Team building, la formazione moderna per i tuoi dipendentiIl team building è l’insieme dei metodi utilizzati nell’ambito aziendale per rafforzare lo spirito di gruppo dei collaboratori. Si tratta di uno strumento particolarmente utile per ogni impresa perché migliora le performance individuali e collettive a vantaggio del profitto complessivo.

Il team building è diffuso da almeno cinquant’anni negli Stati Uniti e nel nord dell’Europa: nel nostro paese si sta sviluppando nell’ultimo decennio, soprattutto presso le medie e grandi realtà aziendali.

Ecco una rassegna dei migliori esercizi per il team building, utili alla creazione di un gruppo di lavoro affiatato e vincente, continua a leggere.

Il team building crea o rafforza dei gruppi di lavoro favorendo lo spirito di squadra e la collaborazione

Il valore delle risorse umane è sempre più riconosciuto nell’ambito del business: le aziende sono costituite da persone che ogni giorno lavorano fianco a fianco per un obiettivo comune, ognuna nel ruolo che le è più congeniale.

Attraverso le esperienze di team building si può individuare l’attitudine di ogni collaboratore, favorire la conoscenza reciproca e comprendere meglio pregi e difetti di ogni partecipante.

La chiave del team building è l’aspetto ludico e le attività sportive ben rispondono a questo modello. Sfide a paintball, percorsi di rafting, scalate nei parchi avventura sono le scelte più gettonate dalle aziende che vogliono unire e rinforzare il loro parco di risorse umane.

Queste attività sono particolarmente performanti perché suscitano forti emozioni e un profondo senso di appartenenza ad una squadra ma rappresentano anche un sostanzioso investimento economico.

Considerando quindi le possibilità di una azienda che ha a disposizione un budget ridotto, è importante ricordare che si possono organizzare attività di team building meno suggestive ma altrettanto funzionali, senza avere a disposizione grandi attrezzature o ambientazioni.

Ecco alcuni semplici giochi che stimolano il lavoro di squadra in un contesto divertente

 

Giochi e attività formative per collaboratori più felici e performantiIl karaoke può essere la scelta ideale per un dopo cena tra colleghi: ci si divide a coppie o terzetti e ogni squadra individua una canzone. Si stabilisce che i membri di ogni mini gruppo si alternino a cantare il testo una riga ciascuno (oppure contando un numero predefinito di parole). I duetti che ne scaturiscono saranno imprevedibili e divertenti, ideali da filmare, conservare e condividere!

Il gioco del faller (dall’inglese “colui che sta cadendo”) è svolgibile in presenza di almeno una decina di persone. Tutti i presenti tranne uno (il primo faller) si distribuiscono formando un cerchio. Il faller si colloca al centro del gruppo e chiude gli occhi: quando si sente pronto, si abbandona e si lascia cadere.

Sarà prontamente sostenuto e raccolto dalle braccia dei compagni: il contatto fisico in un momento di bisogno stimola la fiducia reciproca. Nel team building ogni dettaglio è studiato per ottimizzare i risultati.

A turno ognuno proverà il ruolo di faller; il gioco può svolgersi anche al buio e una musica in sottofondo, per una maggiore suggestione.

Una impresa di successo non può fare a meno di rivolgersi ad esperti di team building se vuole massimizzare le proprie rendite: dipendenti soddisfatti e motivati sono il presupposto per il raggiungimento di qualsiasi risultato.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento