Ascolta, amico mio! Ascolta, amica cara!

Ascolta quel che ti è successo. Quel che è successo proprio a te. E stupisci. Non smettere di meravigliarti per quanto ti è accaduto.

Ascolta dentro lo scorrere delle emozioni che vengono da lontano. Avanzano portandoti il sorriso. Immagina i loro passi sicuri come quelli degli araldi che ti portano un annuncio. E allora tendi bene l’orecchio per essere attento ad ogni parola, ad ogni suono. Nulla possa tu perderti della notizia festosa che giunge. Un gran giorno!

Ti viene comunicato l’evento. Viene proclamato quell’esito favorevole che ti riguarda più di ogni altro. Ecco, quasi con solennità, il momento. Trombe, silenzio, lettura: “Udite, Udite”.
Ascolta, dunque. Attentamente. Sta per esserti raccontata la storia del tuo successo. Una storia grandiosa. Quella del tuo nome.

Sì, perché l’evento è che il tuo nome è stato pronunciato. C’è sempre stato, naturalmente, ed era scritto nell’infinita lista di bellezze di cui è scrigno l’Universo. Ma quel nome, il Tuo, è stato pronunciato. Come il mio e quello di ogni altro è stato… detto. Chiamato. Tu sei per sempre.

Prenditi del tempo e ascolta quel che ti è successo. Sì, con portamento da signore, con sguardo fiero e sorridente, con cuore aperto e accogliente: ascolta il tuo successo.

1. Il tuo successo è che Tu sei qui. Sei qui presente, come raggio della Presenza eterna. E come lei eterno. Perché nulla può essere fatto a chi è attraversato dalla Vita. Il tuo nome, il tuo volto, i tuoi occhi sono il tuo successo. Il cuore che palpita, la mente che pensa, le mani che agiscono sono il tuo successo.

2. Il tuo successo è che Tu sei già completo. Non sei un prodotto che manca di qualcosa e niente devi mendicare nel mondo. Siamo parte del Tutto e il meraviglioso risultato del Pensiero felice.

3. Il tuo successo è che Tu sei amato. Sì, nientemeno che dall’Amore, prima di tutto. E da chi come te  è parte della sinfonia dove tutto è Bene.

4. Il tuo successo è che Tu sei in espansione. Dinamica energia che si manifesta nella sue più belle espressioni. Sei qui per celebrare il tuo compimento, per riconoscere chi sei, per accogliere ogni abbraccio che l’Universo ti dona.

5. Il tuo successo è che Tu sei. Semplicemente.

Ascolta dunque il successo che sei e abbandona ogni affanno. Non è forse stato detto: “Per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita non vale forse più del cibo e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate forse voi più di loro?  E chi di voi, per quanto si dia da fare, può aggiungere un’ora sola alla sua vita?“.

Il nostro successo va solo creduto. Ecco quella che mi sembra oggi un’evidenza che illumina i miei occhi. Sì, mi sembra di capire che innanzitutto il successo va ascoltato. Ascoltato come un racconto, una storia. La storia di chi siamo. La storia della nostra dignità.
Di più direi. L’ascolto del nostro cuore ci rivelerà che siamo un leggenda. Di quelle che commuovono per la ricchezza di emozioni che comunicano. Per la gioia che procura viverla e sentirla.

E tutto arriva grazie all’ascolto interiore. Dove parla l’Universo sulla frequenza del Tutto. E grazie all’ascolto con i cinque sensi, per gioire con tutti gli altri nomi pronunciati. Con le loro storie di successo. Possiamo chiamarlo il reciproco ascolto, nel quale ogni nome risuona con la sua frequenza per unirsi nella musica cosmica che tutto eleva e avvolge.

Ascoltare. Grande qualità! E l’ascolto attento ti premia con la gioia della consapevolezza. Quella del tuo successo. Già successo, appunto.
E l’insegnamento dell’ascolto è in invito semplice ed essenziale a vivere fiduciosi il presente. Da persone che il Successo l’hanno già.

Come fu scritto,  non affanniamoci dunque per il domani.

Namaste,

Mauro

12 Commenti

Lascia un commento
  • chayan

    mentre leggevo mi sono sentita rapita, meravigliata….ho sentito in me che tutto ciò è vero..grazie Mauro!
    Chayan

    Rispondi
    • mauro turrini

      Grazie a te, cara, per la tua finezza d’animo. Ogni cosa bella nella tua vita.

  • Monica

    ….Allora avevo capito bene. E’ già tutto dentro di noi… Mi fa piacere questa sintonia di pensiero. E’ importante però come dici tu, riconoscerlo e ascoltarlo e dunque legittimarlo, permettere cioè che si esprima liberamente. Ancora una bella riflessione da fare e soprattutto da ricordare! Grazie, Monica

    Rispondi
    • mauro turrini

      Beh, buona riflessione allora, Monica. Auguri di cuore per tutto.

  • nicola

    Ognuno di noi potrebbe avere successo se imparasse ad ascoltare se stesso. Abbiamo dentro di noi moltissime risorse nascoste,dobbiamo solo estrarle e usarle per il miglioramento completo della nostra vita.

    Rispondi
    • mauro turrini

      Ciao, Nicola. Grazie per il tuo commento.
      Sì, è come dici tu: abbiamo risorse abbondanti per l’eccellenza. Per il
      miglioramento completo della nostra vita.
      Auguri di ogni cosa bella per la tua vita.

  • carla

    Sei grande Marco: Ogni volta che leggo mi riempi il cuore e l’anima

    Rispondi
    • mauro turrini

      Ciao, Carla. Grazie. Gentilissima. Che il tuo cuore e la tua anima siano pieni d’amore. Auguri di ogni cosa bella.

  • Roberta Cannone Ashan

    Il mio Successo e’ che sono un miracolo vivente! Ancora mi chiedo come ho
    fatto a resistere e a sopravvivere a dolori sconfinati! Grazie a Dio, sono ancora
    viva! Grazie Mauro, splendido come sempre!

    Rispondi
    • mauro turrini

      Ciao, Roberta. Gentilissima.
      Ogni cosa bella nella tua vita. Non voltarti indietro.
      Un abbraccio.

  • peps

    …ancora grazie…

    Rispondi
    • mauro turrini

      … e ogni bene a lei.

Lascia il tuo commento

Lascia un commento