La Vitamina E

“Emozioni”

Le emozioni sono definite come reazioni affettive che insorgono all’improvviso in risposta a stimoli ambientali che per un qualunque motivo ci colpiscono. Fanno parte di noi, sono il nostro universo interiore.
Un punto debole, per molte persone, è l’accettazione delle proprie emozioni, soprattutto di quelle negative. Spinti dall’autocontrollo, reprimono sia le emozioni come la paura, il dolore, l’insicurezza, che l’allegria, la gioia, la felicità.

Accettare le emozioni è il mezzo migliore per comprendere sé stessi, esse forniscono gli stimoli per vivere e invogliano a mettere a punto strategie più adeguate per raggiungere obiettivi. Fanno parte di noi, colorano la vita: accettarle è il mezzo migliore per non farsi trascinare dagli stati d’animo, perché più si reprimono, più prendono forza.

Accogliere le emozioni vuol dire iniziare a coltivare la fiducia in se stessi, per non confonderle con gli avvenimenti, dando ad entrambi la giusta collocazione.
Esse provocano una serie di reazioni, sia a livello somatico che a livello più profondo: arrossire, tremare, sudare, respirare più velocemente. A livello profondo, una persona molto emozionata riduce la capacità di autocontrollo, di ragionare in modo logico e critico.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento