Nell’articolo scorso abbiamo parlato di motivazione.

La motivazione innesca ogni Cambiamento, questa però si basa sui Bisogni.

Il Bisogno innesca l’Azione più di qualsiasi altra cosa al mondo.

Lo sanno bene i pubblicitari che ci inducono dei bisogni per spingerci ad acquistare i loro prodotti.

La nostra mente è il miglior economista del mondo perché in grado di selezionare per noi le azioni più utili per appagare i nostri bisogni senza troppi sforzi.

Da qui nasce il concetto di efficienza che spesso è stato trascurato dalla psicologia e che è entrato a far parte di questo mondo dopo la nascita della psicologia breve strategica di Nardone e Watzlawick.

Il coaching però ha sempre considerato il concetto di efficienza come uno dei più importanti.

La nostra mente inizia a Cambiare già dopo 2 mesi e mezzo di allenamento intensivo.

Tutte queste belle parole però andranno perse nel vento se tu non Vuoi e non Desideri veramente Cambiare.

La verità è che per cambiare devi Sentirne veramente il Bisogno.

Quando Senti il Bisogno di Cambiare la tua mente attiva tutte le risorse per raggiungere lo scopo.

Se hai veramente Fame e necessiti di Cibo per poter sopravvivere allora qualsiasi cibo ti sembrerà piacevole e lo mangerai anche se normalmente lo detesti.

Il Bisogno spinge sempre all’Azione.

Il Bisogno a volte è più forte della volontà.

Se senti il Bisogno, la Necessità, di Cambiare una parte di te allora la tua mente attiverà tutte le risorse per realizzare il tuo Sogno.

Se nello scorso articolo abbiamo visto che dedicando solo 10 minuti al giorno a te stesso puoi iniziare a scardinare i tuoi rigidi schemi comportamentali oggi vedremo che con poche semplici domande puoi iniziare a prendere consapevolezza di quello che Desideri veramente.

Nel prossimo articolo impareremo ad Accettare profondamente le nostre emozioni senza timori ed imbarazzi.

Rispondi a queste semplici domande nei prossimi giorni.

Cosa Desideri veramente?

Cosa della tua attuale vita è per te così necessario da non poterne fare a meno?

Quali sono quei desideri nascosti che la tua mente inconscia ti propone e che tu rifiuti di considerare?

Se dovessi morire domani che cosa lasceresti con dolore e quale rimpianto avresti?

Come puoi peggiorare la tua attuale vita?

Ricorda che non è necessario che tu risponda a queste domande ma se lo fai potrebbero aiutarti.

È la tua vita, credici.

Io la penso così

Sinceramente,

Marco.

2 Commenti

Lascia un commento
  • Marco Antuzi

    Scrivimi pure Liberamenre a marcoan1103@gmail.com

    Rispondi
  • maria

    caro marco i tuoi articoli sono veramente utili, come posso mandarti una mail per chiederti un consiglio? grazie maria

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento