Dato che siamo in prossimità di Pasqua e siamo tutti un pò più buoni, mi permetto di darti un piccolo consiglio: nella vita, sii meno egoista e cerca di interessarti maggiormente delle altre persone.

Mi ritengo una persona fortunata. Pur non essendo ricco, non posso neppure lamentarmi: ho di che vivere dignitosamente.

Sono un formatore, un coach e uno scrittore apprezzato. Insegno in parecchi Istituti Pubblici, collaboro con Enti Formatori importanti, faccio un lavoro che mi piace e mi appassiona.

Ho una famiglia che reputo “speciale” , sono benvoluto e rispettato dalla gente che mi conosce.

Insomma: in un mondo in cui la maggior parte delle persone si lamenta, onestamente, non saprei proprio di cosa lamentarmi. 

Non sono certamente privo di problemi (chi di noi non ne ha).

Primo fra tutti la mia salute un po’ ballerina, che in alcuni momenti mi ha fatto veramente temere il peggio.

Però, non posso neppure dimenticare che ci sono tantissime altre persone che stanno peggio di me.

Inoltre, non voglio dimenticare che quando ero giovane, poco più di ventenne, ci furono due persone a Parma che credettero in me, che mi concessero il loro tempo, che mi diedero dei giusti consigli e mi aiutarono a crescere.

Non smetterò mai di ringraziarle e forse, senza di loro oggi non sarei qui con Te.

A distanza di oltre 25 anni le parti si sono invertite. Sono io la persona ricercata per offrire consigli ed aiutare la gente a crescere e, compatibilmente al tempo a mia disposizione, faccio il possibile per non deluderla.

L’ho fatto in passato, lo faccio attualmente e lo farò sempre. Perché ho scoperto, da esperienze personali, che non si può solamente pretendere, senza mai dare nulla in cambio.

Abbiamo due mani: una qualche volta prende… l’altra qualche volta deve dare.

Alfred Adler, il famoso psicologo viennese, scrisse un libro bellissimo intitolato Il Significato della vita.

In quel libro diceva: “E’ l’individuo che non s’interessa agli altri quello che ha più difficoltà nella vita e che procura più danno al prossimo. E sono questi gli individui che falliscono nei loro intenti”.

Nella mia esperienza professionale ho acquisito più clienti mostrandomi sinceramente interessato ad essi, alla loro famiglia e alla loro attività, che non cercando di vendere me stesso e i miei servizi.

Fidati. Nella vita, cerca di essere meno egoista e interessati maggiormente alle altre persone.

Ci sono tanti modi per aiutare qualcuno. Ricordati che se Vuoi farti degli amici, devi entrare nell’ordine delle idee di fare qualcosa per gli altri.

Cose che richiedono tempo, energia, altruismo e intenzionalità.

Cose che non ti faranno guadagnare denaro o vantaggi d’altro genere, ma il rispetto delle persone e la stima verso te stesso; e forse, domani, chi lo sa?!

Un grande abbraccio e una sincera Buona Pasqua

Giancarlo Fornei

4 Commenti

Lascia un commento
  • giancarlo fornei

    grazie, ed io accetto volentieri bacio e complimenti…

    vatti a leggere l’ultimo articolo che ho appena postato sul sistema binario del notro cervello e fammi conoscere il tuo “perfido” parere…

    un bacione e Buona Pasquetta

    Rispondi
  • bruna

    già, la perfida bruna ti fa un complimento e ti manda un bacio… ma te li sei meritati: hai scritto un post preziosissimo!!!

    grazie coach :*

    Rispondi
  • giancarlo fornei

    Uahhhuuuuu, Bruna che mi fa un complimento e mi manda anche un bacio!!!

    Non ci posso credere, ma mi tengo sia il complimento, sia il bacio…

    un abbraccio

    Rispondi
  • bruna

    Bell’articolo!!!… son felice che l’abbia scritto tu!!!…

    bravo coach,
    un bacio

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento