pensiero e realtà

pensiero e realtà

I nostri pensieri creano la nostra realtà!

Noi plasmiamo la nostra realtà esteriore sulla base del mondo interiore del pensiero, ecco perchè è importante sottolineare la consapevolezza dei nostri pensieri.

Questa frase o affermazione potrebbe suonare strana per alcuni, ma, se ci soffermiamo sul nostro stile di vita, possiamo constatare come i nostri stato d’animo, il nostro modo di agire, il nostro parlare, il nostro stesso carattere dipendono da uno stato interiore, dal nostro pensare più profondo.
Noi oggi siamo dove i nostri pensieri ci hanno portato, dove la nostra concentrazione o focus costante  si è indirizzata.
La nostra concentrazione, spesso non consapevole, produce una serie di reazioni che orientano le circostanze della vita esteriore.
Significa che la mente sarà portata a fare attenzione, nel mondo esteriore, alle cose su cui è fissata interiormente.
La nostra mente, focalizzandosi su una determinata cosa, produce accadimenti nel mondo esteriore che sono così orientati al suo focus.
Pensate quando ci piace una vettura, non pensiamo ad altro, la desideriamo così tanto che, diciamo per caso, ogni volta che usciamo iniziamo a vedere solo quella. Magari prima non ce ne eravamo accorti, ma la nostra attenzione è così in linea con il nostro desiderio che….la vediamo dappertutto.
Ecco perché è possibile focalizzare la nostra mente, i nostri pensieri su qualcosa che desideriamo intensamente ed iniziare a vederne i risultati nel mondo esteriore.

Però ,come ogni cosa, bisogna crederci!

Questo processo fa parte di quel processo relativo alla creazione consapevole della realtà a partire dal pensiero.
Tale processo è legato al concetto della pratica ed ovviamente, come ogni altro processo, soprattutto le prime volte , necessita di impegno, al fine di apprenderne i costrutti e osservarne i risultati.
Una cosa importante da sottolineare è la gratitudine.
Impariamo ad essere grati per tutto ciò che abbiamo e in ogni momento, cerchiamo di sforzarci ad essere felici; se noi riusciamo ad immedesimarci nella felicità, sarà lei stessa a seguirci poiché lo stesso Universo la manifesterà in ciò che facciamo.
Spesso sentiamo la frase: “io sono così, che ci posso fare…è il mio carattere.”
Giustificando ogni azione dietro lo scudo del carattere.
Ma il nostro carattere è influenzato da ciò che pensiamo ed i pensieri interagiscono con le nostre azioni.
Un carattere nobile non dipende da favori e non è legato al caso, bensì è il risultato naturale di uno sforzo continuato nel giusto pensare e l’’effetto che ne produce è un nobile carattere.
Un essere umano è letteralmente quello
che pensa, ed il suo carattere è la
summa totale di tutti i suoi pensieri.


Le circostanze non creano l’essere umano.
Gli esseri umani non attraggono quello che
vogliono, ma quello che sono.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento