(Un grande businessman piccolo come un pixel!)

Agosto 2005, mezzanotte circa.
Lui lì, sul suo letto con il notepad sulle gambe in cerca di qualche idea che gli permetta di affrontare le spese universitarie.
Il suo nome è Alex Tew, 21 anni, originario di una piccola città nel Wiltshire, Inghilterra e a Settembre avrebbe dovuto cominciare l’Università: si era iscritto alla facoltà di Business Management.
Ma i costi sono molto alti e Alex si era iscritto con non poca apprensione.
Molte persone finiscono l’Università (con un prospetto di 3 anni) contraendo un debito enorme.
Altri non possono fare altro che prendere grossi prestiti che finiscono di pagare dopo molti anni.
Non solo i libri, i corsi, le specializzazioni, ma anche il vivere lontani da casa e tutto ciò che esso comporta.
Alex non voleva starci e allora era lì che pensava e ripensava.
“Deve pur esserci un modo”…ed ecco che, guardando lo schermo del suo portatile, arriva l’idea, l’illuminazione!
Alex si definisce “una persona abbastanza creativa da poter tirare fuori un idea che bloccherebbe l’immaginazione della maggior parte della gente”.
Farò una pagina web da 1 milione di dollari! Ecco cosa farò!
Come? Vendendo ogni singolo pixel della mia pagina al costo di 1 solo dollaro…

Quanti avrebbero creduto in un idea del genere?
Alex invece l’ha messa in pratica e la sua genialità è già stata ampiamente ripagata.
Ah, a proposito, come avrebbe potuto chiamare la sua pagina?
Niente di più semplice: MILLION DOLLAR HOMEPAGE!
Alla faccia del “tutto quello che funziona deve per forza essere difficile!”, alla faccia del “per avere un risultato importante bisogna per forza essere seri!”
Alex ha messo in pratica quello che chiamiamo “Il miracolo della semplicità”: creatività (un idea, anche molto semplice), il coraggio di metterla in pratica (anche se potrebbe sembrare fuori dal comune, anzi, è questo che ne fa la forza) e un pizzico di sano divertimento (fra le cose di cui ha bisogno scrive…” calzini! Sinceramente ho bisogno di alcuni nuovi calzini. Ogni volta che compro i nuovi sembrano sparire, o si disintegrano. Così desidero comprare alcuni calzini che siano costosi ma duraturi!”) .

Nel momento in cui scrivo il contatore della sua pagina segna 240.100 Dollari (guadagno sui pixel venduti, solo 2 giorni fa era intorno ai 190.000!), disponibili 759.900 Dollari che, c’è da giurarci, Alex raggiungerà sicuramente.
Incredibile, fantastico, grandioso e disarmante!
C’è un modo diverso di vedere le cose…e Alex le ha guardate in modo diverso.

“una persona abbastanza creativa da poter tirare fuori un idea che bloccherebbe l’immaginazione della maggior parte della gente”.

…questo è stato il suo segreto, il miracolo della semplicità.
Tanti auguri Alex, buon business e…buono studio!!

2 Ottobre 2005

P.S.: www.milliondollarhomepage.com !

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento