I giochi di team building sono attività ludiche e piacevoli attraverso cui rafforzare lo spirito di gruppo e migliorare le performance individuali e collettive. Queste attività, sempre più diffuse in ambito aziendale, possono essere realizzate sul luogo di lavoro o in occasioni particolari, come sessioni formative, viaggi, riunioni, cene tra colleghi ecc.

Giochi per il team building per creare un gruppo affiatatoAlcuni esempi di giochi per il team building

Uno dei tanti giochi di team building che rafforza la fiducia ed i legami personali, sfruttando il contatto fisico, può avvenire in questo modo. Se sono presenti almeno 7-10 persone, tutte tranne una – il faller – si dispongono formando un cerchio abbastanza stretto, una accanto all’altra.

Il faller si posiziona all’interno del cerchio e chiude gli occhi e quando si sente pronto, si lascia cadere all’indietro o in avanti, mentre il cerchio è pronto a sostenerlo come un abbraccio dolce ma sicuro. La situazione può essere resa ancora più suggestiva da una musica di sottofondo; a turno tutti provano il ruolo del faller.

Un altro tra i più divertenti giochi di team building, che ricordiamo essere il segreto del successo, è la risata progressiva! L’obiettivo è non ridere: ci si dispone intorno ad un tavolo e il primo dice “Ah”, il secondo “Ah ah”, il terzo “Ah ah ah” e così via. Chi perde il conto o si mette a ridere esce dalla sequenza: gli eliminati possono continuare ad interagire nel gioco, cercando di disturbare gli altri ancora in gara.

L’attività è molto semplice ma è quasi impossibile rimanere seri, ed il divertimento è assicurato!

Tra i giochi di team building più celebri c’è quello delle astrazioni: a turno si pensa ad una persona presente nella stanza che sta prendendo parte al gioco. Gli altri soggetti devono indovinare di chi si tratta, chiedendo per astrazione quale animale ricorda, quale colore gli si addice, quale tratto di personalità lo caratterizza. Più particolari sono le domande, più divertente è il gioco.

Un altro tra i migliori giochi di team building è il karaoke: si formano delle coppie e ci si accorda affinché si canti una riga per uno, oppure due parole per uno, in modo da creare esilaranti e originali duetti!

Per creare un clima di ilarità non servono strumenti particolari: ogni occasione può essere perfetta per un gioco di team building!Team building e il gioco di squadra

Un’altra divertente attività prende il nome di “Faccia di gomma”: ogni partecipante deve mostrare agli altri l’espressione più strana o divertente del proprio viso e gli altri devono cercare di imitarlo!

A turno ognuno propone la propria faccia: sono d’obbligo fotografie di gruppo e video per creare divertenti ricordi da diffondere, perché no, anche sui social network!

Tra i più semplici giochi di team building c’è la ricerca di un video divertente con il proprio smartphone, da condividere con tutti i presenti. È un’attività che si può svolgere anche nella sala di un ristorante e non c’è bisogno di alcuna preparazione!

Può anche essere l’occasione di sfruttare i moderni telefonini per creare un gruppo di chat, in modo che i colleghi di lavoro possano sviluppare relazioni esterne al mero ambito aziendale, con il giocoso pretesto di condividere video o immagini divertenti.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento