ONDE CEREBRALI CREATIVE……Proviamo a stimolarle?

Prima di invitarti a fare insieme una prova sulla modalità di dialogo emotivo/creativo destinato a stimolare il nostro emisfero cerebrale destro e invitarlo a produrre specifiche ed immaginarie situazioni che si riflettono anche sull’aspetto propriocettivo corporeo […]

Obiettivi: senza scopo non vai da nessuna parte!

Questo articolo non propone un esercizio: questo artico è un esercizio!
Stai per intraprendere una meditazione dinamica (con tanto di musica e indicazioni pratiche) che ti guiderà alla riscoperta del tuo vero scopo.
Inizia ora a comunicare con la parte più profonda di te!

Respirare: impariamo ad esserne consapevoli

Per mantenere una buona salute e una buona energia vitale è molto importante recuperare la nostra capacità respiratoria in modo consapevole e completo.
In occidente, a meno che una persona pratichi la meditazione, lo yoga, il rebirthing o altre tecniche di respiro consapevole, in genere è piuttosto raro trovare qualcuno che abbia una respirazione completa quindi una buona capacità di ossigenazione del sangue, di organi ed apparati. Questo soprattutto nelle città e nei centri urbani dove le persone sono maggiormente sottoposte a stress.

Meditazione: stare nel qui e ora

Meditazione: stare nel qui e ora

Sono molti i benefici della meditazione:
1) imparare a rilassarsi, quindi imparare a sciogliere la tensione dai muscoli del corpo e a lasciarsi andare
2) rallentare il battito del cuore quindi vincere lo stress
3) imparare a respirare in modo più profondo e circolare quindi ossigenare in modo migliore il sangue ed il cervello ed essere più lucidi
4) svuotare la mente dai molteplici pensieri e preoccupazioni inutili che creano solo stress
5) imparare a stare nel QUI E ORA senza preoccuparci del passato o di cosa faremo dopo (dopo è un tempo immaginario ma che non esiste realmente) essere presenti
6) rafforzare il sistema immunitario quindi rendere corpo-mente più forti
7) entrare dentro se stessi ed imparare ad ascoltare le esigenze reali del proprio corpo,
8) entrare in comunicazione con il vero sé scandagliando le illusioni del condizionamento ponendo fine alla sofferenza.