Il terreno, grazie a te,
piacevole, diventò
celeste.
Poi
il celeste, grazie a me,
piacevole, diventò
umano.

Juan Ramon Jiménez

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento