In questo video ti mostro un aneddoto che esulta un po’ dalle “tecniche pratiche” che normalmente ti invio per ottenere risultati prima.

Infatti, poiché io uso anche QUESTA modalità per arrivare dove voglio, ho pensato di condividerla con te, che sia una cosa in cui tu già credi oppure no.

Si parla di una cosa piuttosto “spirituale”: la lettura dei segnali che la vita ci manda (per chi, come me, sente che è proprio così!) per…

…risolvere problemi molto “concreti”.

Nel mio caso mi hanno aiutato a sciogliere un “blocco emotivo” sul denaro, che mi impediva di vivere una vita finanziariamente appagante.

Guarda tu stesso, con l’augurio che possa esserti utile.

 

19 Commenti

Lascia un commento
  • paolo

    Grazie Italo, stai facendo un buon lavoro… Cosa c è di meglio che lavorare divertendosi,guadagnare bene aiutando le persone a stare meglio….?? Lo faccio anche io nel campo della salute…e so cosa PROVI…
    Ho acquistato tuoi video,che aiutano a Migliorare gli altri aspetti… Ciao paolo

    Rispondi
  • Santina

    E poi che hai fatto? cosa è successo.?

    Io in questo momento mi trovo nella tua
    prima situazione , non è piacevole per
    niente.Grazie Italo

    Rispondi
  • massimo

    Si ok va bene aver dei consigli ma se ci aumentano le tasse e il salario rimane stabile col cambio dalla lira abbiamo poco da guardare i segnali, hai voglia di fare buchi alla cintola per stringerla ma poi….siamo sempre qua con l’unico problema del pallone, e lì salari stratosferici; chi dirige (Dirigere? Tsé!) il governo anche lì continuano ad aumentare i loro salari; il debito pubblico che non abbasserà mai e poi mai è matematico; dopo gli altri dicono perchè tiri le bestemmie?……Eggià! Meditate gente meditate

    Rispondi
  • Roberto

    Shalom ITALO,
    grazie,grazie,grazie;
    la vita si ripete sempre…………….
    stà a noi imparare nel percorso migliorando………….
    anche oggi vedo accadere i miracoli ………….
    “C’è un modo diverso di vedere le cose “

    Rispondi
  • Simona

    la stessa situazione,più guadagno e più il mio conto è in rosso….non riesco a cogliere i segnali,non riesco a sbloccare….

    Rispondi
  • maria orosaria

    scusate perche’ non mi mandate altri video?ci stavo prendendo gusto. ciao

    Rispondi
  • verena

    Certo…..sono a questo punto ,ma ciò che mi trattiene è il giocarmi la carta, in questo momento mi stò affidando economicamente questo credo sia il segnale ….di essere sul punto apice da affrontare, il denaro,
    dopo 16 anni di percorso …..spero presto cada il velo della rivelazione per il prossimo passo…..in questo video mi riconosco perfettamente

    Rispondi
  • vincenza

    …sono assolutamente certa che ciò che prima o poi riuscirò a riconoscere uno dei segnali dei quali per il momento sento solo l’energia,la vibrazione…non so se esista una tecnica particolare per riconoscere ed afferrare ciò che giàe lì/qui per noi, spero di poterla apprendere, se esiste, durante il nostro incontro il 9 e 10 novembre a Milano… non vedo l’ora di mettere i piedi sull’aereo.
    A presto.
    Vincenza

    Rispondi
  • Lisa

    Ma dov’è il video???
    E tutti gli altri video di cui parli nelle tue email…

    Io non vedo niente, ne un link da cliccare, niente di niente!!

    Gli argomenti mi interesserebbero nuche, se solo sapessi dove vederli :-(

    Problemi di iPad?

    Rispondi
    • caterina

      ciao Lisa, in questa pagina c’è il video e lo abbiamo aggiornato: se ricarichi la pagina lo vedrai!
      Per gli altri video segnalati in newsletter, abbiamo fatto lo stesso aggiornamento.
      Clicca sui link contenuti nelle email e li troverai.
      Adesso sono sicuramente visibili anche da dispositivi mobili e Mac.
      Grazie e a presto

  • nadia

    Perché non riesco a vedere i dawloand

    Rispondi
    • caterina

      ciao Nadia, in questa pagina non ci sono download ma c’è un video.
      Lo abbiamo aggiornato: se aggiorni la pagina lo vedrai!
      Grazie e a presto

  • Giuliano

    I segnali…forse la cosa è più semplice di quanto si creda…già! I segnali sono dappertutto costantemente…sono gli esseri umani che divenuti, da adulti, ciechi non sono quindi più in grado di vederli!!! Si tratta semplicemente di Sensibilità istintiva e di Percezione intuitiva, nulla di più e nulla di meno. Sensibilità e Percezione sono semplicemente due capacità propriamente insite nel l’essere umano, dove risiedono? Nel cuore e nello spirito, quando dico cuore non parlo dell’organo che batte e pulsa, ma parlo della capacità di amare, quando dico spirito non parlo dell’accezione Cristiana del termine, ma parlo di energia, essenza, ciò che siamo veramente, il corpo è un mezzo per abitare questa dimensione spazio temporale. Guardate che non c’è nulla di esoterico, magico o di paranormale, tutt’altro…invece si c’è tutto di extra sensoriale..perché i nostri cinque sensi fisici ci ingannano in parte…comunque ripeto nulla di magico, è semplicemente una questione di esperienze. Da bambini dopo la nascita, iniziamo un percorso in cui la nostra Sensibilità istintiva e la nostra Percezione intuitiva si sviluppano naturalmente, poi crescendo le brutture delineo , le catene dell’progresso non sostenibile e l’apparebte inevitabile coinvolgimento nel l’antropocentrismo ci fagocitano e perdiamo le unich due cose che veramente contano per avere una vita di libera scelta…appunto la Sensibilità istintiva e la Peecezione intuitiva assolutamente necessarie per vedere ed interpretare i segnali della vita. Come fare per ritrovare e ripristinare? Esistono dei percorsi…se siete interessati ne possiamo parlare…per me nel mio caso sono state le Arti Marziali e i miei studi del Taoismo, del Buddhismo e del Confucianesimo soprattutto. I segnali esistono c’è ne sono dappertutto non li ignorate.

    Rispondi
    • caterina

      E’ proprio vero Giuliano, ognuno ha le sue tecniche per imparare a riconoscere i segnali.
      L’importante è saperli comunque cogliere e sfruttare!

    • edi

      dicevi “esistono dei percorsi se siete interessati ne posiamo parlare……. sono interessato e mi sono fato sentire

  • rita manincor

    ci hai lasciati con un punto di domanda … che hai fatto?

    Rispondi
    • caterina

      ciao Rita, come dice la frase finale del video, mi sono approcciato alle tecniche di liberazione emotiva.
      Cerca qui su PiuChePuoi, troverai tanti spunti in merito.
      A presto!

  • graziella

    e poi che hai fatto ?

    Rispondi
    • caterina

      ciao Graziella, come dice la frase finale del video, mi sono approcciato alle tecniche di liberazione emotiva.
      Cerca qui su PiuChePuoi, troverai tanti spunti in merito.
      A presto!

Lascia il tuo commento

Lascia un commento