Voi avete il diritto di dire di no senza sentirvi in colpa

Voi soli avete il diritto di giudicare il vostro comportamento, i vostri pensieri e le vostre emozioni, e di assumervene la responsabilità accettandone le conseguenze.

Voi avete il diritto di non giustificare il vostro comportamento adducendo ragioni o scuse.

Voi avete il diritto di decidere se occuparvi dei problemi degli altri, se essere responsabili degli altri.

Voi avete il diritto di mutare parere e opinione, […] di cambiare il vostro modo di pensare.

Voi avete il diritto di sbagliare, assumendovi la responsabilità delle eventuali conseguenze negative.

Voi avete il diritto di non farvi coinvolgere dalla benevolenza che gli altri vi mostrano quando vi chiedono qualcosa.

Voi avete il diritto di essere illogici nelle vostre scelte.

Voi avete il diritto di dire: “Non so”. quando vi si chiede una competenza che non avete.”
Voi avete il diritto di dire: “Non capisco” a chi non dice chiaramente che cosa si aspetta da voi.

Voi avete il diritto di dire: “Non mi interessa”, quando gli altri vi vogliono coinvolgere nelle loro iniziative.

Nota: Liberamente tratto da When l Say No l Feel Guilty M.J.Smith.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento