Ti interessa il tema dello Yoga?


La Kundalini Yoga è una delle numerose forme di yoga sviluppatesi nel corso dei secoli.

Grazie all’insegnamento dei numerosi yogi che hanno portato avanti questa disciplina, uno fra tutti lo Yogi Bhajan, la Kundalini Yoga si è diffusa dall’India, la sua patria natale, all’Occidente conquistando sempre più simpatizzanti e praticanti. Per definizione, in particolare, si tratta di:

Un insieme di sequenze attive e passive di asana, pranayama e meditazione che hanno come obiettivo l’intero sistema corpo (sistema nervoso, endocrino, sfera psichica e chakra) e mirano a sviluppare la consapevolezza, la coscienza e la forza spirituale.
Yogi Bhajan

Cos’è la Kundalini?

I benefici della Kundalini

La Kundalini Yoga ha come principale protagonista la Kundalini. Probabilmente, se già vi siete addentrati nello studio dello yoga, vi sarete giù imbattuti in questa parola. La Kundalini viene spesso raffigurata come un serpente e riconosciuta come l’energia divina presente in ognuno di noi sin dalla nascita.

Pochi sanno come accedere a questa energia che resta spesso ignota a molti: chi ci riesce lo fa attraverso gli insegnamenti e la pratica dello yoga e della meditazione.

L’obiettivo della Kundalini Yoga è proprio quello di risvegliare questa energia sopita e liberarla con il passaggio attraverso i 7 chakra più importanti che formano il cosiddetto “sistema sottile”.

Dal chakra della radice (sito in corrispondenza dell’osso sacro) ove risiede assopita, la Kundalini inizia a salire passando per il centro pelvico, il plesso solare, il chakra dello spirito posto in corrispondenza del cuore, il centro della gola, il terzo occhio e liberandosi, alla fine, attraverso il chakra dei mille petali, posto in corrispondenza della cosiddetta “fontanella”.

I principali benefici degli asana

Quando, attraverso la pratica della Kundalini Yoga, questa energia divina riesce a fluire attraverso tutto il corpo, si raggiunge uno stato di completo benessere psico-fisico che aiuta a vivere in pace con se stessi e gli altri.

I benefici della Kundalini Yoga

I benefici dello Yoga e soprattutto i vantaggi connessi alla pratica della Kundalini Yoga sono numerosi e tutti evidenziabili in seguito all’esercizio costante e alle indicazioni ricevute dagli yogi più esperti. Ecco i tre più rilevanti benefici connessi alla pratica di questa forma di yoga.

 La possibilità di bilanciare perfettamente il proprio sistema endocrino: l’equilibrio ormonale determina di conseguenza il benessere fisico di chi pratica la Kundalini Yoga.

La liberazione da ansia e stress: la pratica giornaliera di questa forma dello yoga aiuta a ridurre progressivamente l’ansia e lo stress che inevitabilmente caratterizzano le nostre vite.

Effetto calmante sull’umore: praticare la Kundalini Yoga aiuta a rilassarsi, calmando lo spirito e liberandolo da emozioni forti quali la rabbia, il senso di colpa, la depressione, la gelosia e la tristezza.

Voi avete mai praticato una seduta di Kundalini Yoga? Quali sono i benefici e le sensazioni che avete avuto modo di avvertire?

1 Commento

Lascia un commento
  • aldo podda

    Ho incominciato ad esercitare lo yoga Kundalini x gioco.ma dopo qualche anno devo riconoscere , che mi ha ridatto la vita e la serenita,.provatela, e, ok

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento