Ti interessa il tema dello Yoga?

yoga della risata beneficiAvete mai sentito parlare di yoga della risata? Lo yoga della risata è una nuova tipologia di yoga in cui si alternano esercizi di yoga veri e propri di tipo respiratorio ad esercizi di risata.

Questa disciplina, infatti, è nata per permettere alla gente di ridere, di sorridere, di farsi due risate, senza alcun motivo vero o apparente, ma così, giusto per il gusto di ridere.

Che ridere fa bene all’anima ce l’hanno sempre detto tutti, quindi lo yoga della risata, detto anche yoga della felicità, si basa su questo principio fondamentale.

Nello yoga della risata si ride sotto forma di esercizio vero e proprio, e si impara piano piano a riprodurre delle risate vere, attraverso la vista ed il gioco.

L’ideatore dello yoga della risata è un medico indiano, il dottor Madan Kataria, che ha iniziato questa pratica nel 1995, coinvolgendo un primo gruppo di sole 5 persone, in un parco a Mumbai.

Esistono diverse tecniche di yoga oltre quello della risata, Kundalini, Ashtanga e altre; scopri per esempio la filosofia dello yoga Ashtanga.

Poi lo yoga della risata si è diffuso rapidamente in tutto il mondo

Secondo la teoria del dottor Kataria, l’uomo non riesce a fare differenza tra una risata vera ed una risata indotta, a livello di organismo.
E quindi trae da entrambe gli stessi benefici, sia a livello fisico che a livello psicologico.

A tutto ciò è legato un vero e proprio messaggio pacifista che il dottor Kataria vuole esprimere attraverso lo yoga della risata:

RIDERE non conosce confini, non fa distinzioni di razza, credo religioso o colore ed è un LINGUAGGIO UNIVERSALE che può unificare il mondo.

Dopo tre anni dalla nascita dello yoga della risata, il dottore ha proclamato la Giornata Mondiale della Risata, in tutto il mondo, che è la prima domenica di Maggio.

Ma qual è l’obiettivo principale dello yoga della risata?

 

yoga risata felicitàOltre a volere diffondere questo messaggio di pace a livello mondiale, lo yoga della risata punta al raggiungimento del benessere, un po’ come tutte le discipline yoga.

E lo yoga della risata è diverso dall’umorismo che potrebbe scaturire guardando semplicemente un film comico: la risata indotta con lo yoga della risata è comunque poi una risata volontaria.

Durante gli esercizi, i praticanti partono già con l’idea di voler ridere al fine di ottenere gli obiettivi preposti e si impegnano nel fare ciò.

Un’ultima valutazione da fare è la seguente: per ottenere i benefici maggiori dallo yoga della risata, questa deve essere forte e fragorosa e provenire dal diaframma. Deve perciò essere una classica risata di pancia.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento