Ti interessa il tema dello Yoga?

scegliere corso di yogaChi sceglie di seguire o di iniziare un corso di yoga, dovrebbe sempre riflettere bene e a lungo sulle caratteristiche fondamentali che fanno sì che un corso di yoga possa essere definito valido.

Esistono infatti tutt’oggi decine e decine di corso di yoga differenti tra di loro, per tipologia ed insegnamento.
Quindi bisogna avere in mente dei criteri ben precisi e chiari quando si decide e si sceglie di frequentare un corso di yoga.

Il mondo dello yoga è ormai considerato una jungla sempre più fitta: in Italia, attualmente, i praticanti dei corsi di yoga sono 1.200.000 e sono in rapido e costante aumento ogni anno.

Il corso di yoga deve essere scelto sia in base alle proprie esisgenze e sia in funzione del tipo di yoga a cui ci si vuole accostare, come per esempio lo yoga della risata, una tecnica innovativa.

Partiamo insieme dalla scelta di un buon maestro del nostro corso di yoga.

In Italia, la professione dell’insegnante di yoga non è legalmente riconosciuta: non esiste una classe specifica, nè diplomi validi, nè tanto meno un albo professionale.
Già questo però deve essere un nostro punto di partenza per la scelta di un corso di yoga.

Molte persone si improvvisano maestri di yoga, a causa, appunto, della mancanza di una professione legalmente riconosciuta.
Ne esistono altrettanti però molto preparati, che grazie al passaparola, vengono scelti come guru per chi si approccia al mondo dello yoga.

La forte crescita di questa disciplina, che da un lato rappresenta un buon segno di indirizzamento degli italiani verso la riflessione e le pratiche di meditazione, dall’altro lato ha fatto sì che nascessero numerosi corsi di yoga che hanno ben poco a che fare con lo yoga vero e proprio.

Bisogna ricordare che lo yoga è una disciplina ricca di significati e potenziale e purtroppo oggi esistono tantissimi corsi di yoga che di yoga hanno solo una minima traccia nel nome.

Un’altra cosa da ricordare è che un corso di yoga non va sempre bene per chiunque

 

corso di yoga adattoCi sono particolari condizioni e situazioni in cui bisogna prestare estrema attenzione nella scelta e nella successiva pratica di un corso di yoga per evitare di danneggiare alcune parti del corpo.

Per questo è molto importante scegliere per bene il proprio corso di yoga e il proprio insegnante di yoga deve essere in grado di tutelare la vostra salute e deve possedere alcune competenze per potervi guidare correttamente nel mondo dello yoga.
Una delle cose fondamentali a cui guardare quando si sceglie un corso di yoga è quindi scegliere l’insegnante giusto, con un’adeguata preparazione e formazione.

Le linee guida proposte dalle più note associazioni europee di yoga prevedono una formazione minima di 500 ore, che comprendono l’approfondimento di alcune materie in particolare, tra cui storia dello yoga, le principali tecniche di asana, pranayama, rilassamento, respirazione e meditazione, principi di anatomia e fisiologia applicata e didattica dell’insegnamento.

Seguendo tali indicazioni, potrete essere sicuri di aver scelto con il giusto criterio il corso di yoga più adatto a voi e alla vostra salute psico-fisica.

1 Commento

Lascia un commento
  • angelo

    Mi piace questa proposta e gradirei approfondire le tematiche che avete sottolineato, certo che lo yoga non va bene per tutti avete fatto un ottimo lavoro a far riflettere su questa pratica molto importante e da non sottovalutare

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Lascia un commento