Ciao!

:-)

Ci hai mai provato?

“Soldi, Soldi, Soldi! Io sono Ricco! Ricchezza, vieni a me!”

Non so tu, ma io le provai tutte.

E più li chiamavo e meno ne contavo in tasca.

La Legge di Attrazione mi funzionava con tutto: trovavo sempre il parcheggio per strada, se volevo una torta mi bastava concentrarmi pochissimo, persino con le donne mi riusciva di applicarla…

…ma quando si trattava di soldi, niente!

Il motivo?

I motivi sono molteplici e scommetto che tra breve leggerai qualcosa a cui non avevi mai pensato.

Io ci mettevo impegno, sentimento, visualizzavo pacchetti di banconote, recitavo frasi legate ai soldi, eppure…

Bé, in realtà ti confesso che questi miei tentativi risalgono a qualche anno prima dell’uscita del Best Seller di Rhonda Byrne – The Secret – ma queste informazioni esistevano già in capolavori come Pensa e Arricchisci Te Stesso di Napoleon Hill.

Comunque, posso garantirti che per mesi – forse anche più di un anno – ci ho provato in tutti i modi ad attrarre soldi con la forza del pensiero, ma non ci fu nulla da fare.

Come mai?

============

IL MOTIVO

============

Chiariamoci: con questo post non voglio dire che la LOA non funzioni MAI con i soldi, anzi!

E’ vero però che si tratta del ramo di applicazione della LOA più difficile in assoluto.

Come ti dicevo, io penso che di motivi ce ne siano più di uno.

Innanzitutto, il primo problema è che su quei pezzi di carta ci abbiamo appiccicato troppe emozioni.

Se ci pensi, quelle banconote sono soltanto degli strumenti di scambio… anzi, direi degli OTTIMI strumenti di scambio, dovremmo solo considerarli come tali.

E invece?

Se ti chiedessi cosa ne pensi dei soldi, scommetto che mi parleresti di tutto, tranne che della loro umile essenza: dei fogli di carta rappresentativi del valore delle ‘cose’ che ci compriamo.

Ma il vero valore è nelle “cose”, non nei pezzi di carta!

Bé, fatta questa deduzione, parrebbe tutto risolto: ‘visualizzo le “cose” che desidero e mi attraggo quelle’.

In effetti, questa non è una cattiva mossa, ma se vogliamo approfondire ancora la questione LOA-Soldi, c’è un problema molto più profondo del quale parlare…

=====================

IL PROBLEMA PIU’ PROFONDO

=====================

Ok, lo ammetto: io non ti conosco, ma scommetto che qualcosa di te la posso indovinare.

Scommetto che sei una persona a cui piace spendere soldi (che mago, eh? :-P )

Scommetto che non ti eri mai occupato di “fesserie” come la Legge di Attrazione, Fisica Quantistica, Energie invisibili, Spiritualità, etc.

Poi, un bel giorno, arriva un amico che ti consiglia di leggere The Secret (o un altro testo di questo filone della LOA) e ti si è aperto un nuovo mondo e quindi hai iniziato a meditare, a stare per ore nella posizione del loto a fare le tue visualizzaizoni, a concentrarti sui tuoi desideri

…magari ti sei iscritto ad uno di quei corsi di Yoga o di Reiki

…insomma, tutte quelle cose che fino a poche settimane prima avresti definito “perdite di tempo della New Age“.

Oppure – se non eri nulla di tutto questo – scommetto che sei una persona che si è sempre dedicata alla Spiritualità in modo pedissequo (il discorso non cambia di un centimetro).

In entrambi i casi, sono certo che hai avuto problemi economici, vero?

Perchè?

Il motivo è questo: secondo alcune scienze moderne, noi siamo composti non da una, ma da decine di personalità.

Tutte diverse l’una dall’altra.

Talmente diverse che addirittura alcune personalità si odiano tra loro.

E anche se non si odiano, provano comunque dei sentimenti, dei giudizi positivi o negativi, riguardo le altre personalità.

Ci pensi?

Una parte di te che detesta un’altra parte… come se fossimo tutti schizofrenici!

:-)

In realtà, le cose stanno proprio così.

Ma torniamo alla Legge di Attrazione.

Quando hai iniziato a fare quelle pratiche meditative o di visualizzazione, o comunque, quando hai iniziato a guardare dentro di te, non hai fatto altro che…

“Risvegliare i tuoi ‘Sé Spirituali’!”

E indovina un pò chi è che detestano questi ‘Sé Spirituali’?

Ovvio: i Sé Materiali, ovvero quelli che amano i soldi, lo shopping, la vita mondana, etc.

Comprendi?

Da un lato ci mettevamo a fare pratiche finalizzate all’attrazione del denaro, mentre dall’altra abbiamo risvegliato le nostre personalità – quelle spirituali – che più detestano i soldi e tutto ciò che per loro rappresentano!

Insomma, è un classico caso di conflitto interiore… e considerando che i Sé Spirituali sono generalmente i più potenti…

ecco che la frittata è fatta!

:-)

============

LA SOLUZIONE

============

A questo punto, ci starebbe bene una soluzione fast food, del tipo: “prendi 3 di queste pillole ogni giorno e risolverai tutti i problemi”.

Potrei darti tante soluzioni che ho trovato, ma voglio che tu sappia una cosa:

“L’Universo funziona con le domande. Non con le risposte.”

Se apri una domanda, l’Universo ti procurerà la risposta.

Ma se apri una domanda e ti dai una risposta (oppure se te la do io), l’Universo non si preoccuperà di darti una risposta che hai già trovato.

Ecco perché lo scopo di questo post è di farti porre domande più elevate, non di darti risposte preconfezionate.

:-)

Spero che tu mi voglia bene lo stesso!

:-D

1abbraccio

Josè

PS

complimenti per aver letto sin qui… ad occhio e croce è venuto fuori un bel “postone”!

:-)

Ti aspetto qui in basso, nei commenti!

;-)

75 Commenti

Lascia un commento
  • Bonaventura Di Bello

    A quanto è stato scritto nell’articolo aggiungerei che i soldi rappresentano purtroppo uno dei blocchi interiori più forti per molte persone, a causa dei condizionamenti sociali e familiari che spesso si subiscono sin dalla più tenera età. Inoltre, la Legge di Attrazione è da usare in congiunzione con il senso più profondo delle ‘cose’ e delle ‘circostanze’ oggetto del nostro desiderio, ovvero è fondamentale capire prima di tutto cosa vogliamo DAVVERO e cosa speriamo di ottenere, dentro di noi, attraverso l’oggetto del nostro desiderio.

    Rispondi
  • Tina

    Credo che il segreto sia tutto nell’atteggiamento che abbiamo verso il denaro. Se pensi di essere povero, lo sarai anche con un conto in banca a sei zeri, se si è invece consapevoli che non ci manca nulla e che possiamo comprarci tutto quello di cui abbiamo bisogno, il denaro non mancherà. Sembra facile a dirsi ma bisogna avere un certo distacco dalle cose materiali, tante volte desideriamo ardentemente cose che ci sembrano fondamentali, ma se guardiamo bene dentro noi stessi, ci rendiamo conto che molti dei nostri desideri sono il risultato di condizionamenti sociali e non ci rendiamo conto delle vere ricchezze che possediamo. Mio marito mi ha insegnato molto, ha sempre lo stesso atteggiamento nei confronti del denaro e il suo atteggiamento o umore non cambia in relazione alla disponibilità di denaro o meno, mantiene sempre lo stesso distacco, è una persona generosa, aiuta sempre il prossimo se lo vede in difficoltà, si priva degli ultimi spiccioli che ha in tasca se un amico che ne ha bisogno, glielo chiede e lo fa senza chiedere nulla in cambio. Il risultato? Non siamo ricchi ma spesso ci sono capitate delle vere e proprie grazie, lui ha spesso vinto somme di denaro, anche consistenti, che ci hanno permesso di respirare in momenti di grande difficoltà economica, altre volte somme meno consistenti ma che sono state pur sempre di grande aiuto. Credo che non bisogna mai abbattersi e mai smettere di credere nelle proprie risorse, nulla è certo in questo mondo ma noi abbiamo un potenziale infinito e possiamo tutto, se lo vogliamo!

    Rispondi
  • Riccardo

    Ciao José, scusatemi se intervengo tardi sull’argomento:) Il comento e molto interessante! ma non ho capito quale potrebbe essere il metodo per attrarre il denaro…? Io ho iniziato un percorso spirituale completamente d’assolo, dopo il trapasso di mia Madre, e tutto iniziato in maniera naturale ponendomi delle domande su di me su Dio ecc.. ma non dandomi nessuna risposta in merito…per incanto le risposte mi arrivavano in svariati modi, soprattutto in letture che come dei miracoli mi capitavano tra le mani. Il periodo che stavo vivendo era di un assoluto CAMBIAMENTO un travolgimento della mia vita, che per “natura” umana chiamiamo periodi (Negativi), La perdita di mia Mamma, il lavoro i debiti che aumentavano…puoi immaginare che periodo? Tutt’oggi le cose non sono cambiate allivello materiale, ma dentro di me successo la rivoluzione! Ma non maledirò e giudicherò questi momenti perché da qualche parte mi stanno portando……..
    Cordialmente Riccardo

    Rispondi
  • ste

    Ciao josè, io ho provato ad usare la legge anche col denaro e devo dire che qualche volta ha funzionato, ho anche vinto dei soldi, ma devo dire che in quel momento ne avevo un gran bisogno. Secondo me, ti arrivano quando ne hai realmente bisogno,e naturalmente solo se li chiedi col cuore. Con me ha funzionato. 1 abbraccio a tutti

    Rispondi
  • andrea

    ciao a tutti, un mese che ho letto de segret e visti film , io sono stato sempre positivo – ho chiesto scrivendo quello che volevo o creduto e visualizzato e creduto di ottenere –
    ma non successo niente . a dimenticavo tutte le mattine ringraziavo per quello che ricevevo – ma quanto tempo serve per la vostra esperienza grazie

    Rispondi
    • jose scafarelli

      Ciao Andrea! :)
      Hai letto l’articolo?
      In sostanza viene detto proprio che solo “chiedendo, volendo e credendo” non succede niente.
      Ecco perchè a te non è successo niente! :)
      Il processo di creazione della realtà è complesso e l’ho descritto in questi video gratuiti:
      http://www.ricchezzavera.com/materializzazione/
      Dai uno sguardo, se ti va: spiega proprio cosa c’è tra te e i risultati che desideri materializzare. ;)
      1abbraccio
      Josè

  • Josè Scafarelli

    @Mike:
    Grazie per aver condiviso il tuo punto di vista! :)

    Rispondi
  • mike

    vorrei fare una precisazione non sono stato chiarissimo …con bisogno non intendo concentrarsi sulla mancanza ma sul pensiero che arriverà qualcosa che risponderà subito a ciò che vuoi..xk tu sei il creatore …biosgna immaginare già il risultato e provare emozione positive pur se con la mente sei nel passato e la cosa deve ancora accadere….

    Rispondi
  • mike

    con i soldi non funziona xk penso che la legge di attrazione ti da quello di cui hai bisogno (anche se bisogno introduce un sentimento negativo sarebbe megli dire vuoi ma è per far rendere l’idea) NEL MOMENTO CHE LO STAI CHIEDENDO…non ti darà mai un conto in banca da miliardario ma i soldi giusti per comprati in QUEL MOMENTO quello che vuoi…non tidà il +, il superfluo ma il giusto in QUEL MOMENTO anche x le cose a termine un po + lungo.. Sottolineo non va visto il denaro come qualcosa che deve arrivare a fiumi ciclicamente ma arriva quando lo si attrae in stato di BISOGNO (ma con sentimento positivo alla abse ) oppure quando VUOI OTTENERE LE’ESSENZA DI QUALCHE OGGETTO…e poi c’è IL Discorso della missione dell’anima in quella determinata reincarnazione : ti viene dato il denaro sufficiente x poter portare a termine lo scopo il motivo della tua reincarnazione..questo è un mio pensiero che deriva anche da quello che ho letto..spero possa chiarire o aggiungersi come alternativa ulteriore..GRAZIE ^_^

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    @Arturo:
    non c’è dubbio: The Secret non ha inventato niente.
    Ha avuto solo il merito di divulgare alle masse il concetto per cui il pensiero crea la realtà.

    Grazie per il contributo.

    Rispondi
  • arturo

    la legge d’attrazione è la grande scoperta dell’acqua calda. Chi la scopre oggi scopre anche che, sotto varie forma e con diverse parole ed in varie epoche, è stata già “rivelata” al genere umano con dottrine, filosofie, religioni.
    Io sono un cristiano molto convinto e tendo a coniugare gli insegnamenti della legge d’attrazione con la dottrina cristiana.
    Leggete attentamente le parole di Cristo giunte fino a noi ma guardateci bene attraverso in modalità ermeneutica.
    Sono certo che vi troverete molti punti di contatto.
    Un cordiale saluto

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    ehehe… non lo so… quando torno dalla Malesia lo sono di sicuro! :)

    Rispondi
  • Bragkor

    @Josè
    Grazie “Guerriero Illuminato” o lo sarai solo dopo la Malesia?

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    @Brakgor:
    “è più facile attrarre i soldi se non gli presti attenzione”
    Assolutamente: distacco emotivo!
    ;-)
    Ho ripristinato il blog, prima di partire per il corso in Malesya di T Harv Eker pubblico il tuo articolo!
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Bragkor

    Josè, Io sono dappertutto :-)
    Concordo perfettamente con quello che scrivi. Il subconscio è molto potente e può tranquillamente trascendere da qualsiasi simbolo. Il problema è che non si è a conoscenza di quanto esso sia potente e come amplificare la sua potenza. Comunque ci sono simboli veramente potenti che solo un elevato livello di energia può sovrastare.
    Io, secondo le mie esperienze e alcune prove sul campo posso dirti che è più facile attrarre i soldi se non gli presti attenzione.

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Ciao Bragkor!
    :-)
    Ci si rivede anche qui… :-)
    Ci siamo confrontati sulla tua tesi per cui nelle banconote ci sono dei simboli che le rendono “detestabili” per il nostrto inconscio e per quanto sia perfettamente reale e assolutamente condivisibile, la cosa non impedisce l’attrazione delle banconote.
    Mi spiego: per quanto sia cosa nota che pratiche come il “visualizzare le banconote” e simili siano quasi completamente inutili, il nostro subconascio si può sempre programmare per riconoscere ed accettare quei simboli come positivi o neutrali.
    Quindi, concordo con la tua tesi, ma non con la tua conclusione: se ben programmato, il subconscio può trascendere qualsiasi simbolo, anche l’archetipo più profondo e radicato.
    Questo è il mio parere, a giorni mi metto all’opera per avere dimostrazioni empiriche di quanto sto sostenendo. :-)
    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Bragkor

    Salve oltre a quello che dice Josè in base alla legge d’attrazione e i soldi. Ho scoperto che esiste anche un simbolismo che fa in modo che la legge d’attrazione non percepisca le vibrazioni dei soldi. Se una cosa non è vista o percepita essa non può essere attratta.

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Grazie Elena!
    :-)
    Questo potrebbe esserti utile:
    Aumentare le Vibrazioni Energetiche
    **url rimosso**

    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Elena

    Io sono ancora una novellina.. ho scoperto la legge dell’attrazione a maggio anche se mi sono resa conto di averla applicata in passato senza sapere cosa fosse..

    Il tuo post mi ha sopresa e colpita, sembra scritto apposta per me, l’ho letto con entusiasmo sino alla fine felice perchè stavo per capire finalmente dove sbagliavo.. ed ecco il tuo “scherzetto” ahahah!!! Peccato :) Ma chissà forse riuscirò ad arrivarci da sola continuando ad ampliare la mia conoscenza e provando e riprovando..
    Per ora sono riuscita ad attrarre senza ombra di dubbio solo un oggettino di cui sono molto contenta. Ma leggere che tutti voi riuscite ad attrarre tutto (soldi a parte hihihi!!) mi fa ben sperare!

    Mi piacerebbe capirne di più.. perchè vorrei davvero vivere l’abbondanza che mi merito e mi spetta sotto tutti i punti di vista :)
    Continuo a ripetermi quella frase letta in un libro degli Hicks.. “Non c’è niente che tu non possa essere, fare o avere” e voglio crederci.

    Complimenti e a presto!

    A presto e com

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    @FabioMaria: Grazie!
    ^_^

    Rispondi
  • FabioMariaAgostinelli

    Ben detto Josè e forza col progetto

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Grazie Nadine, non mancherò di avvisare gli iscritti a Ricchezza Vera (chercherò anche di coinvolgere il Pentimalli).
    :-)
    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Nadine

    bellissimo il tuo commento Josè.
    A questo punto il progetto di cui parli mi incuriosisce non poco…
    Tienimi aggiornata!
    Ciao e buon lavoro :-)

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Nadine, non preoccuparti per il ritardo: questo genere di discussioni arricchiscono solamente e non hanno mai scadenza.
    :-)
    Giustamente tu dici che ad una visualizzazione o una meditazione va fatta seguire l’azione e questo è sacrosanto.

    Anzi, ti dirò: è proprio uno dei punti in cui ho battuto maggiormente quando ho parlato di The Secret sul Blog di Ricchezza Vera: la penso come te.

    Col tempo e con l’esperienza ho scoperto che certi cambiamenti profondi comportano cambiamenti della realtà, anche senza alcuna azione da parte nostra.

    Non parlo delle banconote che piovono o dell’assegno da 1 milione che ci arriva per posta.

    Parlo di cambiamenti esterni significativi e quasi miracolosi.

    Da questa esperienza nascerà un progetto sulla Legge di Attrazione che partirà quest’anno.
    :-)

    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Nadine

    Innanzitutto chiedo venia per il ritardo con cui rispondo… purtroppo sono rimasta diversi giorni senza adsl.
    @ Josè: condivido quello che dici, sappiamo bene che i cambiamenti vengono innanzitutto “da dentro” e non “da fuori”.
    Tuttavia fermarsi qui mi pare una spiegazione insufficiente.
    Infatti il cambiamento avviene quando, dopo un’attenta introspezione e un ribaltamento del proprio modo di pensare (quello che dici tu, insomma), segue un’azione ispirata.
    La Consapevolezza, infatti, permette di compiere azioni mirate, efficaci, che ribaltano la tua situazione attuale.
    Penso al bellissimo film Limitless, uscito poco fa, che illustra efficacemente i poteri di una mente sfruttata al 100%, anzichè al 20% come siamo soliti fare.
    Quindi, cambiamento interiore sì, come premessa però all’azione, in assenza della quale non vedo quale mutamento nella propria situazione possa esserci.

    Rispondi
  • FABIOMARIAAGOSTINELLI

    Hai ragione Josè “Solo così possiamo migliorare questo pianeta: agire dentro per cambiare fuori, non il contrario” . Certo che ancora nn c’è un candidato politico che ci rappresenti e per com’è organizzato l’àgone politico mai ci sarà. Sigh

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Ok.
    Ricordiamoci che lo status quo mondiale non è colpa di governanti, politici e banchieri.

    Loro sono solo specchio di ciò che siamo dentro.

    Sono parti di noi che dobbiamo accettare e integrare.

    Solo così possiamo migliorare questo pianeta: agire dentro per cambiare fuori, non il contrario.

    Ciò che non ci piace negli altri è specchio di noi.

    Rispondi
  • Nadine

    Pubblicato così il mio commento sembra riferirsi all’ultimo di Josè, ma non avrebbe alcun senso!
    @Josè quello che dici è vero di sicuro, abbiamo blog sulla legge di attrazione e ne scriviamo ogni giorno.
    Lo pratichiamo anche e, immagino, ottenendo almeno buoni risultati, data la precisione e la competenza con cui ne trattiamo.
    Ciò non toglie che quello che dice Fabio è giusto e oggettivo: la maggioranza delle persone ragiona ancora nel senso di cercare di possedere più risorse di altri.
    Speriamo che la coscienza collettiva cambi presto ;-)

    Rispondi
  • Nadine

    Hai perfettamente ragione. Sto leggendo un libro proprio su come ottenere la redistribuzione del denaro mondiale alla massa (leggi: popolo).
    Viviamo in un sistema dove lavoriamo 10 ore al giorno per produrre ricchezza che va nelle tasche del 2% della popolazione mondiale. E la chiamiamo democrazia!! Lavoriamo come muli per pochi spiccioli mentre la ricchezza confluisce nelle tasche dei Potenti, dei Furbi… Le Banche,le Corporation, i Politici e le Mafie.
    Dobbiamo assumerci la responsabilità delle decisioni importanti che toccano il popolo, quindi tutti noi e ognuno di noi. Non abbiamo bisogno di “pagliacci” a cui dare la colpa quando le cose non vanno come dovrebbero, siamo in grado perfettamente di farle andare nel verso giusto.
    Questa sarebbe vera democrazia. Solo quando la ricchezza sarà redistribuita equamente potremo dire che “il governo è del popolo”. Mai prima di allora.
    Fabio, grazie per i complimenti :-)

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    @FabioMariaAgostinelli:
    Il denaro è il MEZZO DI SCAMBIO attraverso cui lasciamo circolare la ricchezza che è a portata di tutti nel mondo.

    Ricchezza e povertà non dipendono dal denaro: sono solo stati d’animo.
    ;-)

    Rispondi
  • FabioMariaAgostinelli

    Riflessioni sul denaro: tutti nasciamo, viviamo e infine moriamno su questa terra le cui risorse appartengono a tutti. Il denaro è il mezzo con cui possedere più risorse degli altri.In nome di che cosa?
    Ciao a tutti e alla rampante bella Nadine

    Rispondi
  • Nadine

    @Grazie Fabio per la spiegazione e per non avere perso la pazienza ;-)
    Dopo la risposta al mio commento iniziale sono andata a leggere su tutti i siti ufficiali cos’è il voice dialogue.
    Di certo possiamo trovare la spiegazione a tutto anche facendo riferimento alla Psicologia dei Sè, come anche tramite la Morfopsicologia (infatti vengono spesso addotti diversi punti in comune tra le due). Trovo (ma questa è una mia opionione) complicato il Voice Dialogue e la spiegazione che ne dà. Non comprendo perchè far ricorso a personalità in cui ci si identifica e Sè rinnegati laddove il sostrato di convinzioni accumulate negli anni e frutto spesso di un’educazione “pessimista” riguardo al denaro mi appare già più che sufficiente…
    Lavoro molto sulle convinzioni grazie al Theta Healing ottenedo risultati eccezionali.
    Grazie di avere voluto condividere le tue opinioni… e in bocca al lupo anche per le tue iniziative culturali
    @Josè Non penso che la mia opinione sia in grado addirittura di “smontare il voice dialogue”! :-)
    cari saluti

    Rispondi
  • FabioMariaAgostinelli

    @Nadine Nella mia precedente intendevo rimarcare quanto siano importanti gli atteggiamenti ovvero il modo personale di approcciarsi alle cose della vita che determina e risulta ” dall’insieme delle caratteristiche psichiche e le modalità comportamentali che definiscono il nucleo delle differenze individuali, nella molteplicità dei contesti in cui la condotta umana si sviluppa”.
    La personalità è un insieme di caratteristiche psichiche e comportamentali che corrispondono e che risultano dai propri atteggiamenti
    Facendo caso ai propri atteggiamenti attuali e riguardo la vita già trascorsa allora si riconosce la propria personalità.
    Da giovani la propria identità è meno stabile il che nn vuol dire che da vecchi nn si possa cambiare ” di carattere”
    Non il denaro ma l’accumulazione di denaro inevitabilmente è frutto di sfruttamento di risorse che sono di tutti e/o di persone (compresi se stessi) e molto raramente ridonda a beneficio della collettività ( vedi il PIL ed il F.I.L. )
    La legge d’attrazione attrae gli affini e funziona in quanto fenomeno puramente sociale tra le persone.
    In bocca al lupo per le tue iniziative culturali

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Nadine, non puoi smontare il voice dialogue senza averlo almeno studiato.

    Prova almeno ad approfondirlo e vedrai che i tuoi amici ricchi non fanno eccezione.

    Semplicemente hanno meno conflitti interiori sul denaro.

    Hanno personalità differenti che sono ben integrate dal punto di vista dei soldi.

    Ti ripeto, se lo senti, approfondisci l’argomento, altrimenti significa che di tutte le strade, questa non è la tua, per cui puoi sceglierne alte.

    Nessuna strada è buona, se non ti porta ciò che cerchi.

    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Nadine

    @Fabio Grazie, ma confesso di non avere capito granchè. :-( Non capisco in particolare come fa una personalità a corrispondere a una “costellazione di interessi”… Che c’entra?
    Riporto la definzione di personalità:
    “Con il termine personalità si intende l’insieme delle caratteristiche psichiche e delle modalità comportamentali che definiscono il nucleo delle differenze individuali, nella molteplicità dei contesti in cui la condotta umana si sviluppa.
    Ogni nucleo teorico, in psicologia, concettualizza la personalità entro modelli diversi, adoperando metodi, obiettivi e modalità d’analisi anche molto dissonanti fra loro”.
    Se la personalità è un insieme di caratteristiche psichiche e comportamentali, cosa c’entrano gli interessi e le vite passate???
    Cosa intendi poi per “immagine meno stabile da giovani nella foto”?
    Confesso che la teoria delle personalità multiple non mi convince affatto e semplicemente credo che la difficoltà nell’applicazione della legge di attrazione al denaro trova la sua ragion d’essere nei numerosissimi preconcetti che ci sono stati inculcati sul denaro.
    Conosco persone, infatti, molto ricche che non hanno di questi preconcetti e sembra che il denaro fluisca a loro quasi come sotto ipnosi.
    Forse queste persone non hanno personalità differenti? Fanno eccezione alla regola del Voice Dialogue?? :-)
    Ciao :-)

    Rispondi
  • FabioMariaAgostinelli

    @Nadine Se t’interessa personalmente vorrei dirti che operativamente ogni “personalità” corrisponde ad una costellazione di tuoi interessi della tua vita passata o attuale ovvero corrisponde ai diversi atteggiamenti attuali che hai verso i diversi settori delle cose del mondo compresa te stessa. Da giovani come tu appari nella foto la tua propria identità percepita è meno stabile di un vecchio ed infatti si dice erroneamente che un vecchio non può cambiare carattere.Diversa è la personalità multipla di una persona schizoide che non distingue e cioè non si ricorda di avere ora una personalità e ora un’altra. Salute mentale è riconoscere i propri diversi atteggiamenti verso i diversi settori della vita attuale. Ciao ;)

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Ciao Nadine!
    Non sei ignorante, semplicemente non si tratta di discipline molto diffuse.
    :-)
    Una di queste discipline è il Voice Dialogue, il “dialogo delle voci”.
    Neanche io l’avrei conosciuto, se non avessi avuto un amico esperto della materia.
    ;-)

    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Nadine

    Ciao, perdona l’ignoranza, ma quali sono le scienze moderne che dicono questo:
    “Il motivo è questo: secondo alcune scienze moderne, noi siamo composti non da una, ma da decine di personalità”?
    Grazie.

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Ciao Iren!
    Mi piacerebbe risponderti che c’è una pillola magica che ti risolve tutti i conflitti interiori sul denaro, ma purtroppo ancora non l’ho trovata.
    :-)

    Temo che ci sia un insostituibile lavoro interiore in tale direzione che puoi fare solo tu.

    Sul blog Ricchezza Vera trattiamo spesso questo aspetto, ho già un programma per lo scioglimento dei voti di povertà fatti in questa o in vite precedenti (ne parlo nella mia prima conferenza che trovi sul blog).

    Manca ancora un programma completo che risponda a questa tua esigenza, ma me ne sto già occupando.

    Intanto posso suggerirti di approfondire l’autoipnosi, argomenti di cui c’è un bel prodotto di Mattia Lualdi qui su Piuchepuoi.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • Iren

    Come si fa trovare un accordo tra i Sè Spirituali e i Sè Materiali,visto che i Sè Spirituali sono i più potenti? Perchè come te,anche io le ho provate tutte e con oggetti…e altro che desidero funziona benissimo,pero con soldi NO,o meglio non ancora!
    Insegni anche questo nell’pacchetto “RicchezzaVera”?
    Aspetto la tua risposta.Grazie. Un abbraccio virtuale.

    Iren

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    @Rino Castronovo:

    Esattamente!
    :-)

    Rispondi
  • Rino Castronovo

    é davvero una buona idea… Facciamo la domanda all’universo…. Ed aspettiamo la sua risposta… Ma non senza aver prima piantato un seme…. ( e senza scavare ogni giorno per controllare se il seme è germogliato )…

    Rispondi
  • FabioMariaAgostinelli

    Ottimo !
    Grazie. Ricambio e condivido l’abbraccio di Graziella con tutti quelli in buona fede.
    In fede,
    :-)) FMA
    PS Non sono un prete eppure Gesù uomo ci ha lasciato le migliori parole e l’eroico esempio d’amore altruista che è stato mal tramandato dalla tradizione orale che fu scritta ben 80 anni dopo la sua morte.
    Attenzione: Non mischiamo la materia con lo spirituale.
    Depurata da favolose realtà materiali ultraterrene e da credulità magìa fanatismo localismi allora gustiamoci la “Lieta” Novella (cominciamo da Matteo?)
    ;-)))

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Grazie Graziella!
    Ricambio di cuore!
    :-)

    Rispondi
  • graziella

    Caro Fabio mi fa piacere constatare che in fondo la pensiamo uguale(la differenza sta solo nella forma). L’Amore con la A maiuscola è fine a se stesso, è’ verissimo.Un abbraccio affettuoso anche a Jose’
    Graziella

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Pazzesco!
    WordPress si rifiuta di pubblicare una frase, ma pubblica tutto il resto!
    :-O
    Quando un post è magico…
    :-D
    Prego Italo!
    :-)
    Sono parecchi giorni che vorrei scrivere un secondo articolo, ma non trovo un minuto in cui posso concentrarmi…

    appena posso, lo pubblico volentieri!
    :-)

    Rispondi
  • Italo Pentimalli

    Ciao a tutti,
    ho pensato di intervenire perchè ho visto il commento di graziella.

    Ora siamo tutti curiosi :-)
    Anche perchè sono appena entrato nel pannello di amministrazione e c’era un tuo commento senza niente scritto però. Cos’è che l’universo non vuole che tu ci dica? :-)

    Ovviamente non si tratta di censura, ci sono poche regole, quindi a meno che tu non abbia inserito una parolaccia (una di quelle conosciute :-) non c’è motivo perchè non venga visualizzata.

    Mi fai una cortesia? Ci scrivi all’indirizzo scrivimi @ piuchepuoi.it (senza spazi) la frase incriminata? Così controlliamo perchè è strano ed è la prima volta. Poteva essere considerato un contenuto duplicato, come dice Josè, ma se hai riprovato a scrivere e ancora non è stata presa..ecco, ora siamo tutti curiosi!
    Aspetto la tua mail!

    p.s.: approfitto per ringraziare tutti per la partecipazione e Josè per questo articolo che ha attirato e continua ad attirare grandi attenzioni. Grande Josè!

    Rispondi
  • graziella

    Jose’ non capisco perche’ questa frase non viene letta dal sistema ,e’ un mistero!!!:

    Rispondi
  • graziella
    Rispondi
  • FabioMariaAgostinelli

    Graziella scrive:
    la GIUSTA AZIONE deve sempre essere sorretta da MENTE e CUORE insieme.
    Rispondo:
    Certo che sì!
    Infatti l’amore altruista non è vero se non è unito alla giustizia per tutti… la quale smaschera i nostri pregiudizi egoisti.
    Per es.:Avete mai conosciuto persone che amando a modo loro finiscono per soffocare chi amano?
    Insisto: l’amore non è altruista se soddisfa i nostri egoismi. Non è amore altruista accumulare soldi per sé, per i nostri cari, la nostra nazione, nostro nostro nostro…..NO.
    Il vero amare altruistico è senza tornaconto, né passionale, né economico.
    … eppure dà un piacere totalizzante…e purezza di giudizio…
    E’ per questa nostra purezza di giudizio che l’universo sembra venirci incontro e spesso lo fa davvero!
    Chiamiamola fede nel Bene assoluto :-)

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    Ciao Graziella!
    In linea di massima concordo col tuo pensiero.
    Mi farebbe piacere conoscere quella frase… mi hai incuriosito!
    :-D
    Credo che il sistema l’abbia bloccato perchè ha ‘pensato’ che fosse un messaggio duplicato.
    ;-)

    Rispondi
  • graziella

    Jose’ sono impressionata,la prima volta ho pensato ad un mio errore,ma adesso che ho riscritto la frase e il sistema me l’ha cancellata sono rimasta male e’proprio una CENSURA,non trovo una spiegazione….

    Rispondi
  • graziella

    chiedo scusa per la frase mancante!

    Rispondi
  • graziella

    Jose’ permettimi di controbattere Fabio;premetto che la mia non vuole essere una polemica fine a se’ stessa,mi rendo conto di quanto Fabio sia una persona straordinariamente generosa,mi suscita sentimenti di tenerezza e ammirazione.Pero’ io ritengo che la “legge dell’attrazione”non funzioni proprio cosi’.Ognuno di noi e’responsabile e creatore della propria vita e se non prende coscienza di questo meccanismo, sara’ sempre vittima della sfortuna o della propria cattiva stella.A questo proposito mi viene sempre in mente una frase pronunciata da non so chi:.
    La mia affermazione non mi autorizza con questo a fregarmene del mio prossimo,non sono cosi’ insensibile come potrebbe sembrare,quello che voglio esprimere e’ che non sempre lo slancio del cuore genera azioni corrette,la GIUSTA AZIONE deve sempre essere sorretta da MENTE e CUORE insieme.
    Il CUORE è sinonimo d’AMORE,ma quanti errori in nome suo si commettono in buona fede(basta solo pensare ai nostri genitori).Ritengo che voler bene significhi aiutare chi e’ in difficolta’fornendogli uno zaino con tutti gli strumenti per capire chi e’,dove vuole andare,ed essere protagonista e non vittima senza speranza.
    Un abbraccio affettuoso Jose’ e un caro saluto a tutti Graziella

    Rispondi
  • Richi

    Grazie FabioMaria per ricordarci un po’ l’etica… spesso troppo presi da formule, metodologie, letture a tema LOA & C. si rischia di dimenticare l’ideologia che retrostà alle scelte.

    Tuttavia, mantengo un’immagine di Universo Abbondante, ove ciò che è destinato a me, nulla toglie a te o altri al tuo posto. Anch’io credo ci sia tanto di tutto e se per assurdo dovesse “finire” se ne aggiungerà dell’altro ;)

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    @FabioMariaAgostinelli:

    Esatto!
    E sai perchè?
    non perchè sia più meritevole un altro di te, ma semplicemente perchè se sai di chiedere soldi per altri, non poni le classiche barriere di cui ho parlato anche in questo post!
    ;-)

    Rispondi
  • FabioMariaAgostinelli

    Una buona domanda potrebbe essere: “come posso fare per attrarre più soldi?”
    – La risposta viene dall’universo….secondo le mie intenzioni.
    Suggerisco un’intenzione spirituale (etica)che teoricamente è data per vincente:
    – Se i soldi che attraggo fossero per qualcun altro che ne ha bisogno più di me.
    Questa è la vera spiritualità attiva che vince:
    ” Amore altruista ” ;-)
    Ciao e alla prossima

    Rispondi
  • Jose' Scafarelli

    No.
    Questa domanda è buona come titolo di un post, per incuriosire il visitatore…

    Una buona domanda potrebbe essere: “come posso fare per attrarre più soldi?”

    (NB: la frase è in positivo)
    ;-)

    Rispondi
  • Rino Castronovo

    Quindi la domanda è : perchè non funziona la legge dell’attrazione universale con i soldi?

    Rispondi
  • jose scafarelli

    Prego!
    :-)

    Rispondi
  • marta

    Grazie :-)

    Rispondi
  • jose scafarelli

    Grazie Giuseppe!
    :-D
    Penso che “Sì Gruoss” si dica anche dalle mie parti…
    :-D
    1abbraccio forte e che Dio ti restituisca tutto ciò che hai augurato a tutti!
    :-)
    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • giuseppe

    grazie e buon lavoro!
    grazie a te e a tutti gli altri che si occupano del “se” di ognuno di noi
    Tempo fa mi era più facile ….sentire e ….scambiare l’energia, che è in torno a noi … e che “è noi”.
    Dopo un periodo scuro, di chiusura , sono incappato in un libro… ora sto gustandomi un ritrovato percorso, un risveglio. Anche se sono ancora molti i fili che cercano di trattenermi. MA LEGGERE QUESTO ARTICOLO E’ STATO… GRANDE.
    GRAZIE.
    VOGLIO CRESCERE! Scusa ma dovevo scriverlo!
    BUONA CRESCITA (ANCHE FINANZIARIA!!!) A TUTTI. L’UNIVERSO HA BISOGNO DELLA NOSTRA GIOIA… SIATE FELICI COSì CHE IO POSSA ESSERE FELICE DI INCONTRARVI!!!
    Ah! me sò sfogato ben bene!
    Josè, come si dice da noi: Sì Gruoss!!!

    Rispondi
  • jose scafarelli

    Wow, Graziella!
    :-)
    Questo commento lo metto nella TOP 10 dei commenti più belli che ho mai ricevuto!
    :-D
    Ti ringrazio moltissimo,
    1abbraccio
    Josè

    Rispondi
  • graziella

    Lo scopo di questo post e’ quello di non dare risposte preconfezionate.questa affermazione e’sorprendentemente grande e fa di te un essere speciale che non ha bisogno di atteggiarsi a guru per soddisfare il suo ego prepotente. Il vero maestro e’ quello che sa risvegliare il maestro in ognuno di noi,e tu sei un una luce splendente che illumina il nostro cammino.
    Con affetto Graziella

    Rispondi
  • jose scafarelli

    @FabioMaria:
    ti ringrazio, mi fa molto piacere!
    :-)

    @Giuseppe:
    Grazie 1000!
    Tony Robbins era già abbastanza famoso anche prima che ne parlassi sul blog…
    :-P
    Comunque, a parte gli scherzi, prego!
    :-)

    Rispondi
  • giuseppe

    a dimenticavo grazie per avermi fatto conoscere anthony robbins !!!!

    Rispondi
  • giuseppe

    ciao josè voglio solo ringraziarti per quello che fai! i tuoi post sono sempre molto toccanti,e pieni di spunto per persone come me che cercano qualcosa come la felicita e il benessere. sei una bellissima persona !!!
    ciao giuseppe

    Rispondi
  • FabioMaria

    Ottimi stimoli specie nella forma, continuo a leggerti ;-)

    Rispondi
  • jose scafarelli

    @Rossella Pirillo:

    Ciao Rossella!
    Stra-concordo!
    :-)

    @Davide:
    Grazie Davide!
    Che vista che hai!
    :-)

    @Richi:
    Ciao Richi, quelle che citi, sono tutte buone fonti (Marchesi non lo conosco).

    Esistono tante tecniche che portano agli stessi risultati, ognuno dovrebbe sperimentarle un pò tutte per vedere quale va bene per sé.

    Penso che l’EFT possa essere una buona strada.
    Non certo l’unica, ma per molti potrebbe essere una soluzione.

    @Sergio:
    Caspita, che bella proposta, Sergio!
    Come si fa a rifiutare?
    :-)
    Se ti va di “testarmi” a livello vocale, puoi scaricare diverse conferenze registrate sul mio sito.
    Se ti va di parlarne, aggiungimi su skype: ricchezzavera.
    Oppure mandami una mail a info[at]ricchezzavera.com
    ;-)
    Ti ringrazio molto.
    :-)

    @Andrea:
    meglio di mille parole…
    :-)
    Più o meno è ciò che pensai anche io quando lo scoprii!
    :-)

    1abbraccio a tutti e grazie per i vostri commenti (e per i voti al post, se li avete dati)
    :-)
    Josè

    Rispondi
  • Andrea

    Wow!

    Rispondi
  • sergio

    bello e interessante l’articolo Jose; se vuoi e ti fa piacere posso ospitarti in radio nella mia trasmissione radiofonica del martedì sera (dalle 20 alle 21, in replica il mercoledì mattino dalle 9 alle 10)..il titolo della trasmissione “BnEssere & Motivazione!”.. in streaming su tutto il territorio nazionale e da”estero su http://www.radiocittabollate.it (fm 101,70) .. che ne dici?
    a presto, con i migliori saluti.
    s e r g i o

    Rispondi
  • Richi

    Ok, mi manterrò sullo stesso stile misterioso… anzi di più ^_^ ihihih, giusto ieri… gironavigando per il web alla ricerca di risposte a questa stessa domanda… :) mi imbattei in un sito… dove un giovane ragazzo proponeva dei metodi semiinnovativi dichiarandoli rigorosamente efficaci. Sono in realtà un estratto di tante fonti, libri e altri metodi, che vanno da Hill a Martina, da Hichs a Fabio Marchesi passando per wallace ed EFT.

    Sto mettendo in pratica a verifica questo metodo pratico… del quale si daranno dettagli e risultati non appena verranno bypassati gli attuali blocchi, così come il metodo promette di realizzare in tempi molto ragionevoli. Sia che si tratti di se spirituali bigotti :) sia che si tratti di altro da definire dopo…

    Non vi dirò come e dove ho trovato questa “chicca pratica” peraltro non organizzata in metodo stampato… ma sto già raccogliendo questi consigli, aggiornati e corretti ortograficamente (il ragazzo scrive davvero male…peggio di me O_o) in un e-book che verrà distribuito gratuitamente, previa ovvia mia verifica, e probabilmente in file-sharing :)

    Rispondi
  • Davide

    “Se apri la domanda, l’universo ti procurerà la risposta”….. E’ davvero tutto li e c’è una cosa che vorrei aggiungere, condividere… non mia ma da Madre Teresa di Calcutta:
    Lei diceva che i pensieri sono come dei semi che poi portano i frutti richiesti.
    La cosa importante è non stare sempre a rimuginare la terra dove hai piantato quel seme, altrimenti la pianta non potrà crescere. Percio’, fai la tua domanda e vivi l’attimo. Al resto ci pensa l’Universo che io chiamo La Luce, e tu avrai quello che hai chiesto senza nessunissimo dubbio!!

    Sei un Grande José, solo guadando i tuoi occhi vedo immensa Luce e ringrazio.
    a presto e Grazie di tutto!
    Davide

    Rispondi
  • Rossella Pirillo

    l’esperienza nell’applicazione è sempre interessante, allarga il repertorio…

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento