Ti interessa il tema dello Yoga?


La disciplina dello yoga della risata nasce dall’idea del Dottor Madan Kataria, che iniziò l’esperimento nel 1995 in un parco pubblico di Mumbay. Ad oggi esistono oltre 8000 club della risata in 65 paesi del mondo.

Si tratta di una forma di yoga che utilizza i benefici della risata auto indotta: il Dottor Kataria ha dettagliatamente descritto la pratica del ridere senza motivo.

Nel suo libro, il Dottor Kataria ha affermato che

Lo Yoga della Risata è libera espressione di sé, movimento, gioco, energia, pulsare di sogni e desideri.

Liberarsi dalle preoccupazioni con lo yoga della risataLa risata ha la capacità di svilupparsi con grande facilità all’interno di un gruppo di persone, quando queste sono stimolate da un contesto giocoso che ricorda l’infanzia, attraverso esercizi che stimolano i sensi.

I bambini, infatti, ridono spontaneamente 300 volte al giorno, gli adulti solamente 20 volte.

Nello yoga della risata, la risata indotta diventa presto una risata autentica, che favorisce l’ossigenazione del cervello e del corpo, grazie alla profonda respirazione yoga.

Lo Yoga della Risata è movimento, azione, ascolto del proprio corpo e riscoperta del proprio essere.

La lezione di yoga della risata inizia con semplici esercizi di stretching, vocalizzazioni e movimenti delle mani e del corpo. Attraverso la respirazione si preparano i polmoni ad accogliere la risata. Successivamente sono svolti esercizi di risate che prendono spunto dalle tecniche degli attori di teatro.

Quando il gruppo inizia a vocalizzare sonoramente, si genera una risata prolungata. Le risate vengono alternate a sessioni di respirazione pranayama e sono sufficienti venti minuti di risata per ottenere importanti benefici fisiologici.

La lezione di yoga della risata può terminare con un momento di meditazione della risata, dove a corpo libero ci si sdraia e ci si lascia andare ad una spontanea risata, insieme ad esercizi guidati di rilassamento.Yoga della risata e allegria contagiosa

La chiave dei positivi effetti dello yoga della risata è la respirazione pranayama, che da oltre quattromila anni riesce ad influenzare in maniera efficace ed immediata il corpo e la mente.

L’ossigeno che si muove con la respirazione regolare, guida il flusso di prana (la forza vitale) nell’organismo, che normalmente subirebbe stress e negatività attraverso una respirazione irregolare e superficiale propria della vita di tutti i giorni.

Una corretta ossigenazione dei tessuti ha un effetto di prevenzione nei confronti delle malattie e contribuisce a mantenere un robusto sistema immunitario.

Lo yoga della risata ha una influenza positiva per chi soffre di insonnia, mal di testa, allergie ed ulcera.

La risata è capace di creare armonia e sciogliere le tensioni: aiuta inoltre la concentrazione, perché libera la mente dai pensieri negativi e dalle preoccupazioni; esistono inoltre altre diverse forme di yoga come quello Iyengar.

0 Commenti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento

Lascia un commento