettamente questo passaggio tratto dal libro di psicologia del cambiamento di Tony Robbins.
    Quando lo ho letto dal libro originale dell’ autore sono stato profondamente illuminato.
    Scorsi in questo passaggio l’ importanza del corretto uso delle parole ( al momento in cui scrivo mi sfugge il termine usato da robbins ) e allo stesso tempo scorsdi di esprimere l’ importanza delle metafore e la gestione delle emozioni.
    Grazie al sito di Italo ho conosciuto un importante coach del cambiamo ” Robbins ” e grazie a questa fonte non si può che intraprendere la strada del co.co.mi ( continuo e costrante miglioramento a lungo termine ).

    Rispondi
  • lia

    ohhhh finalmente qualcuno che smuove qualcosa, grande! :)

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento