Come trasformare il dolore in gioia e cogliere il dono

Accade sovente che le persone si sentono vittime di situazioni non gradite e conseguentemente spiacevoli. Ed accade che episodi analoghi a ciò che ha causato la sofferenza tendono a ripetersi anche a distanza di tempo. Talvolta le esperienze si verificano in un determinato settore dell’esistenza. Talvolta sembrano risolversi momentaneamente poi… tornano!

Abitudini: come cambiarle e aprirsi al nuovo

L’ abitudine nasce da un bisogno fondamentale dell’essere umano di creare sicurezza nella propria vita. La paura del cambiamento è la paura di uscire dalla nostra zona di comfort. La nostra zona di comfort comprende spazi, persone, aree, abitudini. Pensiamo sia più semplice compiere sempre le stesse azioni, vedere sempre le stesse persone. Affrontare situazioni nuove ci porta ad uscire dalla nostra zona di comfort. Quando usciamo dalla zona comoda e famigliare, dall’area protetta e quindi dall’ abitudine che impariamo, cresciamo e miglioriamo. Una volta superata la zona comoda questa si allarga a sua volta e noi ci sentiamo bene ed ampliandola ci sentiamo sempre meglio. Gli orizzonti si allargano. Il primo passo verso il miglioramento ed il cambiamento consiste nel “rompere le abitudini”, quindi rompere i vecchi schemi.