Spesso commettiamo l’errore di pensare che il cambiamento richieda tempo.

Non c’è niente di più falso: ogni cambiamento avviene in un istante, semmai è la decisione ad effettuare quel cambiamento che richiede tempo.

Prenditi un minuto per pensarci: 

Quanta energia c’è in un istante?

Ci sono momenti che ti cambiano la vita, per sempre.

Fino a qualche tempo fa girava una pubblicità in tv, probabilmente l’avrai vista anche tu. Parlava degli istanti, anzi, degli istanti magici della vita di ogni uomo, quelli che cambiano improvvisamente tutto.

Alla fine diceva: quanta energia c’è in un istante?

Prova a pensarci, sicuramente ne avrai vissuto almeno uno. C’è un’energia particolare, magica, di quelle che ti rimangono dentro per il resto della tua vita.

“Per anni ho atteso che la mia vita cambiasse, fino a scoprire poi che era lei ad aspettare che cambiassi io”.

Cosa hai in mente di realizzare? Io ricordo quell’istante.

Era il 2002, le cose non è che andassero troppo bene, anzi.

Ero una persona insoddisfatta, personalmente, professionalmente ed economicamente. Alcune vicessitudini della mia vita mi avevano portato a vivere un’esperienza, una realtà che non era mia. Non era quello il mio posto del mondo. Ne ero ormai cosciente ma non sapevo cosa fare.

Il mio istante magico arrivò il 5 Dicembre 2002. Quel giorno nacque il mio primo figlio, Manuel. Ero intento a scrivergli una lettera quella notte, volevo lasciargli qualcosa che avrebbe potuto leggere quando sarebbe stato grande, volevo racchiudesse le mie emozioni e le mie speranze.

Ma più scrivevo e più mi accorgevo che quello che stavo scrivendo non era un augurio, era più semplicemente un riflesso delle mie speranze.

Non mi sembrava giusto. Strappai tutti i fogli che avevo in mano e ne scrissi uno più piccolo.

“Più che puoi è il nostro semplice augurio.
Benvenuto Manuel. La mamma e il papà”

Il coraggio delle idee e la capacità realizzativa

Quel “più che puoi” iniziò a girarmi nella testa, in modo sempre più forte. A volte mi accompagnava dolcemente, come fosse un amico con una pacca sulle spalle. Altre strideva dentro, gridava forte, mi squoteva, mi prendeva e mi attaccava al muro. Quel grido che si trasformava nel percorso che faceva dalla testa alla bocca e mi faceva urlare: IO NON CI STO.

Era diventato il mio motto, il mio grido di battaglia.

Passarono mesi (evviva la pigrizia e l’arte del rimandare, che fenomeno che sono vero?) fino a quando decisi che avevo bisogno di qualcosa su cui focalizzarmi. Non ne sapevo niente di internet e all’epoca non se ne sapeva un granchè neanche in giro. Però rimediai qualche informazione qua e là, registrai un dominio e misi la prima pagina del mio blog personale, quella del presto online.

La pagina del Presto Online
Era l’11 Marzo 2004: storia di un grande amore

(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRLA)

Focalizzati su ciò che hai il potere di cambiare e impara tutto il resto (compresa l’arte del realizzare)

A volte ci si sente inerti, bloccati, non si sa da dove iniziare. Ti è mai capitato?

La prima pagina di Più Che PuoiIl 29 Marzo 2004 misi online la prima pagina ufficiale di quel blog, nato e costruito in modo del tutto amatoriale (CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRLA).

Il fatto di dovere scrivere ogni giorno su quelle pagine, di dover rispondere alle prime mail che arrivavano da parte di chi (non ho proprio la minima idea di come potesse accadere) arrivava su quelle pagine, fecero in modo che io dovessi settare la mia mente ogni giorno su pensieri produttivi.

In quei mesi imparai una lezione importante:

“Quando ti senti inerte, bloccato, quando ti sembra di non sapere come fare concentrati su ciò che puoi cambiare”


E c’è una cosa che puoi cambiare in qualsiasi momento: i tuoi pensieri.

La capacità realizzativa

Imparai che i pensieri sono cose, per giunta molto potenti.

Ma nello stesso tempo capii che se Edison si fosse fermato “all’idea della lampadina” la storia oggi avrebbe scritto un altro nome accanto a quell’invenzione.

Devo dire la verità, non mi piace molto portare Edison come esempio, ma questa è un’altra storia e magari ne parleremo un’altra volta.

Dovetti imparare un mucchio di cose che non sapevo fare, i miei “forse” si trasformarono in “vediamo come si fa”, i miei “non si può fare” in “c’è un modo diverso di vedere le cose”, la mie autogiustificazioni in “ci sarà pure un modo di farlo, come posso”?

Iniziai a mettere su varie attività, iniziai a lavorare sulla libertà, la mia libertà. Su quel posto nel mondo che, passo dopo passo, mi andavo riconquistando. E tutto iniziò ad andare in quella direzione.

Compreso quel blog amatoriale che, ancora una volta non avevo la minima idea di come potesse accadere, attirava l’attenzione di sempre più persone che arrivavano sulle sue pagine, scrivevano, le consigliavano, partecipavano e che, come me, iniziavano ogni giorno a focalizzarsi su pensieri potenzianti, cambiando le loro vite.

Questo è quello che accadde dopo

Il primo restyling: Più Che Puoi diventa grandeAgosto 2005

Malgrado sia online da pochi mesi PiuChePuoi necessita già di un primo restyling, visti i numerosi contenuti che già sono stati pubblicati.
(CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRLA)



Il secondo restylingSettembre 2006

Un sito nato per contenere poche pagine, invece, a Settembre 2006 ne contiene più di 1000.  Ma la grande novità è che, per la prima volta, apro aree speciali nelle quali, esperti sui temi trattati da PiùChePuoi (Sviluppo Personale, Crescita Finanziaria, Salute e Benesere) iniziano a scrivere in modo continuativo. Quasi non ci credo.

 

Il terzo restylingAprile 2007

Un sito nato per in modo del tutto amatoriale solo 3 anni prima è ormai diventato un punto di riferimento a livello nazionale. Gli iscritti alla newsletter di più che puoi superano i 50.000, scrivo il libro “Crea la Vita come tu la Vuoi” e vengo chiamato ad essere fra 9 protagonisti del film “The Secret of The Web“. PiùChePuoi assume anche una importante connotazione internazionale con la partecipazione, tra gli altri, di Brian Tracy, Eric De La Parra Paz e Claudia Rainville. (CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRLA) 

Oggi? E’ il risultato di quell’istante, nei suoi pro e nei suoi contro

Devo dirti la verità, alcuni dell’ambiente sono contenti di quanto ho costruito, lo guardano con ammirazione.
Altri mi guardano dall’alto in basso, ebbene si, succede.

Come se a uno che viene dal nulla tutto ciò non fosse concesso.
Ma va bene anche così, non fa niente.

Il quarto restyling

5 Novembre 2012

Gli anni 2011/2012 sono anni chiave.
PiuChePuoi diventa il sito di articoli e risorse #1 in Italia per i temi inerenti lo sviluppo personale, con oltre 2.000.000 di visitatori unici ogni anno, da ogni posto del mondo.

Insieme alla consacrazione arriva il nuovo sito come puoi vedere, con grandi novità:

– Nuova veste grafica
– Navigazione facilitata
Più di 250 esperti che scrivono i loro articoli
– Programma di affiliazione, perchè abbiamo un grande sogno.
– Interviste, audio e podcast con ospiti di caratura Nazionale e Internazionale

Ma la cosa più importante è che:

Come ti dicevo ci sono due cose che hanno fatto la differenza: il fatto di dovere focalizzarmi ogni giorno su pensieri potenzianti e lo sviluppo della capacità realizzativa, ovvero l’acquisizione del know-how necessario per..(direbbero gli esperti).

Per questo motivo ho sempre cercato di ricreare le stesse condizioni per le persone che seguono più che puoi, per questo motivo fra qualche giorno ci sarà un’altra nascita:

Nascerà Insieme: la community, il mastermind delle persone che possono

Quale istante ha cambiato e cambierà la tua vita?

Ce ne sono tanti nella vita di un uomo, ma uno in particolare di mio me lo ricordo. Era il 5 Dicembre 2002, per tanti motivi.

Ogni cambiamento avviene in un istante, semmai è la decisione ad effettuare quel cambiamento che richiede tempo

Che questo sia il momento.
Per tutti gli istanti magici che vivrai.

Più che puoi, sempre.

Italo Pentimalli

31 Commenti

Lascia un commento
  • anna

    ciao italo
    ti seguo da tempo, e sono stata a luglio a Milano al seminario, davvero straordinario…
    come posso vedere “the secret of the web” intero?
    grazie

    Rispondi
    • caterina

      Ciao Anna, ti ringrazio.
      Per The Secret of The Web è in vendita presso le librerie online, se cerchi su Google sicuramente trovi più negozi.

      Un grosso più che puoi per tutto Anna.
      Grazie
      Italo

  • miriam

    Grazie, ho ancora molto da imparare e da modificare, ma sono nel vortice del cambiamento, un po’ sballottata, ma sicura di arrivare ad una pace interiore che mi porterà a raggiungere finalmente il desiderato. Ciao. Miriam

    Rispondi
  • decrescimarco

    Caro Italo, il mio istante decisivo risale al 2008 quando sentii che la mia mission era di diventare un teurgo, senza avere idea di cosa significasse questa parola. .
    Ora mi sto accorgendo che tu ne rappresenti un fulgido esempio che rende gloria a Dio.
    Per tutti diventerai qualcuno, perché per qualcuno sei tutto.
    Grazie di cuore.
    Marco

    Rispondi
  • Cinzia

    Caro Italo,
    che dire…era luglio del 2011quando mi son ritrovata in mano il tuo libro, ho fatto tutti gli esercizi e quel viaggio interiore profondo ascoltando la tua voce. Grazie a tutto questo ho rirovato la mia vecchia passione, ovvero diventare uno strumento per la crescita e il benessere dell’altro…e sono diventata un Coach: ho fatto un Master, ho fondato con alcuni colleghi un’associazione no-profit che ha lo scopo di aiutare il maggior numero di persone a ritrovare fiducia e ad agire, ho supportato e continuo a supportare diverse persone e questo mi rende appagata. Ma voglio fare ancora di più, voglio costruire qualcosa di grande e forse ache questa community potrebbe servire. Continuo a seguirti….un caro saluto.

    Rispondi
  • dani

    Caro Italo,ci siamo conosciuti al meeting di piùchepuoi, lo scorso Luglio a Milano, e il mio modo di vedere le cose stanno cambiando di già la mia vita,riesco a vedere uno spiraglio di luce davanti a me,in un tunnel buio e senza fine dove cammino da tempo. grazie

    Rispondi
  • Davide

    Caro Italo Pentimalli,

    E’ sempre appassionante leggere scritti molto personali e sono quelli che, a mio senso, toccano l’essere umano, nel suo vero.

    Non dilungandomi: Meritati Complimenti.

    Davide

    ps: chissà quella mia breve proposta non possa prossimamente sbocciare per un “piùchepuoi à l’international” ;-)

    Rispondi
  • Susan

    Ciao Italo Pentimalli; ricevo sempre le tue e-mail di presentazione su nuove argomentazioni tematiche, non sono mai andata oltre l’ e-mail.. Non xche’ non non creda alla teoria dell’attrazione.. Anzi per me è una cosa molto fondamentale della vita di ognuno di noi.. È una cosa che viene da dentro non è semplicemente un pensiero astratto e cistruttivo con la sola mente ma fa parte dell’essenza interiore.. Quella è la parte fondamentale che dobbiamo alimentare. Poi le cose ti vengono incontro.. Basta poca energia per scaturire il processo..
    Io sono lenta nelle mie cose.. Ma so che prima o poi le farò tutte.. Ora mi iscriverò ad un corso che ho sempre pensato di fare.. È arrivato il momento.. Dovrò lavorare e studiare molto e se lo voglio mi aprirà molte strade.. La fiducia sta dentro di noi.

    Rispondi
  • Maurizio

    Ciao Italo,
    L’istante che ho cambiato radicalmente la mia vita è stato il 22 Settembre del 2010 quando la medicina del lavoro mi aveva diagnosticato un sospetto diabete e pesavo 90kg per 163 cm di altezza (alla soglia dell’obesità), avendo padre diabetico che da tutta una vita prende le pillole per il diabete ed io che erano due anni che dicevo che dovevo fare qualcosa ma rimandavo sempre, in questo mi sono visto simile a te all’inizio.
    Ero apatico pigro e con nessuna voglia di viveve.
    Fino a quando il medico mi ha dato letteralmente “LA SVEGLIA”. Mi sono messo d’impegno ho imparato a praticare lo sport più bello del mondo.

    LA CORSA

    Ora sono un Runner evoluto da tre anni circa con un peso costante di 63kg la mia vita è cambiata in tutto e per tutto.
    Ho studiato per allenarmi e alimentarmi in modo autonomo con metodo e passione e mi sono reso conto, prima ancora di conoscerti, che se avessi voluto avrei fatto qualsiasi cosa.
    Mi sono appassionato di finanza quasi due anni fa e sto diventando un trader professionista.
    Ma la cosa fondamentale è stata la corsa e di come mi ha cambiato definitivamente la vita di come mi ha reso sicuro e fiducioso di me stesso.
    Auguro a tutti di vivere un esperienza come la mia una di quelle che ti trasformano per sempre.

    Ciao

    Maurizio

    Rispondi
  • monicagavorrano

    Ti di o solo sei un grande e grazie di cuore

    Rispondi
  • monicagavorrano

    Caro
    ITALO io non posso scrivere la mia vita e molto lunga e delicata ma proprio oggi mi è arrivato un pensiero He avevo nascosto molto bene e sinceramente ho ancora timore ma io so che è la mia verità è mi farà stare bene sapere che tutto accade . Non posso spiegare per il semplice fatto che c è di mezzo la chiesa le bugie e le sue falsità. Tutto dintorni e tu non puoi sapere come mi ero ridotta. Non posso dire molto ma una cosa la posso dire Dio è vero Gesù e vero per il resto informatevi bene

    Rispondi
  • paola

    Carol, la mia vita non si è stravolta materialmente, il cambiamento è avvenuto in me e nel momento in cui ho preso coscienza di ciò ho iniziato ad attrarre situazioni positive. Piccoli segnali, piccole soddisfazioni, piccoli incentivi mi hanno dato forza e stimolo ad uscire dal guscio e a non farmi sopraffare dai pensieri negativi e a farmi contrastate la forza di situazioni che, viste sotto un altro aspetto, sono gestibili. Allenare il mio cervello a mantenere i mieii pensieri positivi mi aiuta a non perdere la forza di fronte alle ostilità .

    Rispondi
  • Carol

    Fosse vero tutto quello che è scritto sulla legge dell’attrazione, non so quanti libri ho letto, quante prove ho fatto, con ispirazione, nel sentire veramente quello che desideravo e desidero ancora. Scritto il desideroi o i vari desideri, sognati, ispirati ma non è mai successo nulla!!! Ho cercato di pensare positivo, ci credo, non si avvera nulla, è tanto che aspetto e faccio pratiche su pratiche da ca un anno, Niente di niente. Mah sarà il fato a chi ha veramente ricevuto quello che desiderava. Non riesco a pensare in altro modo. O ditemi una vera e semplice ed efficace pratica che si avveri allora ci crederò.

    Rispondi
  • ANTONELLA

    grazie caro Italo per aver condiviso con tutti noi le tue esperienze di vita!!! ti invidio (bonariamente) per esser riuscito a “decollare”, io purtroppo non ho ancora capito cosa voglio fare della mia vita!!!! vorrei dare una svolta importante, ma non ho la minima idea da dove iniziare!!! e ne ho proprio bisogno, visto che sono rimasta anche senza lavoro!! grazie dal cuore, un abbraccio grande

    Rispondi
  • paola

    ERRATA CORRIGE
    IL TITOLO DEL LIBRO E’ LA RISPOSTA A DORIANA, NON A ERICA, ANCHE SE INVITO TUTTI A LEGGERLO.

    Rispondi
  • paola

    La risposta per Erica è: The Secret, di Rhonda Byrne.
    La vibrazione che ho avvertito solo toccando il libro credo dipenda dalla persona che me lo ha imprestato, che considero un angelo.

    Rispondi
  • Nadia Ristori

    Grazie a tutti voi sempre!Sono in pieno viaggio trasformativo,non siete gli unici che seguo ma vi devo comunque molto.Sono piena di fiducia e in un anno molte cose sono cambiate .Per chi comincia ora posso dire:tutto cio’ che realmente tu sei e puoi e’ gia’ dentro di te.Allenati come un campione sportivo a vincere la paura e la tua vera vita accade!Ciao,un abbraccio e alla prossima!

    Rispondi
  • pasqualefoglia

    Caro Italo,
    mi hai fatto ricordare con questo tuo post rievocativo quel settembre 2006 – tre mesi dopo aver lasciato il Corpo Forestale – allorché mi offristi la possibilità di aprire una rubrica sul tuo Network grazie alla quale scoprii la mia vocazione di “Scrittore Motivazionale”.

    Senza piuchepuoi.it probabilmente la mia crescita come scrittore esperto di Sviluppo Personale non sarebbe mai avvenuta e comunque non avrebbe avuto gli sviluppi prodigiosi che sta avendo.

    Il filone dei “pensieri negativi” si è rivelato una miniera d’oro inesauribile e sempre più ramificata e dagli sviluppi imprevedibili…. Posso dirmi molto soddisfatto del mio impegno grazie anche o soprattutto a te.

    Mi sento sinceramente grato nei tuoi riguardi per la fiducia e l’amicizia che mi accordasti e di cui mi onori, perciò sono felice di scrivere ancora pezzi importanti per piuchepuoi.it e mi piace molto la nuova veste tipografica (anche se me ne sono accorto solo stamattina).

    Ti auguro di trovare sempre nuovi “istanti” magici perché come ben sai tutto diventa vecchio velocemente!

    Con gratitudine e stima
    pasqualefoglia

    Rispondi
  • Stefano Bresciani

    Ciao Italo, che bella sorpresa questo restyling condito da un articolo che è a dir poco “illuminante”. Per tutti quelli che credono nel qui e ora, nella loro infinita forza interiore, nell’amore per se stessi e gli altri, nel disegno di vita che possono realizzare poco per volta ogni giorno.. le tue parole e questo portale sono un “must”. Complimenti sinceri per il percorso che ti ha portato sin qui, è stato bello rileggere la tua storia in questa versione e ancor più bello è comprendere (grazie alla tua storia) che la vita ci riserva istanti magici, che possono farci cambiare vita, o meglio farci capire che POSSIAMO CAMBIARE partendo dai nostri pensieri! Le date sono solo numeri su un calendario che ogni giorno possiamo cogliere come opportunità di crescita oppure lasciar scorrere….. Io ovviamente scelgo sempre la prima opzione! Inutile elencarle, servirebbe un ebook… mi limito quindi a citarti l’ultimo istante magico in ordine cronologico: 1 novembre 2012, è uscito il (mio) primo corso multimediale sulle arti marziali (NewBushido.net) dopo un pensiero nato circa 2 anni fa

    Un abbraccio virtuale

    Rispondi
  • monica giovine

    Ciao Italo,
    Più che Puoi da quando è nato ha continuato a crescere e ad espandersi, proprio come fa l’Universo…
    Bellissima la storia di Più Che Puoi.
    Bellissimo l’insegnamento:
    “Quando ti senti inerte, bloccato, quando ti sembra di non sapere come fare concentrati su ciò che puoi cambiare”…
    Saper cambiare le cose e farlo… è fondamentale per crescere, sempre!
    :-)

    Rispondi
  • Rino

    L’istante esatto in cui è cambiata la mia vita è stato quando il direttore dell’Automobil Club Palermo mi disse che era troppo tardi per rientrare poichè ,per chi stava scioperando,era partita la lettera di licenziamento….

    Rispondi
  • carka

    vi invidio tutti ! in senso sincero

    Rispondi
  • doriana

    vorrei chiedere a Paola il titolo di quel libro che solo dopo poche pagine le ha dato una sferzata di energia
    grazie

    Rispondi
  • MARCo

    Semplicemente Grazie ! :)

    Rispondi
  • paola

    Ciao Italo. La carica che trasmetti con la tua semplicità e praticità è molto forte. Il mio momento è scattato quando, 5 mesi fa un’amica mi ha prestato tre libri; li posai sul tavolo, senza leggerne i titoli e una mattina, dopo alcuni giorni dedicai del tempo per guardarli. Esitai un attimo su quale considerare prima e fui attratta dalla sensazione al tatto della copertina di uno in particolare. Lo aprii e appena letta la prima frase, ho sentito una vampata di energia e un leggero mancamento. Da quel giorno ho iniziato a lavorare sui miei pensieri e la mia realtà ha iniziato ad avvertire dei cambiamenti positivi;ho cominciato a trasformare le mie intenzioni in azioni, a non lasciare più tutto al caso. ognuno di noi è davvero in possesso del SEGRETO per essere padroni della propria vita! Non è un percorso facile, ci vuole allenamento quotidiano, ma la tartaruga sulla pancia ti viene solo se fai addominali tutti i giorni, no?

    Rispondi
  • sama

    GRANDE!!!!

    Rispondi
  • Luigi Miano

    Ciao Italo come stai? Questa cosa dell’istante magico che cambia per sempre le cose…mi ricorda qualche cosa della mia vita! Complimenti bellissimo post in cui traspare la tua autenticità. Un abbraccio

    Rispondi
  • Erica

    Carissimo Italo, innanzitutto congratulazioni :) !
    Ti seguo da tempo e conosco e ammiro la tua scalata. Giusto in questo fine settimana lungo ho riguardato, con occhi nuovi e ancora più attenti, “The Secret” con la sua Legge di Attrazione che tu così bene dimostri ancora una volta essere vera!
    Ti rinnovo con l’occasione il mio desiderio di poterti intervistare quanto prima per poter sentire dalla tua viva voce quale e quanta parte in questo tuo bel percorso di realizzazione ha avuto ruolo PSYCH-K®. Mi farebbe davvero tanto piacere poter iniziare con te e con questo meraviglioso argomento – l’attrazione del cambiamento nelle nostre vite – la sezione delle interviste sul nuovo sito su cui siamo migrati dopo la “strana” spammatura del vecchio
    Ma questa, appunto è storia vecchia. Oggi, che fra l’altro è il mio compleanno, si apre ufficialmente
    lachiavedelsuccesso.it, il sito in cui, a maggior ragione, ancora più di prima, parliamo di come riuscire a mettere in pratica quello che da più parti diventa sempre più evidente: esiste una chiave per avere successo ed è alla portata di tutti. Serve solo sapere come.
    E tu, che hai così ben dimostrato di sapere come, sei un testimonial perfetto !
    Aspetto dunque di poter dare finalmente seguito a quell’intervista che mi hai promesso lo scorso marzo :)
    Cari saluti e congratulazioni

    Erica Zuanon

    Rispondi
  • Adriana

    Grazie Italo per la condivisione della tua esperienza. Leggendo vedevo me stessa che non trova ancora quel qualcosa che faccia esplodere la vecchia me e venire fuori quella Adriana che percepisco al interno.
    Un saluto affettuoso a te e al tuo team.
    Adriana Fat

    Rispondi
  • conci

    Sono proprio in quel momento descritto così bene.Non ho il mio posto nel mondo. Sembra che manchi la voglia,perchè dopo tante batoste è più forte il pensiero”non ne vale la pena”.I giorni passano e ci si aspetta che qualcosa o qualcuno ti cambi la vita perchè non si sa neppure quale strada prendere per non sbagliare ancora. Grazie.

    Rispondi
  • GIOVANNI

    L’istante esatto che ha cambiato la mia vita è stato quando ho finalmente deciso di smettere di fumare: da quel momento ho sentito una forza e un coraggio nuovo di affrontare le cose. E adesso riesco ad ancorate molte cose che mi sembrano insormontabili a quel successo.
    Anche io ho il mio grido di battaglia insomma, e non può che essere: ragazzi, smettete di fumare e leggete qualche Rep di PIUCHEPUOI!! ;) ciao

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento