Come mi vuoi?
Io vengo da te.
Ti vengo a cercare.
Tutto questo tempo…
Io capelli di neve ripenso a te, capelli di mogano.
E io vengo da te. Come tu mi vuoi.
Ti devo cercare. Perchè non so dove sei, dove sei andata.
Da quella volta sulla strada, quando ci salutammo, ti ho sempre desiderata: ancora.
Ma tu… puttana! E crudele come il tempo: ti vendesti!
Mi lasciasti per un angelico sorriso; per quel tiepido, seducente alito divino che solo
una volta ti sfiora il viso.
Ed io a contare i miei dèmoni!
A segare le ghiacce sbarre della solitudine, nella mia mente.
Verdi le foglie, rossi talvolta i fiori, la mia strada l’ho percorsa fino alla neve.
Ma il grano della secca estate riversa il miele dei tuoi perduti occhi sulla mia lingua.
L’aquila guarda il sole ed io il mio destino.
E contro il vento, dentro il tempo: te, cuore di bimba, faccia d’amore vengo a volere.
Niente per te. Troppo tempo per me.
C’era il sole e le fresche foglie e un buon odore per tutta la regione.
Io ti vengo a cercare, finalmente.
E voglio essere come tu mi vuoi. Come tu non hai mai osato volere.
I tuoi capelli… troppo presto per quel letto…
Anche troppi per i miei ricordi e troppo pochi per il succo del mio dolore.
L’errore perfetto! Attraversare il baratro. In primavera. Quando il sole ride ed il ruscello canta.
Come tu mi vuoi.
Io ci sarò.
Non posso più perderti.
L’acqua scorre con il tempo ma quest’ultimo non lava.
Come mi vuoi?
Non credo mi desideri o mi aspetti, ma io si.
Eppure mi vuoi in un modo particolare e tutto tuo, in questo momento.
Io sto per essere come tu mi vuoi. Adesso capisco!
E non devo cercarti. Perchè tu sei??†?,? già con me, ma io in un modo diverso da te.
Mi eri dentro: lo sospettavo. Ma non completamente insieme, noi due.
Ah furbacchiona! Adesso capisco… tutto questo tempo a pensare… come tu mi vuoi.
E così sto per essere.
Per tornare insieme a te: cuore di zucchero.
Come tu mi vuoi.
Adesso capisco e ti vedo ed anche io come te, come tu mi vuoi, finalmente, sto per essere:
Puro Spirito.

Antonio Scanferlato

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento